Mer10202021

Aggiornamento:08:46:09

Back Cicloturismo Manifestazioni

Manifestazioni

Sarà presentato Venerdì 1 marzo il circuito Giro Appennino Bolognese

Bologna – Verrà presentato Venerdì 1 Marzo, ore 17,30 presso il Circolo Arci Benassi il circuito di Gran Fondo Cicloturistiche Giro dell’Appennino Bolognese e Valli di Comacchio 2013. Il modo di fare ciclismo e lo spirito che anima i cicloturisti della Bitone, della Ali & Fili , del Tulipano Bike, della Polisportiva Lame, del Medicina 1912, della Sacmi Imola, del team Gianluca Faenza  e della Lega Ciclismo UISP di Ferrara nell’organizzare queste manifestazioni è lo stesso che sta fortemente montando nell’ambiente del ciclismo non professionista . Il Giro dell'Appennino Bolognese e delle Valli di Comacchio  è caratterizzato dalle partenze alla francese, che consentono ai ciclisti di prendere il via liberamente nell’ambito di un arco di tempo che consente loro di pedalare tranquillamente sul percorso, senza il pericolo delle ammucchiate delle GF competitive. Sui percorsi sono previsti più ristori, che permettono ai partecipanti di reintegrare le energie spese , e il pasta party all’arrivo , che costituisce anche occasione d’aggregazione fra i ciclisti provenienti da varie luoghi diversi.

Romagna Sprint: il secondo atto a Castrocaro Terme

Castrocaro Terme (Fc) – Anche quest’anno la 6a Fondriest - Terme di Castrocaro del 28 aprile a Castrocaro Terme sarà la seconda prova del Romagna Sprint, circuito di granfondo cicloturistiche che vogliono offrire un’alternativa a chi ama pedalare e battagliare con gli amici, assaporando buon cibo e ammirando bei paesaggi. La Fondriest sarà anche valida come 5a prova del Criterium italiano Gf cicloturistiche Uisp 2013Due le parole d’ordine che stanno guidando gli organizzatori, intenti nell’allestimento di questo evento: rinnovare e migliorare. Così, seguendo le indicazioni fornite l’anno scorso dai ciclisti (erano stati 1400 gli iscritti), gli organizzatori hanno disegnato percorsi nuovi, che presentano più chilometri e dislivelli maggiori, ma anche strade ancora più gradevoli. Il lungo misurerà 136 chilometri (dislivello di 2500 metri), il medio 110 chilometri (dislivello di 1800 metri) e il corto 60 chilometri (dislivello di 900 metri). La partenza avverrà alla francese da via Guglielmo Marconi dalle 7,00 alle 8,00.

Parte da Bellaria Igea Marina il circuito Romagna Sprint

Bellaria Igea Marina (Rn) – Cinque grandi eventi. Cinque granfondo cicloturistiche che intendono offrire una valida alternativa a chi ama pedalare in gruppo, battagliando con gli amici, ammirando stupendi paesaggi e gustando buon cibo. E’ questo il Romagna Sprint, circuito che partirà domenica 24 marzo da Bellaria Igea Marina (Rn) con la 10a Granfondo cicloturistica Mareterra. Un evento che lo scorso anno ha visto un migliaio di partecipanti. Organizzata dall’Asd Mareterra Bike Team, la manifestazione, valida anche come 2a prova del Criterium italiano Gf cicloturistiche Uisp, prevede tre percorsi: il lungo di 110 chilometri, il medio di 90 chilometri e il corto di 65 chilometri.Partenza alla francese dalle ore 7.00 alle ore 8.30 dalla centralissima Piazza Matteotti. Per alleviare la fatica dei tracciati non mancheranno ricchi ristori, che sono uno dei punti di forza di questa manifestazione. Per finire, dopo aver lasciato le proprie bici al servizio di custodia allestito all’arrivo, tutti al gustoso pasta party, che senza dubbio sarà la degna ciliegina sulla torta dell’enogastronomia della Mareterra.

Tutte le novità della 4° Gran Fondo Alto Appennino Edita Pucinskaite

Entusiasmo e innovazione, è ciò che si respira nel Gruppo Avis Bike Pistoia, associazione ciclistica capace di organizzare, pedalare e fare beneficenza, divertendosi.  Un’annata ricca di novità e sorprese è ciò che promette il team pistoiese. Tra le tre manifestazioni, tutte dedicate ad altrettante categorie di ciclisti, che il gruppo annualmente propone, spicca la quarta Granfondo Alto Appennino Avis per Emergency, intitolata da quest’anno a Edita Pucinskaite, atleta che dopo aver chiuso con la carriera professionistica è entrata a far parte del team. L’appuntamento cicloturistico, non competitivo a marcia libera, dedicato a tutti gli amanti delle due ruote che amano la natura, la salita e il mangiar bene, tornerà quest’anno il 23 giugno, invece che ai primi di settembre, dando la possibilità agli appassionati di testare le più suggestive salite dell’Appennino Tosco- Emiliano con il sole e il caldo dell’estate. La capiente Piazza Oplà di Pistoia sarà sempre la location della partenza (alla francese) e dell’arrivo, cambierà invece la marcia iniziale dei quattro percorsi: i ciclisti passeranno dal centro storico di Pistoia, si fermeranno per la prima timbratura, e perché no, per qualche scatto ricordo nell’affascinante piazza Duomo e poi via per le salite, un motivo in più per non mancare.

Romagna Sprint: al via gli abbonamenti

E’ partita ufficialmente la campagna abbonamenti al circuito di granfondo non agonistiche Romagna Sprint, che propone una valida alternativa a tutti coloro che amano pedalare in gruppo, scherzando ebattagliando con gli amici, guardando i paesaggi attraversati e assaporando gustosi manicaretti. Un modo diverso per partecipare a una granfondo vera e propria senza ansia agonistica. Cinque gare dal mare all'entroterra romagnolo per scoprire i bellissimi percorsi cicloturistici e il sapore della gastronomia e dell'ospitalità di Romagna. Sarà possibile iscriversi a ogni singola prova pagando € 7, mentre l’abbonamento prevede una quota di € 25. Tra tutti gli abbonati sarà sorteggiata una bici Torpado.