Lun11182019

Aggiornamento:10:23:08

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 11 settembre 2019

News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 11 settembre 2019

 

 

GRAN PREMIO CUOIO E PELLI

Da sempre e quella di sabato sarà l’edizione n.74, il mese di settembre propone uno degli eventi più attesi e di maggiore prestigioso del ciclismo dilettanti. E’ il Gran Premio Industria del Cuoio e delle Pelli che si corre dal 1946 sotto la regìa dell’U.C. S.Croce, oggi presieduta da Federico Marchi che ha ricevuto qualche mese fa il testimone da Simone Coltelli, diventato assessore comunale. Diverse le novità della gara firmata a sorpresa lo scorso anno dal fiorentino Andrea Meucci, ad iniziare dal percorso lungo 172 Km e che interesserà i comuni di Fucecchio, Castelfranco di Sotto, Santa Maria a Monte (con la novità del passaggio dal centro storico) e naturalmente Santa Croce Sull'Arno.

Il ritrovo come nel 2018 al Palazzetto dello Sport di S.Croce con via ufficiale alle ore 12,30 e conclusione prevista per le ore 16,45 su Via Brunelleschi. Dopo i primi 71 Km sulle colline delle Cerbaie con un circuito da ripetere 3 volte attraverso Via Crinale, Via Lungomonte, Via Costa con passaggio dal centro storico di S.Maria a Monte, il ritorno a S.Croce dove inizierà il circuito finale di Km 14,300 da ripetere 7 volte attraverso Poggio Adorno, Montefalcone, Francesca Bis, S.Croce. La seconda novità è la diretta TV degli ultimi 80 km di gara sul sito www.toscanasprint.it e sulle corrispondenti piattaforme You Tube e Facebook.

Il campo partenti è di buon livello e tra i 174 iscritti spicca la maglia tricolore di Frigo, conquistato proprio in Toscana, i campione toscani Marchesini (èlite) e Benedetti (under 23), assieme a molti altri protagonisti della stagione 2019 che volge al termine. Saranno rappresentate 26 formazioni provenienti dalla Toscana, Lombardia, Liguria, Veneto, Umbria, Emilia Romagna, Umbria, Puglia, Marche ed Abruzzo, oltre alla presenza della nazionale della Russia.

 

 

GRANFONDO DEGLI SQUALI

La Granfondo Squali sarà presente con uno stand (K35) all’Italian Bike Festival, che si terrà a Rimini dal 13 al 15 settembre.

Questa sarà l’occasione per iscriversi con una quota speciale di appena 29 euro e per scoprire alcune delle novità dell’evento romagnolo-marchigiano, che si terrà il 15, il 16 e il 17 maggio 2020 e che anche il prossimo anno promette di essere una grande festa fatta di sport, sole, mare e tanto divertimento. La promozione sarà limitata a 100 dorsali. Sarà possibile usufruirne scrivendo un’email entro il 30 settembreQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , nella quale scrivere promozione #IBF.

Ulteriori informazioni sul sito ufficiale.

 

 

 

 

ASD SCATENATI

“La mia gioia più grande, svolgendo questa attività sportiva, è quella di aver trovato gli Scatenati, una squadra fantastica che mi sostiene e mi ha permesso di essere protagonista di una stagione straordinaria avendo conquistato ben undici successi” afferma Michela Bergozza ai piedi della statua di Giacomo Leopardi che sembra ascoltare le parole della vicentina che a Recanati ha colto la sua undicesima affermazione stagionale.

“Non ci stancheremo mai di sottolineare – continua Michela Bergozza – la straordinarietà di questa stagione. Undici vittorie che dedico agli sponsor che ci permettono di svolgere quest’affascinante attività sportiva, grazie al loro sostegno ogni settimana si rinnova la carica passionale per questo sport e il sacrificio che ogni ciclista compie per allenarsi diventa più lieve”.

