Gio10172019

Aggiornamento:10:18:57

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 14 agosto 2019

News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 14 agosto 2019

 

 

La passione non frena la voglia di pedalare dei tesserati della Colnago MG.K Vis, neanche in agosto. Riccardo Zacchi e Alessandro Castelanelli domenica scorsa hanno sfidato in terra austriaca il Voralberg partecipando alla Highlander-Radmarathon, 187 chilometri e 4040 metri di dislivello.

Il gruppo dei partecipanti si assottiglia salita dopo salite, ma i due portacolori della formazione voluta da Ernesto Colnago, continuano a pedalare nel gruppo di desta sino all'ascesa finale. Zacchi ha colto il sesto posto assoluto, mentre Castelanelli ha chiuso al nono.

Vilella maglia ciclamino al Giro del Friuli. È stato tra i protagonisti assoluti del 46° Giro Ciclistico Internazionale del Friuli Venezia Giulia Amatori che ha animato con i numerosi tentativi di fuga alla ricerca del successo di tappa. Nella prima frazione, con arrivo a Sappada, si arrende allo sloveno Hren soltanto nel tratto più impegnativo della salita. Il giorno seguente, prima semitappa in linea si piazza al settimo posto, nel pomeriggio, la breve cronometro lo vede conquistare l'ottavo posto. La tappa finale, Trivignano Udinese - Talmassons gli regalerà la maglia ciclamino simbolo del leader della classifica a punti. Dopo una tappa condotta ad elevata andatura dai corridori sloveni, nella volata finale Vilella conquista il secondo posto.

Mundialito - Giorgio Anselmicchio (Colnago MG.K Vis) conquista il successo di categoria nel prestigioso evento abruzzese. Ha allungato al primo giro di gara insieme a Orcame (Team Falasca) e Carassai (Team Go Fast): “Tornavo alle gare dopo un mese di assenza e ho voluto allungare per testare il mio stato di forma. Quando ci ha raggiunto Pisani e gli altri inseguitori ho stretto i denti per mantenere il loro ritmo sino all’ultimo chilometro, dove Pisani ha allungato e vinto. Io ho chiuso al sesto posto e conquistato la maglia della categoria Senior 1”.

 

 

ENERGY TEAM

La corsa di casa esige concentrazione e massimo impegno. Questo sarà lo spirito della Energy Team per la prima edizione del Memorial Beppino Dante in programma, domani giorno di Ferragosto con partenza da Lentate sul Seveso (Mi) e arrivo ad Albese con Cassano nel Comasco.  La formazione diretta da Fabio Dante (il Memorial è dedicato al papà che militò tra i professionisti con la maglia della Ignis, Gbc, Legnano e Molteni) e Lavio Siviero si presenterà al via con tutti i suoi effettivi, motivata a puntare al massimo risultato nella competizione organizzata dalla Energy Team del presidente Rocco Pisano. A questo importante evento parteciperanno Lorenzo Galimberti di rientro dalla trasferta in Belgio con la rappresentativa della Lombaria, Francesco Galimberti nono classificato domenica scorsa a Clusone, Davide Morselli, Federico Fumagalli, Alessandro Bona, Giosuè Monti, Manuel Corti, Riccardo Pastori, Jacopo Di Silvestro, Umberto Piazza, Mattia Addamiano e Alessandro Perini.

PROGRAMMA GARA
Percorso: Lentate, Cimnago, Lentate, per due volte indi : Figino Serenza. Cantù, Alzate, Verzago, Orsenigo, Albavilla, Albese. Poi circuito di sei giri: Albese, Tavernerio, Orsenigo, Alzate, Verzago, Orsenigo, Albavilla, Albese con Cassano per un totale di 131 chilometri. Partenza ore 9.00 dall'Oratorio Sant'Angelo di Lentate sul Seveso.

 

 

D'AMICO UM TOOLS

Brutta disavventura ma un grande sospiro di sollievo per Orlando Pitzanti, vittima ieri mattina di un serio incidente nel corso di un’uscita d’allenamento. Il sardo classe 2000 è stato infatti investito da un’auto sulle strade aquilane, dove stava svolgendo un blocco di preparazione, insieme ad alcuni suoi compagni di squadra, in vista dell’imminente Gran Premio di Capodarco.

