Mer10202021

Aggiornamento:08:46:09

Back Cicloturismo Manifestazioni La SpoletoNorcia in Mountain Bike, un’ottava edizione all’insegna della sostenibilità

La SpoletoNorcia in Mountain Bike, un’ottava edizione all’insegna della sostenibilità

 

 

A Spoleto, il 3, 4 e 5 settembre 2021, si terrà in Piazza Garibaldi, l’ottava edizione de La SpoletoNorcia in MTB. Quest’anno, anche a seguito della situazione pandemica che ha colpito il mondo, gli organizzatori de La SpoletoNorcia hanno sentito l’esigenza di lanciare un messaggio a favore dell’ambiente e della natura, puntando l’attenzione sul tema della “rigenerazione”, con un forte impegno nell’utilizzo di materiali biodegradabili e riciclati per molti supporti dell’evento. Per questo, e in ottemperanza delle norme con cui è stata concepita la manifestazione, il Comitato organizzatore ha ricevuto da parte di Ambiente e Salute e Legambiente, un “eco-attestato”, che riconosce all’organizzazione, la dedizione verso l’ambiente, e crea i presupposti per raggiungere ulteriori traguardi negli anni futuri. Tre giorni intensi pieni di sport, ma anche di incontri, show, talk e personaggi. Special guest di questa ottava edizione, sarà Vittorio Brumotti, campione di Biketrial e detentore di 10 Guinness World Records, che parteciperà al talk del 4 settembre e presenzierà alla partenza della cicloturistica del 5 settembre. Sono quattro i percorsi proposti quest’anno dagli organizzatori per domenica 5 settembre: il “Family” di 15 km, il “Classic” di 50km, l’”Hard” di 86 km e l’Extreme (Agonistica) di 60 KM, comprensivi di tratti della Vecchia Ferrovia, alternati ad altri sentieri attigui al suo tracciato. Anche quest’anno saranno ammesse le e-bike e un elemento di ulteriore interesse sarà dato dal Campionato Umbro Marathon - percorso Extreme - che fornirà un tocco di agonismo alla manifestazione, sempre nella giornata del 5 settembre. Il tema della “rigenerazione” sarà approfondito attraverso eventi e incontri con personalità provenienti dal mondo dello sport, della nutrizione e della sostenibilità. Salute, alimentazione sana e sostenibile, nutrizione corretta per lo sportivo, inclusività e accessibilità per tutti, saranno gli argomenti al centro dei talk (Aperibike) a cura di Ludovica Casellati. Inoltre non mancheranno degli show, e delle presentazioni, che si susseguiranno nell’arco dei tre giorni di evento. Le aziende umbre Monini e Mastri Birrai Umbri, rispettivamente Title Sponsor della Cicloturistica e de La SpoletoNorcia Extreme, hanno entrambe avviato progetti legati allo sviluppo sostenibile, ponendo l’attenzione alla tutela del valore sociale del settore, e riducendo l’impatto sull’ambiente, e pertanto, hanno caldamente abbracciato questa edizione della manifestazione. Per questa ottava edizione, la radio ufficiale dell’evento è Radio Subasio, con cui la SpoletoNorcia ha stretto un accordo esclusivo come media partner per il lancio della manifestazione. Il programma dei tre giorni Venerdì 3 Settembre, alle ore 16 ci sarà l’apertura ufficiale dell’evento che anticiperà “La SpoletoNorcia cammina”, camminata sulla vecchia ferrovia. Alle 17.30 Peppone Calabrese, noto chef e conduttore televisivo di LineaVerde, all’interno dello stand Monini, illustrerà le proprietà benefiche dell’olio d’oliva e parteciperà al Talk “Sostenibilità a 360 gradi”. Un palcoscenico variegato di ospiti interverrà all’incontro delle 18.30: l’atleta Luca Panichi, Marco Farchioni - proprietario dell’azienda Mastri Birrai Umbri, Luca Proietti - Direttore Generale Arpa Umbria, Vera Slepoj - psicologa e scrittrice, Sabrina Ceprini e Emiliano Sirchia - proprietari della struttura Altarocca Wine Resort di Orvieto, parleranno di inclusività, sostenibilità ambientale, sociale ed economica. In chiusura la presentazione del libro “L’orologio della Mente”. Tra gli eventi di sabato 4 settembre, alle ore 10, la presentazione del progetto SARU “Sport Ambassadors in Rural Areas: main goals and results” e del progetto OFF ARCH “Un ingresso spettacolare”. Il talk del sabato si aprirà alle 18.30 con l’intervento dell’atleta e conduttore televisivo Vittorio Brumotti che interverrà all’appuntamento che coniuga il