Mar04232024

Aggiornamento:12:17:00

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale, giovanile e fuoristrada 25 ottobre 2018

News da ciclismo su strada, amatoriale, giovanile e fuoristrada 25 ottobre 2018

 

50 ANNI CICLISTICA MARANELLO

Ed alla fine anche un po’ di commozione come giusto che sia ha fatto capolino in occasione del tradizionale appuntamento conviviale di fine stagione della “Ciclistica Maranello” che ha anche festeggiato i 50 anni di fondazione. Un traguardo del tutto invidiabile per il sodalizio dell’attuale presidente Angelo Manfredini che ha in Elio Giusti (uno dei fondatori) l’anima ed il cuore del team di Maranello. La Ciclistica Maranello è nata nel 1968 erano presenti anche alcuni soci fondatori di quel periodo (Gibellini, Casolari, Giusti A.) oltre a tanti che hanno vestito i colori bianco azzurri, nella bacheca è finita una maglia tricolore strada esordienti, l’organizzazione di un campionato italiano di ciclocross. Ma la cosa più importante in maniera ininterrotta la Ciclistica Maranello ha promosso l’attività ciclistica giovanile nel paese della “Ferrari”, e questo vale più di ogni altro numero e considerazione, e nel 2019 si ripartirà sempre con una formazione di Giovanissimi.

 

 

JUNIOR BIKE BRESCIA

Si svolgeranno martedì 30 ottobre presso l’auditorium San Barnaba di Brescia, dalle ore 18,30, le premiazioni del circuito Junior Bike Brescia, stagione 2018. Anche quest’anno la cerimonia finale sarà ospitata, nel cuore della nostra leonessa, all’interno di una bellissima “location” che saprà valorizzare al meglio l’avvicendarsi dei tanti giovani che calcheranno il palcoscenico per ricevere i meritati onori. La stagione appena conclusa ha saputo regalare grandi emozioni a tutti coloro che sono parte e cuore pulsante di questa bella avventura, che, partita in sordina, ha saputo far sentire la propria voce, con toni garbati e discreti, e ha saputo farsi apprezzare sempre di più. Il fermento e la passione della macchina organizzativa sono tanti e tali che lo sguardo è già rivolto alla stagione ventura. Il ciclismo fuoristrada giovanile ha trovato, all’interno di questo circuito, una dimensione ideale, nata, il 30 Marzo 2012, in una riunione quasi informale a cui parteciparono alcuni dirigenti e tecnici del ciclismo giovanile. In allegato gli elenchi nominativi, per categoria, dei giovanissimi che verranno premiati, unitamente alle prime tre società classificate.

 

GIRO DELLE REGIONI ON THE ROAD

ecco il calendario della 25a edizione del Regioni, il circuito più longevo d'Italia. In attesa di sbloccare chi tra Piacenza Scott e 3Valli Varesine farà parte della Coppa Piemonte e chi del Regioni, al fine di poterVi dare una indicazione completa al 85% ecco lo straordinario calendario 2019 e relativi costi abbonamenti che apriranno il 20 ottobre. Allo studio un gadget per ogni abbonato e per le società con un minimo di 10 abbonati in sù sconto 10% sul costo complessivo

REGIONI 2019 31.03 Spezia 28.04 Perini 05.05 Gimondi 09.06 la Merckx 14.07 Gaul xx.09 da definire tra Piacenza e 3Valli Varesine Classifiche percorsi lunghi e medi (migliori 4 risultati) Brevetto con qualsiasi percorso (4) La quota abbonamento: 120 x 4 gare - 150 x 5 gare - 180 x 6 gare La quota abbonamento solidarietà x 25 è 230,00 euro (6 gare) griglia merito.