In base alle prime ricostruzioni il giovanissimo scalatore nativo di Cagliari viaggiava lungo la strada statale 5 quando, all’altezza del bivio per San Felice D’ocre, ha impattato con una vettura proveniente dalla direzione opposta, rea di non aver rispettato la precedenza nello svoltare a sinistra. Il conducente si è prontamente fermato per prestare assistenza e per chiamare i soccorsi, che hanno provveduto ad immobilizzare il corridore e a verificarne lo stato di coscienza. Nonostante il forte urto Orlando è comunque giunto pienamente vigile all’ospedale San Salvatore dell’Aquila, grazie anche al provvidenziale intervento del casco, rimasto non a caso profondamente danneggiato sul lato sinistro.

Gli esami hanno evidenziato l’assenza sia di particolari lesioni ossee che cerebrali, con i medici che attenderanno però gli esiti della risonanza magnetica odierna per sciogliere in via definitiva la prognosi. È ancora presto quindi per stabilire le tempistiche per il recupero e per il ritorno all’attività agonistica, che risulta comunque secondario in luce di un incidente di simile entità, risoltosi per fortuna senza gravi conseguenze. Tutti i componenti del team ci tengono a fare ad Orlando gli auguri di pronta guarigione, nella speranza di poterlo rivedere fra non molto in sella al nostro fianco.

 

 

BOSARO EMIC

Successo ad Adria per gli atleti del Bosaro Emic all’11° edizione del “Trofeo Tessarin Menotti” che si è tenuto in un circuito cittadino chiuso al traffico lungo 1km e 200m da ripetersi più volte in base alla categoria.    Qui oltre 110 bambini e ragazzi provenienti da tutto il Veneto hanno pedalato con tanta voglia di divertirsi e di regalare al pubblico presente le loro belle performances, nonostante il grande caldo che ha caratterizzato l’intera mattinata. L’Emic Bosaro ha schierato 9 validi atleti allenati dal D.S. Sandro Baracco, che si sono distinti mantenendo alti i colori bianco-celesti.                                                                                                              I primi a scendere in pista sono stati i giovanissimi G1 che hanno affrontato i loro due giri a gran velocità, con uno scatto vincente taglia il traguardo per primo Davide Brasolin (G.S. Cartura Nalin), seguito da Tommaso Marocco (FDB Cologna Veneta) e Cristian Christian (FDB Cologna Veneta).                                    A seguire hanno gareggiato i G2 intraprendendo i loro quattro giri con decisione sin dai primi metri rimanendo compatti nel gruppo; nell’ultimo giro è andato in volata solitaria Pietro Foffano (U.C. Martellago) seguito da Davide Gambalunga (U.S. Scuola ciclismo Vò) e Andrea Salmaso (G.S. Tavo Cicli Bonin). La categoria G3 ha visto protagonisti indiscussi gli atleti dell’Emic Bosaro sia al maschile che al femminile. Davide Colrtro ha dato vita ad una gara avvincente in un circuito di 6 km, con una sfida diretta con Filippo Callegaro (G.S. Cartura Nalin) per poi sfrecciare andando in volata e staccando di misura l’avversario. Davide Coltro (G.S. Bosaro Emic) si è così conquistato il meritatissimo 1° posto del podio, a seguire Filippo Callegaro ed al terzo gradino si posiziona Alessandro Guerra (S.S. Stella Alpina Renazzo). Marta Talpo (G.S. Bosaro Emic) sfreccia a gran velocità arrivando ad un importante secondo posto al termine di una competizione combattuta e vinta da Denise Stellin (Liberi Ciclisti Adria 2002).

Il gruppo dei G4 è rimasto compatto nelle prime fasi di gioco, al quinto giro Alberto Donà (G.S. Cartura Nalin) è balzato al comando staccando tutti fino al traguardo, seguito da Flori Hamzi (Club Ciclistico Este) e Nikita Milan (G.S. Saccolongo). Diego Rinaldi e Leonardo Peretto del G.S. Bosaro Emic si sono caparbiamente guadagnati il 10° e l’11° posto in classifica.