 

 

 

WOMEN'S LAKE GARDA CLASSIC - RAPPRESENTATIVA FCI VENETO

Nove atlete della categoria juniores rappresenteranno il Veneto in occasione della 2^ edizione della Women's Lake Garda Classic in programma in Trentino sabato 14 con partenza da Arco e arrivo a Dro. Per l'importante appuntamento il Consiglio Direttivo della Federciclismo del Veneto, su indicazione del tecnico della categoria, Claudio Turato, ha convocato Giorgia Bonetti (Ciclismo Insieme), Giorgia Catarzi (id), Elena Luccinelli (id), Beatrice Pozzobon (id), Giulia Luciani (Team Gauss), Veronica Zaninelli (id), Gaia Masetti (Breganze Wilier Team), Beatrice Rossi (Conscio Pedale del Sile) e Sofia Zamperetti (id).

La compagine veneta sarà diretta da Claudio Turato, che si avvarrà della collaborazione di Alessandro De Peron (ausiliario) e di Andrea Michieletto (meccanico). La competizione, a carattere nazionale ed internazionale ed organizzata dal Gruppo Sportivo Alto Garda di Arco, si svolgerà su un percorso di 97,3 km. La partenza sarà data da Arco alle ore 14; mentre l'arrivo a Dro è previsto intorno alle 16.20.

 

 

 

 

 

CAMPIONATO PROVINCIALE 1°SERIE TORINO CSAIN

Le previsioni meteo che minacciano maltempo per la domenica risparmiano questo primo sabato settembrino, ma il timido sole che accoglie nell’amena cittadina i partecipanti dell’ultima prova del Campionato Provinciale 1^ serie di Torino non smorza completamente la freschezza dell’aria proveniente dalle vicine Alpi.

Sono condizioni ottimali per lo sport all’aria aperta, il caldo estivo lascia spazio a temperature più frizzanti contribuendo al successo della manifestazione: sono 130 i ciclisti che si presentano al via, divisi nei consueti due gruppi.

Il percorso, ormai un classico, dopo la partenza da Murello prevede il passaggio da Villanova Solaro e Ruffia, dove l’asfalto appena rifatto si presenta perfetto, prima di rientrare a Murello: poco meno di 15 chilometri al giro senza asperità, adatti a sfogare tutte le proprie energie, da ripetere cinque volte per un totale di 74 chilometri.

Giunti all’ottava prova del campionato Provinciale, di cui purtroppo alcune categorie hanno smarrito il regolamento non giungendo a partecipare al numero minimo di prove per entrare in classifica, è uno il duello aperto per la conquista del titolo: tra i Veterani 2 Bruno Dellerba (Carignano Bike) e Maurizio Melis (Tredici Scott Matergia) dopo aver lottato punto su punto lungo tutto il campionato sono oggi a distanza di soli tre punti, distanza minima che li costringe a una gara controllata per prevalere sull’avversario.

L’andatura è alta e sono numerosi i tentativi di fuga che animano la corsa dei giovani mantenendo alta l’andatura, ma il gruppo prontamente neutralizza ogni tentativo. Solo all’ultimo giro un drappello di dodici uomini riesce ad avvantaggiarsi abbastanza da anticipare il gruppo sul traguardo: la volata ristretta è vinta da Denis Sosnovschenko (PCS) sul compagno di squadra Silvio Lentini e Bruno Dellerba (Carignano Bike), che consolida il suo primato nella classifica finale di campionato laureandosi Campione Provinciale Strada 1^ serie 2019.

La seconda partenza è caratterizzata da una fuga a 4 che si presenta sul rettilineo finale: Dario Ferracin (Vigor) lancia una lunga volata andando a vincere a braccia alzate davanti a Stefano Carbone (Rodman Azimut Squadra Corse), Massimo Bosticco (Cicli Polonghera) e Guido Ragazzini (Asnaghi Cucine). La volata del gruppo è vinta con una possente falcata da Roberto Panepinto (Vigor) su Roberto Ostorero (Team Santysiak) e Pier Gianni Sciandra (Pedale Imperiese).

Rientrati presso il Caffè Italia in breve tempo vengono esposte le classifiche e si procede alle premiazioni: tra lunghi applausi vengono vestite le maglie di Campione Provinciale conquistate da Bruno Dellerba (Carignano Bike), Rodolfo Bet (Cicli Dedonato), Giuseppe Castello (ST Futura Benessere) e Daniele Bacchiega (Cicli Dedonato).

