Mar09172019

Aggiornamento:09:04:55

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 10 settembre 2019

News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 10 settembre 2019

 

 

158 atleti iscritti, 149 partecipanti; 21 team presenti giunti a Cadorago dalle provincie di Como, Lecco, Varese, Sondrio e Milano ma anche dal Piemonte e dalla Svizzera. Bastano i numeri per descrivere il successo riscosso dal “4° Trofeo S.C.V. Bike Cadorago”, organizzato domenica pomeriggio a Cadorago dalla locale associazione ciclistica con il patrocinio della Amministrazione Comunale e il sostegno di molte attività commerciali del territorio.

 

Quella iniziata ufficialmente alle 15.00 di domenica è stata una vera e propria festa di ciclismo giovanile che ha visto bambine e bambini compiere, a seconda della fascia d’età, diversi giri di un circuito sicuro ed interamente chiuso al traffico.

 

Tra gli applausi del pubblico Francesco Riva (Costamasnaga) ha anticipato tutti nella categoria “G1”; Fabio Di Leo (Ciclistica Biringhello) si è imposto in “G2” imitato dai compagni di colori Samuele Matteini (G3) e Ivan Casabona (G4). Marco Zoco (Galbiati Sport) ha colto la sua ennesima vittoria stagionale in “G5” e Simone Castelli ha fatto gioire il G.S. Alzate Brianza in “G6”.

 

Sul gradino più alto del podio nella classifica femminile sono salite: Sara Schiavolin (G.S. Alzate Brianza); Alma Pedrotti (Remo Calzolari da Moreno); Giulia Bianco (Equipe Corbettese); Ginevra Pozzi (Costamasnaga); Giada Pellegrino (Busto Garolfo) e Isabel Moya (V.C. Arbedo Castione).

 

Infine, la classifica a squadre ha premiato l’Unione Ciclistica Costamasnaga che ha alzato al cielo il trofeo offerto da Magic Pizza alla squadra prima classificata; il G.S. Alzate Brianza, seconda società classificata, ha messo in bacheca il trofeo offerto dalla Pasticceria Visconti (nei cui locali si sono svolte anche tutte le operazioni di segreteria e premiazione, ndr). La Ciclistica Biringhello ha portato a Rho il trofeo offerto dal Ristorante Simpathy alla terza squadra classificata.

 

BEATRICE RODA SFIORA IL PODIO NELLA COPPA DI SERA – Il fine settimana di Bike Cadorago si era aperto sabato con l’importante partecipazione alle importanti gare di Borgo Valsugana. Tra le Esordienti “secondo anno” ottima prova di Beatrice Roda che si è classificata al quarto posto nella “Coppa di Sera”. Davanti a lei la vincitrice Federica Venturelli (Cicli Fiorin); Marta Pavesi (Valcar Cylance), seconda classificata e la toscana Beatrice Bertolini (MB Victory Team) terza arrivata.

 

CLASSIFICHE ASSOLUTE TROFEO SCV BIKE CADORAGO (si riportano i primi 5 classificati)

G1 – 1 Francesco Riva (U.C. Costamasnaga); 2. Davide Panzeri (U.C. Costamasnaga); 3. Lorenzo Gaffuri (G.S. Alzate Brianza); 4. Christian Salvi (G.S. Alzate Brianza); 5. Yeabsera Colombo (Carbonate)

 

G2 -   1. Fabio Di Leo (Ciclistica Biringhello); 2. Andrea Pierobon (Carbonate); 3. Alessandro Cheula (G.S. VCO Lepontia); 4. Luca Vitale (Equipe Corbettese); 5. Jacopo Riccardo (Carbonate)

 

G3 – 1. Samuele Matteini (Ciclistica Biringhello); 2. Mattia Ostinelli (G.S. Alzate Brianza); 3. Lorenzo Ramponi (E’ Valtellina); 4. Nicolò Maggioni (U.C. Costamasnaga); 5. Matteo Conte (KilometroZero Boys)

 

G4 – 1. Ivan Casabona (Ciclistica Biringhello); 2. Matteo Maggioni (U.C. Costamasnaga); 3. Massimo Sava (U.C. Costamasnaga); 4. Tommaso Re (Ciclistica Biringhello); 5. Andrea Colombo (Kometa Cycling Academy)

 

G5 – 1. Marco Zoco (Galbiati Sport); 2. Stefano Brambilla (Kometa Cycling Academy); 3. Filippo Colella (Kometa Cycling Academy); 4. Achille Bellato (G.S. Alzate Brianza); 5. Matteo Vitali (U.C. Costamasnaga)

 

G6 – 1. Simone Castelli (G.S. Alzate Brianza); 2. Matteo Piva (Cassina Rizzardi); 3. Alessandro De Rosa (Kometa Cycling Academy); 4. Roda Andrea (G.S. Alzate Brianza); 5. Riccardo Fumagalli (U.C. Costamasnaga).

