Gio10172019

Aggiornamento:10:18:57

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 1 agosto 2019

News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 1 agosto 2019

 

UAE TEAM EMIRATES

Dal 1° agosto 2019 l’organico dell’UAE Team Emirates sarà integrato da due stagisti: il sudafricano Matthew Beers e l’italiano Nicolas Dalla Valle. I due atleti, scelti dalla dirigenza del team in accordo con lo staff tecnico e lo staff della preparazione, avranno la possibilità di vestire la divisa dell’UAE Team Emirates in gare di categoria .HC e .1, con un programma ancora da definire nei dettagli. Matthew Beers, nato a Cape Town (Sud Africa) il 10/01/1994, ha iniziato a correre in ambito agonistico da cinque anni, mettendo in mostra doti di resistenza e sfruttando la potenza di un fisico da passista per aggiudicarsi 20 corse del panorama ciclistico sudafricano su strada e nella mountain bike. Nicolas Dalla Valle è nato il 13/09/1997 a Cittadella (Italia). Attualmente in forza al Team Tyrol (formazione Continental), potendo contare su buone qualità sul passo unite a uno spunto veloce, si divide tra l’attività su strada (12 successi in carriera, oltre al recente secondo posto nel campionato italiano Under 23 su strada) e gli appuntamenti su pista (è stato membro della nazionale Under 23 nell’inseguimento a squadre).

 

 

CASILLO MASERATI

All'appuntamento con la Coppa San Sabino a Canosa di Puglia (Ba) in programma, venerdÏ 2 agosto, non poteva mancare di certo il Team Casillo Maserati. Pronti dunque i corridori diretti da Matteo Provini a regalare soddisfazioni, puntando naturalmente al successo, lungo strade del main-sponsor Casillo azienda pugliese di Corato che rappresenta uno dei maggiori "Market Maker" al mondo nel settore del grano duro.

Al via del competizione pugliese, che scatterà alle ore 16.00, correranno Colonna, Cacciotti, Tagliani, Monaco (sesto domenica scorsa alla Bassano-Montegrappa), Coati, Nessler e Raimondi. 

Una volta archiviata la Coppa San Sabino, gli stessi atleti faranno tappa in Toscana, precisamente nel Senese, per essere alla partenza della 50sima Coppa Grand'Ufficiale Francesco Bologna sulla distanza di 176 chilometri. La gara si svolgerà a Montallese e prenderà il via alle ore 13.00.

 

 

 

 

ALE' CIPOLLINI TEAM

Una gara difficile con salite molto impegnative sulle strade della Navarra è stata la Emakumeen Nafarroako Klasikoa, alla sua prima edizione di ben 108 km e caratterizzata da tanti chilometri in montagna. Soraya Paladin ha terminato in decima posizione dopo aver cercato di lottare con le altre big partecipanti sulla salita impegnativa di San Miguel de Aralar, con pendenze fino al 14%. Al traguardo la trevigiana di Alé - Cipollini, in gara con le compagne Nadia Quagliotto, Na Ahreum, Diana Peñuela, Eri Yonamine e Jelena Eric, ha chiuso a circa 5 minuti dalla vincitrice Ashleigh Moolman - Pasio. Buona la prestazione anche di Nadia Quagliotto, 15°. La spedizione in terra iberica prosegue con la Clasica de Navarra femenina giovedì e terminerà sabato a San Sebastian con la prima edizione della gara in linea femminile della celebre Classica. ORDINE DI ARRIVO EMAKUMEEN NAFARROAKO KLASIKOA: 1. Ashleigh Moolman - Pasio 2. Lucy Kennedy 3. Ane Santesteban Gonzalez 10. Soraya PALADIN 15. Nadia QUAGLIOTTO 19. Na AHREUM 20. Diana PEÑUELA 28. Eri YONAMINE OTL. Jelena ERIC

 

 

EUROPEI GIOVANILI PILA

Si lavora alacremente, a tutto tondo, a Pila (Valle d’Aosta) al ‘confezionamento’ dell’edizione 2019 del Campionato Europeo giovanile di MountainBike. Nulla è lasciato al caso, dalla preparazione dei tracciati, curata dal direttore tecnico, Paolo Pesse, all’aspetto logistico per meglio accogliere le squadre partecipanti, sotto la supervisione del presidente del Comitato organizzatore, Felice Piccolo, a capo della società Pila Bike Planet. Le novità, le informazioni, le curiosità dell’imminente rassegna continentale riservata agli Under 17 e Under 15, saranno svelate nella conferenza stampa di presentazione, giovedì 8 agosto alle 17,30 a Maison Gargantua di Gressan alla presenza del presidente della regione Autonoma Valle d’Aosta, Antonio Fosson, all’assessore regionale allo Sport, Laurent Viérin, al sindaco e all’assessore allo Sport del Comune di Gressan, Michel Martinet e Stefano Porliod, al presidente della Pila spa, Davide Vuillermoz, al presidente del Coni Valle d’Aosta, Piero Marchiando e, per la parte tecnica, la presidente del Comitato regionale della Federazione ciclistica Italiana, Francesca Pellizzer, al direttore tecnico della manifestazione, Paolo Pesse, e del presidente del Comitato organizzatore e del Pila Bike Planet, Felice Piccolo.

