Lun12052022

Aggiornamento:09:59:01

Back L'altro pedale Giovani Scampoli di fine stagione per l’Andria Bike in pista e ai blocchi di partenza nel ciclocross

Scampoli di fine stagione per l’Andria Bike in pista e ai blocchi di partenza nel ciclocross

 

 

Continua a mietere successi e piazzamenti il vivaio giovanile under 13 dell’Andria Bike, a conferma della bontà di un vivaio che da anni è tra i migliori di tutta la Puglia.

Le ultime soddisfazioni del 2022 sono arrivate dalla pista al velodromo di Oppido Lucano in cui il sodalizio baby andriese si è aggiudicato il primato di miglior società alla Festa del Ciclismo in Pista grazie agli eccellenti risultati di Mattia Lorusso (1°G2), Davide Mangiulli (2°G2), Vincenzo Caldarone (3°G2), Vincenzo Mucci (2°G3), Giuseppe Moschetta (4°G3), Domenico Maglio (1°G4), Nicola Pizzolorusso (4°G4), Michele Cocco (5°G5), Davide D’Ettole (2°G6) e Michele Lorusso (3°G6).

La stagione di mountain bike e strada è ufficialmente terminata ma due ragazzi dell’Andria Bike sono stati scelti dall’equipe della nazionale italiana juniores (del cìttì azzurro Dino Salvoldi) per le giornate dedicate ai test che hanno riguardato sia le componenti di forza che quelle metaboliche, organizzate dalla Federazione Ciclistica Italiana attraverso il Centro Studi, nell’intento di censire gli atleti, soprattutto i primi anni juniores  (nati nel 2006) come step che equivale alla porta d'entrata nella categoria superiore.

A ricevere la convocazione Simone Massaro e Antonio Regano che si sono presentati a Roma per sottoporsi a questi test ma le attenzioni dei due atleti sono già concentrate nel ciclocross: Massaro ha iniziato a gareggiare con la casacca della Scuola di Ciclismo Tugliese-Salentino in prestito temporaneo fino a gennaio e a breve toccherà anche Regano, prestato per l’attività invernale alla Pro.Gi.T Cycling Team.

Il resto della squadra, tra esordienti e allievi, è atteso da due momenti importanti: il primo in occasione della chiusura dell’attività su pista con i tecnici Raffaele Ziri e Donatella Gentile al velodromo di Barletta; il secondo domenica 30 con la prima gara del Mediterraneo Cross a Lauro in Campania in cui si dedicherà a pieno regime nel ciclocross e verrà svelata la nuova divisa che vestiranno i ragazzi per tutto il periodo invernale.