 

 

 

GRANFONDO MTB SULLE TERRE DI CIELO DI ALCAMO

L’Associazione sportiva Bike For Fun celebrerà domenica 28 ottobre 2018 ad Alcamo, la seconda edizione della Gran Fondo “Sulle terre di Cielo D’Alcamo”, che varrà come prova unica del “Campionato Nazionale ASI MTB 2018”. Il percorso, la cui partenza è prevista da Piazza Ciullo, attraverserà il centro storico della Città, la Riserva di Monte Bonifato e l’area di produzione del vino Bianco D’Alcamo, che si estende tra le province di Trapani e Palermo. Possono prendere parte alla manifestazione oltre agli atleti ASI e FCI, gli atleti tesserati con Enti della Consulta Nazionale del Ciclismo. La quota e le modalità di partecipazione sono consultabili sul sito www.mtbonline.it Il ritiro del pacco gara con la verifica dei documenti richiesti, avverrà sabato 27 ottobre dalle ore 17 alle ore 20 e il giorno 28 dalle ore 7,00 alle ore 9,00 in Piazza Ciullo ad Alcamo. La partenza è prevista per le ore 9.30.

 

 

PEDALATA DEL SANTO

Oltre allo stupendo scenario di San Benedetto del Tronto e della Riviera delle Palme, la Fondo senza Tempo - Pedalata del Santo, manifestazione cicloturistica in programma domenica 4 novembre, porterà a pedalare in un territorio ricco di fascino e di borghi stupendi. In tre di questi i ciclisti troveranno dei gustosi ristori. Si tratta di Ripatransone, Montedinove e Offida. Ripatransone, situata su un alto colle a breve distanza dall’Adriatico, è fra i centri più antichi della provincia di Ascoli Piceno. Città d'arte con numerose strutture museali, spicca per la produzione di olio e di vino. È detta Belvedere del Piceno per lo stupendo panorama che offre. Montedinove, che fa parte dell’associazione “Borghi autentici d’Italia”, sorge su un colle tra le valli dell'Aso e del Tesino, alle pendici del Monte Ascensione. Il suo centro storico conserva i resti delle alte mura medievali e si dipana attraverso strette viuzze acciottolate. Offida, che fa parte dei “Borghi più belli d’Italia, è posto su uno sperone roccioso tra le valli del Tesino e del Tronto. E’ noto per i suoi vini DOC e DOCG e per il merletto al tombolo, a cui è dedicato un museo. Il cuore del borgo è Piazza del Popolo, dall’insolita forma triangolare. La manifestazione del 7 ottobre sarà organizzata a San Benedetto del Tronto dall'Asd Bicigustando in collaborazione con l'Amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto. La partenza avverrà alla francese dalle ore 8 alle ore 9 da piazza Giorgini, dove sarà posto anche l'arrivo. Al termine saranno premiate le prime dieci società per numero di iscritti e si terranno anche le premiazioni del Marche Marathon.

 

 

BILANCI TOSCANA - ELITE/UNDER 23

Si riflette anche sulla classifica di rendimento la brillantissima stagione della Petroli Firenze Hopplà Maserati Truck Italia. Ai primi due posti infatti altrettanti azzurri del team fiorentino caro agli sponsor Sandro Pelatti, Claudio Lastrucci, Giulio Maserati e Giuliano Taverni.

Sono stati Cristian Scaroni e Jalel Duranti gli unici dilettanti ad avere superato quota 100 punti nella graduatoria, compilata come le altre in base alle attuali norme tecniche. Al terzo posto Matteo Sobrero della Dimension Data For Qhubeka, quindi Michele Corradini della Mastromarco Sensi Nibali e Filippo Fiorelli della Gragnano Sporting Club Caselli, che si può considerare la bella e lieta sorpresa della stagione 2018. Il titolo toscano under 23 è stato conseguito da Nicholas Rinaldi del Team Cervèlo nella prova disputata a Malmantile.

CLASSIFICA FINALE (Top Ten): 1. Scaroni (Petroli Firenze Hopplà Maserati) punti 147; 2. Duranti 124; 3. Sobrero 97; 4. Corradini 86; 5. Fiorelli 82; 6. Garavaglia 80; 7. De Bod 75; 8. Murgano 68; 7. Marchetti 67; 9. Cacciotti 53; 10. Fiaschi 51.