binomio alimentazione/sport “Noi siamo quello che mangiamo”, in cui saranno illustrati dei modi efficaci per migliorare la propria vita, attraverso una buona alimentazione e una regolare attività fisica. Si parlerà inoltre di sostenibilità nello scenario presente e si analizzeranno le prospettive future con la presenza di Sebastiano Venneri di Legambiente. Tra gli altri ospiti del 4 Settembre Maria Flora Monini - Direttore Comunicazione Monini S.p.a., Marco Piermaria - Nutrizionista, Lorenzo Lunetti - Responsabile CQ Monini, Michela Sciurpa - Amministratore Unico Sviluppumbria, Maria Carmela Colaiacovo - AD di Tourism S.p.a., gestore Hotel dei Cappuccini di Gubbio e Presidente Confi ndustria Alberghi, Alessandra Schepisi - giornalista de Il Sole 24 Ore e Pierpaolo Romio - Girolibero. Il talk si chiuderà con la presentazione del libro: “24 storie in bici”. La giornata si concluderà alle ore 21 con “La SpoletoNorcia Night Run”, gara podistica organizzata da 2S Atletica Spoleto. Domenica 5 Settembre, avranno luogo i due attesi eventi sportivi: 1. La Cicloturistica, che ha come title sponsor Monini, si suddivide in tre percorsi diff erenti per tipologia d’itinerario e grado di diffi coltà: Percorso Family, cicloturistica 15 km, percorso circolare, dislivello di 300 mt, diffi coltà bassa, non necessita di alcun certifi cato medico. Percorso Classic, cicloturistica 50 km, percorso circolare, dislivello di 1.200 mt, diffi coltà media, richiesto certifi cato medico per attività sportiva non agonistica. Percorso Hard: cicloturistica 86 Km, percorso circolare, dislivello di 2.500 mt, diffi coltà alta, richiesto certifi cato medico sportivo agonistico. 2. La SpoletoNorcia EXTREME, evento agonistico valido come Campionato Regionale Marathon FCI Umbria, ha come title sponsor l’azienda Mastri Birrai Umbri, la quale inoltre, ha realizzato un video di animazione, per introdurre l’avventurosa collaborazione tra la SpoletoNorcia in MTB e il marchio di birra umbro. Il percorso de La SpoletoNorcia EXTREME è lungo 60 km, con un dislivello di circa 1600 mt, con partenza e arrivo nella Piazza Garibaldi di Spoleto. Tutti i percorsi avranno come scenario la splendida cornice dell’ex Ferrovia Spoleto Norcia, strada iconica, simbolo di rigenerazione e sostenibilità, oltreché attrazione e meta consolidata tra gli appassionati della bicicletta. In chiusura, domenica alle 18.30 presso la Casina dell’Ippocastano di Via Matteotti, lo spettacolo “La Carne e il Sospiro”, Brani di poesia e prosa di Alda Merini - Regia di Fabiana Vivani; con Emanuela Duranti, Laura Frascarelli e Leonilde Gambetti. Durante l’arco dei tre giorni dell’evento, saranno inoltre presenti attività per i più piccoli, tra le quali i laboratori di cucina e alimentazione, il giocociclismo attività promozionale per bambini tenuta dai maestri FCI dell’MTB Club Spoleto e la SpoletoNorcia Kids, gara che permetterà ai bambini, di stimolare la competizione sportiva attraverso il divertimento, l’inclusività, e l’aggregazione. Tra i main Sponsor Rossi Ecocar che ha dato vita a L’Hub della Mobilità, che ha come mission quella di coordinare in un’unica location fi sica e digitale, l’expertise dei singoli partner per creare un unico servizio. Il Market Place diviene cosí l’elemento promotore di una mobilità sostenibile e integrata e vettore di un’economia solidale. Oltre a Monini, Mastri Birrai Umbri e Rossi Ecocar gli altri main sponsor presenti all’evento saranno: Fonte Tullia, Eurospin, Colacem, VusCom, Metal Ter, Tecnokar, Aboca e Terre De La Custodia. Tra gli sponsor tecnici, Dama ed Enervit. Le iscrizioni online alla cicloturistica CLASSIC e FAMILY e della gara agonistica “La SpoletoNorcia Extreme”, saranno aperte fi no al 29 agosto 2021. Coloro che sceglieranno la gradevole e leggera pedalata del percorso FAMILY, potranno invece iscriversi durante i tre giorni di evento, con un’off erta libera. Come ogni anno, l’intero ricavato dell’iscrizione al percorso FAMILY, verra devoluto al “Sorriso di Teo”, realtà nata per aiutare piccoli malati e le loro famiglie nella prevenzione nel campo cardiologico. Info e iscrizioni www.laspoletonorciainmtb.it Scadenza iscrizione: 29 agosto.

