Ven05242024

Aggiornamento:09:52:37

Gf Durello: tanti campioni al via

SAN GIOVANNI ILARIONE (VR) – L’undicesima edizione della Granfondo del Durello sta per prendere il via: ormai mancano solo un paio di giorni allo start ufficiale di domenica mattina 28 aprile. E l’Asd Basalti ha predisposto tutto per far trascorrere ai presenti una giornata memorabile di sport, divertimento e natura all’interno del meraviglioso contesto della Val d’Alpone. A partire dal percorso completamente rinnovato. Come da tradizione, la partenza avrà luogo da via Quattro Novembre, nel centro storico di San Giovanni Ilarione. L’esordio prevede una sorta di “sfilata” di bikers che ad andatura controllata attraverseranno il paese, per poi transitare nuovamente sotto l’arco di partenza (questa volta ufficiale!) in direzione Vestenanova. Dopo il passaggio accanto ai tipici basalti colonnari, si in contra la prima salita di sette chilometri al termine di cui si raggiunge la Località Bacchi (350 metri di dislivello).

Discesa e seconda salita di giornata: il percorso si inerpica per due chilometri (250 metri di dislivello) verso Vestenanova per poi ridiscendere verso la frazione di Mistrorighi in Provincia di Vicenza (comune di Chiampo). Al chilometro 18 arriva il monte Corpegan (terza salita), che prevede una “mangia e bevi” di strappetti alternati a discese più o meno impegnative. Quarta ed ultima rampa al venticinquesimo chilometro, la più dura del percorso: l’ascesa al monte Calvarina. Infine, si scende in modo molto veloce attraverso la Val Rugolaro, per raggiungere il centro di San Giovanni Ilarione. L’invito è a provare il percorso, magari proprio nella giornata di sabato (domani). E di certo durante il fine settimana dedicato alla Granfondo del Durello non mancheranno storia, cultura e prodotti locali. A partire dalla Chiesa di Santa Caterina in Villa oppure dalla Chiesetta di San Zeno, per proseguire con le nere e lucenti colonne dei basalti colonnari, formatasi per raffreddamento delle colate laviche in un epoca ormai più che remota (45 milioni di anni fa), che si potranno ammirare anche dal percorso. Senza scordare i prodotti locali che comprendono olio d’oliva e castagne, miele e formaggi, ma soprattutto la rinomata produzione del vino Durello.

Molti team professionistici parteciperanno all’undicesima edizione della Granfondo del Durello: l’intero Full Dynamix Team con l’alfiere russo (ex campione europeo) Alexey Medvedev, il team Tx Active Bianchi con il colombiano Leonardo Paez. Sempre dalla Colombia sarà presente il giovane Jamie Yesid Amaya Chia. Da pochi giorni ha confermato la sua presenza il campione del mondo marathon in carica Ilias Periklis in forza al Team Protek. Così come l’ex campione del mondo marathon (2004) Massimo Debertolis. Presente anche Enrico Franzoi per l’Elettroveneta Corratec. Ciliegina sulla torta: la due volte campionessa olimpica Paola Pezzo ha assicurato la sua partecipazione alla gara di San Giovanni Ilarione. Sempre tra le donne, si attendono Simona Mazzucottelli (Gs Massì Supermercati) e Anna Ferrari (Adventure & Bike).

Per informazioni visitare il sito: www.asbasalti.it.