Il podio del Campionato Provinciale verrà premiato in occasione della Premiazione Annuale del Comitato domenica 1° dicembre.

Si procede quindi alla premiazione della gara con cesti e borse per categoria, mentre la festa continua grazie ai golosissimi cannoli offerti da Fabio Maestrini e dalla sua Mattanza.

Appuntamento rinnovato con la seconda serie domenica 15 settembre a Foresto di Caramagna, mentre la prima serie si ritrova sabato 21 settembre a Pessione prima del Trittico di Chiusura che si svolgerà il 5, 12 e 26 ottobre rispettivamente a Carignano, Osasio e Foresto di Caramagna.

Il sorriso di Stefano Laghi, presidente del sodalizio meldolese, è l’espressione della felicità: “Si parla di Michela perché è lei che vince, ma la nostra è una grande famiglia che coinvolge tutti, ciclisti e non, un gruppo straordinario e vincente. per quel che riguarda la Leopardiana, voglio complimentarmi con gli organizzatori per la bellezza del percorso disegnato e l’attenzione alla nostra sicurezza. Michela si è portata in testa sin dai primi chilometri di gara ed è riuscita a conquistare la sua undicesima vittoria stagionale. Dove potremmo arrivare? Non lo so ma è comunque una stagione straordinaria”.

 

 

RUOTA D'ORO - GP FESTA DEL PERDONO

Cinquanta anni di storia per la Ruota d'Oro che il prossimo 24 settembre vedrà al via i migliori under23 sul tradizionale ed impegnativo percorso che lo scorso anno vide il successo di Samuele Zoccarato della General Store Bottoli. Prima del grande appuntamento con la gara, gli organizzatori della Pro Loco di Terranuova Bracciolini e del Futura Team di Franco Chioccioli allestiranno come tradizione un evento di presentazione che si svolgerà giovedì 12 settembre alle 21 presso l'Auditorium Le Fornaci a Terranuova Bracciolini. 
Sarà l'occasione per ripercorrere la storia della corsa e per lanciare le novità in vista dell'edizione numero cinquanta di questa classica per under23. 

Appuntamento quindi per il 12 settembre alle ore 21 a Terranuova Bracciolini presso l'Auditorium Le Fornaci per la presentazione della 50^ Ruota d'Oro – 88° Gran Premio Festa del Perdono.

 

 

GRANFONDO APRICA MTB

Si avvicina la seconda edizione della 2.a edizione della Gf Aprica Mtb che domenica con start alle ore 9.00 scatterà da Corso Europa.

Il percorso di gara é completamente rinnovato e prevede 58km con circa 2500 m di dislivello. Approvato da campioni del calibro di Juri Ragnoli, il nuovo tracciato proposto da Gs Alpi vi saprà entusiasmare con i suoi single track divertenti, le impegnative salite e spettacolari discese. La gara valtellinese sarà inoltre valida come 5.a tappa della Coppa Lombardia Ciclopromocomponents.

Hanno già confermato la loro presenza al via il team Scott al completo con Juri Ragnoli, Pietro Sarai e Mattia Longa. Al via anche il bergamasco Johnny Cattaneo del team Wilier Force 7C e il compagno di team Rebagliati.

Le previsioni meteorologiche promettono un week end indimenticabile con temperature quasi estive e terreno asciutto!

Il post gara sarà speciale visto che il Gs Alpi ha previsto il “pizzocchero party” per fare recuperare le fatiche di giornata velocemente ai bikers con la prelibata specialità valtellinese.

Tutte le info sulle possibilità di ospitalità si possono trovare al link seguente: https://www.gfaprica.it/accoglienza.html

Ricordiamo che oggi mercoledi 11 sarà ancora possibile iscriversi on line sulla piattaforma ENDU al seguente link: https://www.gfaprica.it/iscrizioni.html

Tutte le info sul tracciato di gara e programma dell’evento le trovate sul sito ufficiale della gara:

https://www.gfaprica.it