 

 

Presentato l'evento cicloturistico di richiamo sulla più suggestiva ciclovia d'Italia (sul vecchio tracciato della ex ferrovia) in programma nel fine settimana di venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 settembre.

Luca Ministrini, presidente SSD SpoletoNorcia: “Come può una persona non dire di no alla Spoleto-Norcia? Da otto anni è una manifestazione organizzata a più mani e ringrazio sentitamente le Istituzioni, le Pro loco e gli sponsor perché senza il loro aiuto non sarebbe possibile allestire un evento di tale portata. Non ci hanno fermato terremoto e pandemia. Il tema dominante di questa edizione 2021 è la rigenerazione che non è solo una parola ma ambientale ma aperta al contesto sociale ed economico. Chi viene alla SpoletoNorcia una prima volta ci ritorna con gli amici per non perdere il fascino di godersi la più bella ciclovia che abbiamo in Italia. In questi giorni che precedono il primo veek-end di settembre abbiamo trovato tante persone sul percorso in bici, a piedi o a cavallo. Quest’anno abbiamo voluto dare un segnale diverso in un’ottica ecosostenibile grazie alla sinergia con Legambiente e con l’ARPA Umbria, partner della Federazione Ciclistica Italiana”.

Emiliano Di Battista, presidente Mtb Club Spoleto: “Ogni anno ci facciamo sempre trovare pronti e determinati più che mai. Sarà un’edizione che rimarrà per sempre nel cuore di ogni partecipante. Dopo le criticità della pandemia, non vediamo l'ora di condividere questi bei momenti di pedalate e socialità in tutti i tre giorni, forti di una organizzazione già rodata e professionale”.

Tiziana Tombesi, commissario straordinario per il Comune di Spoleto: “È stata una scommessa vinta ma una speranza per il futuro. Dobbiamo prendere atto ancora una volta dal coraggio degli organizzatori. Accoglieremo in sicurezza 1.500 persone più il contorno tra familiari ed accompagnatori ma con il buon senso e la responsabilità di tutti. L'iniziativa è frutto di uno sforzo immenso sotto il segno della resistenza, della resilienza e dell’ecosostenibilità. È una manifestazione che promuove il territorio, il contatto con la natura, la libertà delle persone di muoversi e di godersi le nostre bellezze paesaggistiche”.

Paolo Capocci in rappresentanza di Umbria Mobilità: “La ferrovia è stata dismessa nel 1968 ma la SpoletoNorcia costituisce una preziosa opportunità di dare impulso e sviluppo al nostro territorio. La cicloturistica è la punta dell'iceberg di una nuova forma di economia alternativa per il bene del territorio, oltre a dare enfasi alle tante attrattive della nostra regione per arrivare con entusiasmo al 2026, anno della celebrazione del centenario dell’avvio della ferrovia”.

Beatrice Morlunghi in rappresentanza di Sviluppumbria: “La SpoletoNorcia è un modello da seguire per promuovere il territorio. Qui in Umbria aumentano di anno in anno gli appassionati dei cammini francescani e del turismo lento. Questo lo vorremmo trasferire anche al cicloturismo. Siamo in prima linea per la valorizzazione di questo segmento e grazie alla SpoletoNorcia possiamo dare ancora più visibilità agli altri itinerari di turismo lento presenti nella nostra regione”.

Luca Proietti, in rappresentanza di ARPA Umbria: “Con la Federazione Ciclistica Italiana portiamo avanti dei progetti in cui vogliamo fare del ciclismo il più grande incubatore e un motore di sviluppo del territorio. La SpoletoNorcia ricalca alla perfezione questa progettualità che ingloba non solo lo sport ma anche le tematiche relative al rispetto dell’ambiente e all’inclusione sociale”.

Luciano Bracarda, presidente del comitato provinciale FCI Perugia: “Questa manifestazione porta un momento di grande attenzione e promozione della città di Spoleto, della nostra provincia di Perugia e della nostra terra umbra con tutte le valenze che esso comporta a livello di presenze turistiche e di indotto. Noi come Federazione Ciclistica Italiana forniamo agli organizzatori tutto il supporto possibile per quello che è nelle nostre competenze. Bisogna lavorare in questa direzione”.

www.laspoletonorciainmtb.it

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.