 

CLASSIFICA COPPA DI SERA ESO2 BORGO VALSUGANA 7 settembre 2019

 

1.    Federica Venturelli (Cicli Fiorin); 2.Marta Pavesi (Valcar Cylance) a 1”; 3. Beatrice Bertolini (MB Victory Team) a18”; 4. Beatrice Roda (Bike Cadorago) a 20”; 5. Vittoria Rizzo (Tarros Junior)

 

 

 

GRANFONDO DI CASTEGGIO

Sono state definite, in linea con quello che ormai è lo standard per tutte le manifestazioni granfondistiche organizzate dall’Asd Sant’Angelo Edilferramenta, le forze in campo che alla Granfondo di Casteggio del 22 settembre si occuperanno di sicurezza, sanità ed assistenza meccanica.

Per la sicurezza, grazie alla preziosa collaborazione con la polizia stradale e con la provincia di Pavia, ci saranno sei motociclette e due autopattuglie. A queste si affiancherà un contingente di 25 scorte tecniche. Una qualifica, questa, necessaria affinché possano intervenire con autorità nella gestione del traffico. A completare il comparto sicurezza più di 150 volontari a terra con abilitazione ASA (addetti segnalazione aggiuntiva) come previsto dalle recenti normative.

Per la sanità, sperando che debbano intervenire il meno possibile, sono previste quattro ambulanze mobili lungo il percorso, mentre la Croce Rossa di Casteggio allestirà all’arrivo un campo base di primo soccorso.

Per concludere, l’assistenza meccanica in corsa sarà affidata a quattro ammiraglie, di cui due del service SMP, una di Cicli Coldani e una di Cicli Rozza. A chiudere saranno presenti due carri scopa, che scorteranno chi si attarderà sul percorso per stanchezza o per problemi meccanici. Senza dimenticare che in tutti e tre i ristori saranno messi a disposizione dei partecipanti attrezzi, copertoncini, camere d’aria e tubolari.

Iscrizioni a 40 euro sino al 19 settembre e infine di 45 euro in loco il 21 e il 22 settembre. Tutti i dettagli sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione, che chiuderà il Trofeo santangiolino.

 

 

MARATHON MTB DELL'ALTOPIANO

La Marathon dell’Altopiano ha suscitato un grande interesse e nel corso dell’estate in molti hanno già voluto solcare i sentieri che il 29 settembre saranno invasi dai bikers. Purtroppo gli ingenti danni causati dalla tromba d’aria dello scorso ottobre non hanno ancora consentito di ripristinare alcuni tratti e, viste le numerose richieste d’informazioni, con questo comunicato vi aggiorniamo sulla situazione attuale, pressoché definitiva.

Sono già stati sistemati molti dei tratti, segnalati nel precedente aggiornamento della situazione, interessati dai lavori di ripristino.

La maggior parte del tracciato è ora percorribile, la prima variante è tra i chilometri 17 e 21, zona Marcesina, dove i lavori di esbosco non consentono il transito, il tratto verrà bypassato su asfalto.

In zona Campomulo, tra i chilometri 34 e 35.5, il terreno è dissestato a causa del transito di pesanti mezzi forestali, verrà percorsa una mulattiera per aggirare la zona, con qualche centinaio di metri in più da percorrere ma senza incremento del dislivello.

In via di sistemazione il tratto di Campomuletto, tra i chilometri 62 e 64, sul rientro del percorso marathon, ma entro la metà di settembre sarà percorribile e in buone condizioni.

Anche per l’ultima discesa, comune per Classic e Marathon, stanno iniziando i lavori di ripristino e sarà perfettamente percorribile nei giorni precedenti la gara.

Queste modifiche dei percorsi hanno reso necessaria una variazione degli orari delle partenze. Fermo restando il Marathon alle 8:30, il Classic è stato anticipato alle ore 8:45, con a seguire la pedalata ecologica alle 8:50, il tutto per evitare incroci delle gare che avrebbero potuto causare imbottigliamenti.

