Gio05232024

Aggiornamento:09:52:37

Back Archivio Pista News varie da ciclismo su strada e fuoristrada 4 ottobre 2023

News varie da ciclismo su strada e fuoristrada 4 ottobre 2023

 

 

BUONO IL BILANCIO DELLA GW SHIMANO SIDERMEC NEL CLASICO RCN

Con due vittorie di tappa ottenute da German Gomez e Diego Pescador, il quarto e quinto posto dei due corridori nella Classifica Generale e il titolo di "Campeon de los Jovenes" conquistato da Gomez, si è concluso il Clasico RCN, una delle più importanti corse sudamericane. "Sono risultati importanti - ha dichiarato il General Manager Gianni Savio - per la squadra e soprattutto per il Main Sponsor la GW, uno dei più importanti fabbricanti di biciclette in Colombia. Inoltre, le vittorie di Gomez e Pescador, unitamente  ai buoni risultati ottenuti anche dagli altri corridori al Giro d'Italia Under 23, sono la dimostrazione della validità del nostro Progetto Giovani".

 

 

ALMA JUVENTUS FANO

Ha evidentemente ancora benzina nelle gambe e voglia di rifarsi in testa dopo l’infortunio che gli ha frenato lo slanciato avvio di stagione Giacomo Sgherri, tornato a salire sul podio grazie al terzo posto conquistato a Mercatale in Val di Pesa (FI) nel 6° Memorial “Piero Forconi”. Il portacolori degli Allievi della SCD Alma Juventus Fano, seguiti dai DS Filippo Beltrami e Samuele Mancinelli, è stato tra i protagonisti di un percorso bello quanto selettivo che ha visto quasi la metà dei partecipanti non arrivare al traguardo. A vivacizzare la corsa ci ha pensato inizialmente il suo compagno di squadra Alessandro Baldelli, ma insieme agli altri quattro fuggitivi è stato raggiunto alla prima vera salita dilapidando un vantaggio massimo di 1’30”. Lo strappo è stato ricucito dal gruppo sulla spinta del veneto Giacomo Rosato, capace alla fine di inanellare la sua quattordicesima vittoria stagionale. Una volta ricompattata la situazione lo stesso Rosato ha allungato portandosi dietro con sé una ventina di corridori, compresi gli arancio-aragosta Giacomo Sgherri ed Andrea Antonioni. Giacomo Sgherri è stato successivamente bravo a restare nelle primissime posizioni, giungendo a 9” dall’altro veneto Daniele Forlin ed a 25” dal vincitore. Più indietro si sono piazzati il fratello Mirko, Tommaso Buscaglia, il succitato Antonioni, Alessandro Baldelli, Matteo Magnoni e Diego Tinti. Sono invece stati costretti al ritiro Omar Dahani, Tommaso Arduini e Luca Nicoloso, ma quest’ultimo si è risollevato il morale con la gratificante convocazione ricevuta assieme al redivivo Giacomo Sgherri. I due in settimana risponderanno alla chiamata del Commissario Tecnico Edoardo Salvoldi, che li ha inseriti in una lista di quindici nati nel 2007 per una valutazione in programma al Centro di Preparazione Olimpica Acqua Acetosa a Roma. Il prossimo weekend chiuderà poi l’annata di gare sia degli Allievi che degli Esordienti del DS Gabriele Gorini, già preceduti nel congedo dai Giovanissimi del DS Giovanni Ambrosini.

 

 

 

PER BIKE AND FUN TEAM, DAVIDE VIOLI VINCITORE FINALE DI MARATHON BIKE CUP. “TEMPISSIMO” DI LUCA BASILI ALLA AIRONBIKE

Domenica 1° ottobre si è svolta a Lessona (BI) la Prevostura, una granfondo di tipologia XCP, con nel dettaglio un tracciato di 48 km con un dislivello positivo totale di 1350 metri. La gara, giunta alla sua 24^ edizione, è stata valida come tappa finale di Marathon Bike Cup. Davide Violi ha concluso come 2° assoluto e 1° M1. Dopo la 5^ di totale 6 prove del circuito Marathon Bike Cup, di cui La Prevostura ne era appunto la 6^ e quindi anche tappa finale, Violi si è riconfermato Leader di classifica, conquistando la prestigiosa maglia di campione di categoria. Dopo la gara si sono svolte le premiazioni di fine circuito. Sabato 30 settembre si è disputata la “classica” granfondo Emiliana di mountainbike che attira sempre molti atleti anche da fuori Regione, e che ha visto quest’anno la sua 22^ Edizione. Per Bike And Fun Team, ai nastri di partenza della Aironbike di Guastalla (RE), c’era Luca Basili. La gara, organizzata dal Team Sculazzo con a capo Presidente Tiziano Salati, è stata tappa centrale del circuito River Marathon e presentava un percorso unico da 52 km, tutto da guidarsi sulle rive del Po. Luca Basili è giunto al traguardo in volata, aggiudicandosi il 7° posto assoluto ed il 2° per la categoria M2, con un tempo di 1:47:25 e solamente +1:04 dal primo classificato.

