Sab01282023

Aggiornamento:10:04:08

A Parabiago grande Show al Mario Bonissi Handbike Grand Prix 2022

Immagine

 

 

Un giorno importante quello odierno per il GS Rancilio che ha mandato in scena il 1° Mario Bonissi Handbike Grand Prix, manifestazione riservata ad atleti disabili dedicata appunto allo storico presidente del sodalizio parabiaghese sotto la cui guida, durata oltre 20 anni, è diventato un riferimento nazionale nel settore dell’Handbike.

Risale infatti al 1998 la prima gara di Handbike organizzata dal GS Rancilio che nel corso degli anni è aumentata di importanza arrivando nel 2004 ad essere l’unica gara italiana del Circuito Europeo di Handbike e nel 2007 valida come Campionato del Mondo Handbike.

L’edizione odierna è valida per l’assegnazione del Campionato Regionale Lombardo e prova unica finale del Circuito Europeo 2022

Circa una 70inta i partenti che hanno sfidato la pioggia scrosciante e hanno saputo mettere in risalto le proprie doti di guida anche in condizioni quasi limite; nutrito il parterre dei partenti tra cui il Campione Europeo Joseph Fritsch (asf Mulhouse - FRA - cat MH4), Olaf Heine (adViva Team - GER), nonché Seamus Wall (Barrow Wheels - IRL) e gli italiani Martino Pini (GSC Giambenini) Campione Europeo MH3 e Claudio Conforti (Bee&bike - MH3), mentre i colori bianco-verdi GS Rancilio sono stati difesi da Jhonny De Bastiani (cat MH4), ottimo 8° al traguardo.

Anche in campo femminile la lotta non è mancata con Julia Dierksmann (GC Nendorf - GER) e l’ex-campionessa del mondo Roberta Amadeo (Bee&Bike) che si sono contese ogni curva, con la tedesca che riesce a prevalere nel finale.

Grande soddisfazione nella nostra società, il cui impegno è stato ricambiato dai complimenti ricevuti dagli Atleti.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti vi invitiamo a seguirci numerosi!!

Canali Social Facebook e Instagram: @grupposportivorancilio

Sito Web: www.grupposportivorancilio.com

A corredo alcune immagini della prova odierna - credit Davide Brancaccio Ph