 

 

GAVIA BIKE RACE

Terza prova dello Scalatore Lombardo disputata a Ponte di Legno (BS) denominata 2^ Ponte di Legno – Gavia Bike Race.

Questa mattina, nel Comune di Ponte di Legno in alta Valcamonica, in provincia di Brescia, si è tenuta la terza prova del circuito dello Scalatore Lombardo, che a fine settembre assegnerà la maglia di Campione Regionale FCI della montagna al termine delle nove prove in programma.

La gara, inoltre, era valevole come terza prova del GPM Camuno che si concluderĂ  il 22 settembre con la salita al passo Crocedomini dal versante Camuno.

La manifestazione è stata magistralmente organizzata dalla società Adamello Free Bike, sotto l’attenta regia del presidente Testini Robero, che si è avvalso della collaborazione di numerosi volontari per presidiare i punti nevralgici del percorso.

Il ritrovo per i partecipanti, dove si è svolta la verifica delle tessere, l’iscrizione e il ritiro del pacco gara, si è tenuto presso il palazzetto dello sport, qui si sono presentati ben 109 atleti pronti a darsi battaglia sulle dure rampe che collegano Ponte di Legno al Passo Gavia cima Coppi di numerosi Giri D’Italia.

La partenza, come da programma, è stata data dal Direttore di Corsa Giuseppe Previtali alle ore 9.30 dal palazzetto dello sport posta ad una quota di metri 1257 s.l.m.; il primo tratto di circa km 1,00 è stato percorso dal folto gruppo di atleti a velocità controllata attraversando il bellissimo centro abitato di Ponte di Legno famosa località turistica.

Al termine del tratto a velocità controllata, piede a terra sotto l’arco di partenza in Piazza XII Settembre è stato dato il via alla competizione agonistica.

Una salita unica nel suo genere, con scenari naturalistici mozzafiato, che hanno accompagnato i ciclisti dalla partenza fino al Passo Gavia caratterizzato da una vista a 360 gradi che abbraccia le cime del gruppo dell’Ortles-Cevedale e dell’Adamello-Presanella.

Gli atleti si sono confrontati su una salita caratterizzata da numerosi tornanti con uno sviluppo di 18 km, superando un dislivello positivo di 1364 mt. con una pendenza media del 7,5%, con punte al 15%, l’arco di arrivo era posizionato sul Passo Gavia a quota 2621 mt. di altitudine.

Sotto lo striscione d’arrivo è transitato per primo assoluto, con il tempo di 1h 00.06 Capelli Simone del Team Lundici Sarco S.C.

La prima assoluta, con il tempo di 1.10.47 è risultata la forte atleta Gandini Sabine del Team Lapierre – Trentino.

I vincitori delle singole categorie sono risultati:

-Categoria Elite Women Sport: Balzarini Bianca della ASD Polisportiva Edolese; -Categoria Women 1+ Women 2: Gandini Sabine del Team Lapierre -Trentino; -Categoria JMT+Elite Sport – Capelli Simone del Lundici Sarco S.C.; -Categoria Master 1: Casna Loris del Carina Brao Caffè; -Categoria Master 2: de Lorenzi Cristian del Alta Valtellina Bike ASD; -Categoria Master 3: Spatti Giovanni del Cicli Peracchi Sovere A.S.; -Categoria Master 4: Fenaroli Diego dell’Isolpi Racing Team; -Categoria Master 5: Vaira Claudio del Gnani Bike Team; -Categoria Master 6: Niglia Michele del ASD Ex3motrue Racing; -Categoria Master 7: Cortesi Davide del G.S. Città di Treviglio; -Categoria Master 8: Gialdini Ruggero del 77 Guidizzolo;

Alla fine della parte agonistica della manifestazione gli atleti e i relativi accompagnatori si sono ritrovati al Palazzetto dello Sport dove, alle ore 12.30, è stato servito un abbondante Pasta Party e, a seguire, alle ore 13:30 si sono svolte le premiazioni coordinate dal responsabile della manifestazione Testini Roberto coadiuvato dal competente e simpaticissimo Spiker della manifestazione, nome d’arte, “Toni Tranquillo”.

Un sentito ringraziamento da parte di tutta la Commissione Amatoriale Lombarda va alla Società organizzatrice per l’impegno profuso e per l’ottima e minuziosa organizzazione della manifestazione, curata nei minimi dettagli; durante la mattinata nulla è stato lasciato al caso, per garantire la sicurezza degli atleti in gara e per rendere indimenticabile una giornata di sport e di aggregazione in uno paesaggio montano unico.

Mentre per i “grimpeur”, appassionati delle corse in salita, si ricorda che sabato 27 luglio andrà in scena la quarta prova del Trofeo dello Scalatore Lombardo in comune di Roncala (BG), manifestazione organizzata dal Team Moretti ASD denominata “Trofeo Team Moretti” valevole anche come prova del campionato provinciale della montagna della provincia di Bergamo.