 

GRAN PREMIO IERI OGGI DOMANI

Se la ricorderanno soprattutto i ragazzi premiati, la ricca e spettacolare prima edizione del GP Ciclisti ieri oggi e domani che sabato scorso a Carnello di Arpino ha vissuto il suo atto finale nella raffinata cornice del Ristorante Mingone di Massimo Viscogliosi. Un evento al quale hanno partecipato oltre 100 persone fra cui ex ciclisti, ospiti, rappresentanti Fci e i giovani ciclisti premiati con le loro famiglie. Ad accogliere la vasta platea il direttivo del gruppo ciclisti ieri oggi domani che aveva curato nei minimi particolari la piacevole cerimonia di premiazione. Apertura con i saluti del Team Supervisor del gruppo Adriano Mei Tomasi che ha ringraziato i sostenitori dell'iniziativa per aver dato seguito all'idea di sostenere le manifestazioni delle categorie Esordienti ed Allievi. Sono state 6 le gare a cui il gruppo ha dato il suo apporto economico: SS Cosma e Damiano (Esordienti e Allievi), Ciampino (Esordienti e Allievi), Anagni (Esordienti), Isola del Liri (Esordienti, Allievi e Giovanissimi), Sezze (Esordienti Allievi e Giovanissimi), Forano (Pista). Tutte queste corse hanno fatto raccogliere punti ai ragazzi meglio piazzati delle categorie Esordienti e Allievi determinando la classifica finale della prima edizione del GP Ciclisti Ieri Oggi Domani. Dopo gli interventi di saluto del presidente del gruppo Alfredo Lami e del vice presidente Giovanni Del Duca ha preso la parola il presidente del CR Lazio Maurizio Brilli che ha ringraziato gli ex ciclisti per l'importante sostegno al ciclismo giovanile che ha consentito di mantenere ancor più in alto il livello del movimento ciclistico regionale. E' intervenuto poi Marcello De Luca, Direttore amministrativo del gruppo, che ha illustrato il bilancio del primo anno di vita del GP Ciclisti Ieri Oggi Domani annunciando che si sta già lavorando per l'edizione 2024. Si è passati poi alla consegna dei vari riconoscimenti iniziando con il premio “Cuore più grande” assegnato a Massimo Viscogliosi, premiato da Alfredo Lami e Alvaro Muzzi. Premio speciale invece per il sostegno al progetto Ciclisti Ieri Oggi e Domani consegnato da Giovanni Del Duca al presidente del gruppo Alfredo Lami. Spazio poi all'attesa passerella dei vincitori della prima edizione del GP Ciclisti Ieri Oggi Domani. Per la categoria Donne Esordienti premiate da Marcello De Luca e Massimo Ticconi le due protagoniste del circuito: Maria Roberta Bertestenu (MB Lazio Euronics) e Beatrice Cozzolino (Flessofab). L’ex prof Daniele Mazziero invece ha premiato la leader delle Donne Allieve Maria Alejandra Lopez (Team Nardecchia Montini). In campo maschile Adriano Mei Tomasi e Gianni Zerbini hanno consegnato il premio ai due Esordienti piazzatisi ex aequo al 2° posto: Brian Paris (Team Coratti) e Damiano Ferrante (Vangi Sama Pirata). La palma del migliore in questa fascia è andata ad Andrea Fiacco (Team Coratti), premiato da Alfredo Lami ed Edoardo D’Amico. Infine i più grandi della serata, gli Allievi, con Mattia Ballerini (Vangi Sama Pirata), primo in graduatoria, che ha ricevuto il ricco premio dalle mani dell’ex prof Giuseppe Petito e di Giovanni Del Duca e Luigi Laezza. Secondo classificato Federico Gargiulo (Velosport Ferentino), premiato da Bruno Di Marzio, e terzo Mattia Chinellato (Logistica Ambientale), premiato da Adriano Mei Tomasi. Chiusura della cerimonia affidata a Giovanni Del Duca che ha salutato e ringraziato tutti i presenti dando appuntamento ai prossimi eventi firmati dal gruppo Ciclisti Ieri Oggi e Domani.