Sab06252022

Aggiornamento:11:56:17

Back Archivio Vetrina - Eventi #NOICONVOI, la carica e il gran cuore dei 700 ciclisti da Posta ad Ascoli Piceno

#NOICONVOI, la carica e il gran cuore dei 700 ciclisti da Posta ad Ascoli Piceno

 

 

Ancora una volta il popolo del ciclismo ha dimostrato il suo gran cuore. Successo pieno per #NOICONVOI, la pedalata da Posta (Rieti) ad Ascoli Piceno che quest'oggi ha radunato circa 700 ciclisti che incuranti di qualche goccia di pioggia hanno pedalato per raccogliere i fondi necessari per ricostruire le strade distrutte dal terremoto dello scorso 24 agosto.

L'evento organizzato con il patrocinio dell'Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani (ACCPI) ha permesso di raccogliere oltre 20.000 €, anche grazie alle donazioni di Pedala con i Campioni, Veloce Club Borgo e Fiab Monferrato, che saranno destinati ai sindaci dei Comuni di Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto.

http://i.imgur.com/Ag3vilb.jpg

Toccante la sosta del folto gruppo, scortato delle preziose moto gialle del Gruppo Sportivo Capodarco e dalle ambulanze, a Pescara del Tronto, davanti al monumento realizzato dai pompieri del primo soccorso con pietre e una finestra recuperata dalle macerie, e l'incontro con le donne del Gruppo di Volontari di Pescara. Oltre 30 professionisti ed ex professionisti (sul sito www.noiconvoi2016.it la lista completa dei campioni presenti) hanno pedalato con i tanti appassionati accorsi nelle zone terremotate prima di tagliare il simbolico traguardo solidale posto in piazza Arringo. In sella anche il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli e rappresentanti di associazioni attive sul territorio come Amatrice 2.0 e Leonessa per Amatrice.

http://i.imgur.com/JjPj2lY.jpg

Per tutti al termine dei 70 km in programma l'"amatriciana party": cucinati 60 kg di pasta con 60 kg di salsa, 12 kg di guanciale e 3 kg di pecorino grattato. I ciclisti accorsi hanno festeggiato con 300 litri di vino, metà rosso piceno superiore e metà falerno bianco, 200 litri di birra artigianale accompagnati da 80 kg di patate fritte. 
La settimana prossima saranno effettuate le operazioni di conteggio presso il notaio Donatella Calvetti di Ascoli e a seguire partiranno i bonifici per i tre comuni.  Un ringraziamento particolare da parte dell'organizzazione va a tutti i partecipanti e agli indispensabili sostenitori che hanno reso una bella idea realtà.

foto Ilario Biondi ©BettiniPhoto

http://i.imgur.com/7YElhVT.jpg