Ai bikes, notoriamente amanti della natura, ricordiamo che la Marathon dell’Altopiano contribuisce attivamente alla sistemazione e ripristino di questo ambiente fantastico. Anche voi potete contribuire, per ogni iscrizione una quota viene devoluta per il territorio.

Affrettati ad iscriverti alla Marathon dell’Altopiano, resterai stupito dai percorsi, l’ambientazione e l’organizzazione di altissimo livello.

Informazioni e iscrizioni: www.marathondellaltopiano.com

 

 

ENERGY TEAM (ZANICA - MONTE PORA)

Secondo posto di Lorenzo Galimberti nella prima edizione della Zanica-Monte Pora con arrivo in salita. Il corridore della Energy Team battuto in volata da Mathias Vacek (Repubblica Ceca), nono posto a Francesco Galimberti.

E’ un risultato che premia gli sforzi ed il lavoro del giovane brianzolo Lorenzo che è stato bravissimo. Era un impegno importante, dove bisognana tirare fuori il carattere e la sofferenza e Galimberti ha reagito molto bene. E’ piaciuto in salita, il suo terreno preferito: ha disputato una corsa da protagonista e soltanto un corridore di talento come Vacek ha saputo fare meglio. La squadra di Rocco Pisano sta facendo passi da giganti, le sfide contro le grandi formazioni sono servite a crescere.

 

 

ANDRONI SIDERMEC - TOUR OF CHINA 1

Ancora un podio per l’Androni Giocattoli Sidermec. È quello centrato all’alba di questa mattina, complice il fuso orario, da Marco Benfatto al Tour of China I. Nella terza tappa della corsa asiatica (Huangshi-Huangshi), infatti, il velocista padovano dei campioni d’Italia ha chiuso lo sprint al secondo posto alle spalle del coreano Park.

Benfatto, che aveva vinto la prima tappa della corsa cinese, ha così portato a quota ottantadue i podi in stagione per l’Androni Giocattoli Sidermec, che tra pochi giorni tornerà a gareggiare anche in Italia con il ritorno della Ciclismo Cup.

Benfatto, che guida la classifica a punti, nella volata di oggi si è lasciato alle spalle Andrea Guardini, Butler, Benhamouda, Maronese  e Maikin.

Il Tour of China I domani proporrà la quarta tappa da Zhijiang a Zhijiang.

 

 

 

 

GRANFONDO TERRE DI NARNIA

Si avvicina l'appuntamento con la Fondo Terre di Narnia che si svolgerà a Narni Scalo il prossimo 15 settembre 2019 .
La manifestazione prevede un percorso agonistico di km 100.1 ed un percorso cicloturistico di km 64.6.
Il ritrovo come di consueto sarà a Narni Scalo presso gli impianti sportivi Bertolini, mentre la partenza agonistica (posta in via Tuderte) è stata anticipata alle ore 09,00.
Per chi vuole fare il percorso cicloturistico la partenza sarà alla Francese dalle ore 08,00 alle ore 08,30.
Sarà l'occasione per pedalare in un territorio, quello Umbro, ricco di bellezze storiche, paesaggistiche immerse nella natura.
La manifestazione organizzata dall' Asd Il Salice e dall'Aics è valida come Campionato Nazionale, come seconda prova del Salice Bike challenge e prova jolly del Circuito dei due Mari Master.

 

 

 

NAZIONALE ITALIANA MARATHON MONDIALI GRACHEN

Il Coordinatore delle Squadre Nazionali Davide Cassani, su indicazione del Commissario Tecnico Celestino Mirko, ha convocato per il Mondiale Mtb Marathon di Grachen (Svizzera), in programma il 20-22 settembre, i seguenti atleti:

Billi Jacopo G.S.Cicli Olympia

Casagrande Michele Team Trek-Selle San Marco-Tonello

Ferraro Damiano Team Trek - Selle San Marco

Fumagalli Mara Focus Xc Italy Team

Longo Tony Wilier 7c Force

Mensi Daniele Soudal Leecougan Mtb Racing Team

Porro Samuele Team Trek-Selle San Marco-Tonello

Rabensteiner Fabian Team Trek-Selle San Marco-Tonello

Ragnoli Juri Scott Racing Team

La squadra sarà diretta dal CT Mirko Celestino