Ven03222019

Aggiornamento:01:46:41

Back Strada Challenge Rosa: 80 premiazioni per il ciclismo femminile

Challenge Rosa: 80 premiazioni per il ciclismo femminile

 

 

Che magnifica festa con i colori rosa, quelli del ciclismo femminile, protagonista anche nel 2018 con la Challenge che ha coinvolto sei regioni: Toscana, Emilia Romagna, Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo.

Colore rosa anche i capelli di Maria Bruni, vice presidentessa vicaria del Comitato Regionale Toscana, segno esteriore della passione e dell’amore per il ciclismo femminile da parte sua, ed organizzatrice della cerimonia al First Hotel di Calenzano assieme all’encomiabile Chicco Cutrupi.

A rappresentare la Federciclismo, il consigliere nazionale Maurizio Ciucci, presenti tre presidenti regionali Giorgio Dattaro (per l'Emilia Romagna, Lino Secchi (per le Marche), Giacomo Bacci (per la Toscana), mentre per vari motivi non sono potuti intervenire alla cerimonia i rappresentanti delle altre tre regioni.

La festa in Toscana ha suggellato 10 anni di unione e collaborazione che ha permesso di raggiungere risultati straordinari.

Ben 80 le premiazioni, ospite per qualche minuto anche la campionessa del mondo ed europea su pista, la fiorentina Giorgia Catarzi. Una lunga e applaudita passerella per le atlete e le società.

Nella Challenge Rosa esordienti 1° anno ha prevalso Beatrice Bertolini (M.B.Victory Team) su Emma Meucci (Campi Bisenzio) e Melissa Urbinati (Re Artù Factory Team).

Tra le atlete del 2° anno la campionessa italiana Eleonora Ciabocco (Team Di Federico Pink) su Sara Malucelli (Sc Forlivese) ed Elisa Taiti (Campi Bisenzio).

Tra le allieve successo finale di Alessia Patuelli (Re Artù Factory Team) su Lucrezia Noemi Eremita (Team Di Federico Pink) e Carlotta Cipressi (Sc Forlivese).

Tra le juniores la campionessa europea Sofia Collinelli (VO2 Team Pink) assente per impegni; il Trofeo GPM a Erika Cristofani (Campi Bisenzio); Nel trofeo Omnium esordienti Chiara Baruzzi (Re Artù Factory Team) sulla compagna di squadra Gaia Bolognesi e Sara Pepoli (Sc Forlivese).

Nel Trofeo Omnium allieve Carlo Cipressi (Forlivese) sulla compagna di colori Matilde Missiroli e su Rachele Bonzanini (Inpa San Vincenzo).

SOCIETÀ - Per il settore esordienti 1° anno Re Artù Factory Team al primo posto su M.B. Victory Team e Fosco Bessi. Nel secondo anno S.C. Forlivese su Campi Bisenzio e Team Di Federico Pink, nella categoria allieve S.C. Forlivese su Campi Bisenzio e G.S. LU Ciclone. Un premio speciale definito “Fedelissime” per chi ha disputato interamente la Challenge, è stato consegnato a Beatrice Bertolini, Virginia Gelichi, Rebekka e Rakele Pigolotti, Sara Malucelli, Elisa Taiti, Sara Pepoli, Swami Quaroni, Matilde Bertolini, Sabrina Ventisette, Giulia Carmignani, Francesca Francioli. Infine agli sponsor Fil 3 (Giacinto Gelli) e Motofficina Zampini (Marco Bonechi) e per concludere alle migliori atlete, esordienti 1° e 2° anno e allieve, delle sei regioni interessate dalla manifestazione.

Sono risultate Melissa Urbinati, Sara Malucelli e Alessia Patuelli (Emilia Romagna), Beatrice Bartolini, Elisa Taiti, Lara Scarselli (Toscana); Cristina Curzi, Eleonora Ciabocco, Giorgia Simoni (Marche); Giulia Sorrentino, Rebecca Bacchettini, Letizia Brufani (Umbria); Martina Parotto, Ertika Viglianti, Asia Ranucci (Lazio); Samuela Palazzone, Lucrezia Noemi Eremita (Abruzzo).

Antonio Mannori - FCI Toscana