La categoria G5 ha affrontato i 9 giri sin dalla prime pedalate ad un ritmo serrato, Thomas Dalla Bona (FDB Cologna Veneta) e Martino Miotto (Club Ciclistico Este) già dal terzo giro hanno inserito il turbo provando a staccare gli altri ma Domenico Pizzolato e Filippo Sturaro del G.S. Bosaro con caparbietà sono rimasti sulla scia lottando sino all’ultimo metro. Domenico guadagna un significativo 5°posto e Filippo il 7° piazzamento utile; degno di menzione anche il bravo compagno di squadra Angelo Osti. A fine mattinata hanno gareggiato i G6, la categoria più numerosa, dove Marco Giandoso e Luca Destro del G.S. Bosaro Emic hanno sfrecciato a più riprese innescando una gara al cardiopalma, sempre nel gruppo di testa fino a cedere le primissime posizioni a Edoardo Ospizio (FDB Cologna Veneta) 1°, Matteo Paltrinieri (S.S. Stella Alpina Renazzo) 2° e Filippo Sabbadin (Soc. Ciclisti Padovani) 3°. I ciclisti Marco Giandoso e Luca Destro con grinta e determinazione giungono al traguardo rispettivamente al 5° e al 6°posto.

Con la cerimonia di premiazione finale degli atleti a medaglia e di tutte le società partecipanti cala il sipario su questa bellissima giornata di ciclismo.

Nella stessa giornata intenso impegno ciclistico per le categorie Esordienti ed Allievi a Scorzè VE dove erano impegnati con gli Esordienti 1° anno Alex Ferro e Cristian Sinigaglia, gara impegnativa con 150 partenti dove al termine della gara Cristian si è classificato al 27° posto e Alex ha concluso la sua dignitosa prova al centro gruppo.

Al pomeriggio ha visto al via la cat. Allievi con Jacopo Samogizio e Gianmarco Mazzuccato seguiti nella giornata ciclistica a Scorzè dal Tecnico Ds Gianfranco Pizzardo e dal Consigliere Vittorino Gasparetto.  Al termine dell’intensa giornata ciclistica sono arrivate le congratulazioni del Presidente Massimo Rossi.

 

 

US BIASSONO

Si corre anche a Ferragosto! L’Unione Sportiva Biassono, domani 15 agosto, sarà su due campi di gara: gli Allievi pedaleranno nel 20° Memorial Marco Noci di Genivolta, mentre gli Juniores, a ranghi ridotti, parteciperanno al Memorial Beppino Dante. La competizione di Genivolta, organizzata dalla Società Ciclistica Imbalplast Soncino, prenderà il via dalla piazza del Municipio alle ore 9.00 e si articolerà su di un circuito locale di 13 chilometri, che i giovani ciclisti dovranno ripetere per 6 volte per complessivi 78 chilometri. Gli Allievi biassonesi cercheranno di essere protagonisti come accadde nel 2018 quando Giacomo Villa e Davide Magro arrivarono molto vicino al podio classificandosi rispettivamente quarto e quinto. Sarà proprio il monticellese Giacomo Villa assieme al lesmese Paolo Giambersio a rappresentare U.S. Biassono nel “1° Memorial Beppino Dante”, gara per Juniores con ritrovo (ore 7.00) e partenza (ore 9.00) a Lentate sul Seveso in provincia di Monza e Brianza ed arrivo ad Albese con Cassano, nel Comasco, alle ore 12.20 circa.

 

 

 

 

MARATHON BIKE DELLA BRIANZA

Un pacco gara davvero ricco attende i partecipanti alla 28ª MARATHON BIKE della Brianza, in programma il 1 settembre a Casatenovo. L’ultima importante collaborazione con ProAction ha ultimato il contenuto del pacco gara: al set di utili gadget per la cura e la manutenzione della bicicletta con il kit Tubeless Repair, la bomboletta gonfia e ripara, la borraccia portaoggetti di Barbieri PNK, la borraccia Probikeshop da 700 ml e la familiare confezione di pasta tradizionale fatta a mano, Pastai in Brianza, la nuova partnership con ProAction ha aggiunto una carica di energia! Una grande occasione per tutti i partecipanti di provare prodotti di qualità a supporto della prestazione sportiva, messi a punto dall’azienda di Maserà di Padova che dal 1995 si occupa di formulazione e commercializzazione di integratori per sportivi. Il pacco gara sarà impreziosito dall’ottimo Carbo Sprint Gel, integratore energetico in stick a base di maltodestrine e zuccheri a rapido assorbimento, inoltre i partecipanti alla MARATHON BIKE della Brianza avranno modo di testare anche Mineral Plus, prodotto salino e isotonico per la reintegrazione dei liquidi e dei sali persi durante lo sforzo, che verrà distribuito ai ristori durante la gara e anche al ristoro finale. Una volta giunti all’arrivo ed essere scesi da sella, chi vorrà potrà farsi una doccia ristoratrice. Poi tutti a rifocillarsi e ricaricare le energie al pranzo finale composto da pasta fresca Pastai in Brianza, quindi salumi, pane, un bel modo di concludere una bella giornata e una stupenda pedalata. Le iscrizioni alla 28ª MARATHON BIKE della Brianza, sono ormai nella seconda fase con la quota di partecipazione a 35,00 Euro e si chiuderanno per i tesserati martedì 27 agosto, ore 22.00. I non tesserati invece potranno continuare ad iscriversi fino a venerdì 30 agosto sia on-line nell’apposita sezione del sito www.marathonbike.com che direttamente ai “Marathon Bike Point”: Edicola Lissoni di Casatenovo, il negozio X Bike di Oggiono, i negozi Bicimania di Lissone e Milano e DF Sport Specialist di Bevera di Sirtori. Dopodiché i non tesserati potranno iscriversi solo presso la segreteria in loco della manifestazione, nella giornata di sabato 31 agosto, fino alle 19.00.

 

 

ANDRONI SIDERMEC - VUELTA A BURGOS

Arriva un bel piazzamento anche nella seconda tappa della Vuelta a Burgos per l’Androni Giocattoli Sidermec. Dopo l’ottavo posto di Gavazzi di ieri, quest’oggi nella Gumiel de Izan-Lerma di 155 chilometri a chiudere tra i primi è stato Manuel Belletti. Il velocista romagnolo ha terminato al quarto posto la frazione vinta in una volata allungata dallo spagnolo Aberasturi su Nizzolo e Narvaez. Belletti ha preceduto Aranburu, Lobato, Raim e Boeckmans. Undicesimo ha chiuso il vincitore del Giro d’Italia Carapaz.

Fresco di rinnovo per la prossima stagione con l’Androni Giocattoli Sidermec, Belletti conferma così anche in Spagna, in attesa degli importanti appuntamenti di settembre, la sua continuità di rendimento e risultati. Già tre le vittorie quest’anno per il velocista romagnolo che anche al Giro d’Italia è sempre stato tra gli sprinter protagonisti.

A Burgos in classifica generale per l’Androni Giocattoli Sidermec è decimo Francesco Gavazzi. Domani è in programma la terza tappa, Sargentes de la Lora-Picon di 150 chilometri.

 

 

 

 

BEVILACQUA SPORT FERRETTI - GRAN PREMIO CAPODARCO

Una delle gare più belle ed importanti per la categoria Under 23 con i suoi 180 km e l'arrivo dopo il muro di Capodarco che negli ultimi anni ha lanciato gli atleti più forti nel panorama dilettantistico nazionale e che per molti di loro è stato il trampolino verso il mondo dei professionisti. Oltre 170 gli iscritti che coloreranno le colline marchigiane e che vorranno aggiudicarsi la prestigiosa gara. " Andiamo per fare bene -  ha commentato il Team Manager Leonardo Bevilacqua - cercheremo di metterci in mostra e vedremo di ottenere un buon risultato, sicuramente non facile ma i nostri ragazzi ci proveranno."

www.bikelive.it