Mer06262019

Aggiornamento:10:09:22

Back Archivio Fuoristrada Europei Downhill: ottima trasferta degli azzurri in Portogallo

Europei Downhill: ottima trasferta degli azzurri in Portogallo

 

 

E' Pampillhosa da Serra, Portogallo, il palcoscenico dell'edizione 2019 degli Europei di Downhill: una trasferta "sfortunata e poco brillante" per l'Italia, parola del CT Roberto Vernassa. La selezione azzurra sfiora il podio al femminile e non supera il 15esimo posto nella prova maschile tornando a casa senza medaglie. Tuttavia l'Italia può gioire, considerato che dopo due anni torna sul podio Veronika Widmann. L'atleta classe '93 corre con la maglia del team Insyc Racing e conquista la medaglia di bronzo con il tempo di 3:41.798, a poco meno di due decimi dalla vincitrice. Subito dietro di lei l'azzurra Alia Marcellini, quarta nella classifica finale per soli 5 decimi. A trionfare è la svizzera Camille Balanche, in 3:41.609, davanti alla slovena, campionessa in carica, Monika Hrastnik di soli 83 millesimi.

Sfortunatissima Eleonora Farina, super favorita della vigilia: l'azzurra scivola in partenza e non riesce a recuperare oltre la settima posizione. La gara femminile è stata quella che ha regalato maggiori soddisfazioni alla spedizione azzurra dimostrando che questo gruppo di giovanissime sono in grado di gareggiare a grandi livelli in ogni occasione.

Doppietta francese al maschileBaptiste Pierron in 3:13.501 supera nettamente il connazionale Benoit Coulanges. Terzo l’austriaco David Trummer. Non bene l’Italia: quindicesimo Loris Revelli, sedicesimo Francesco Colombo, diciottesimo Davide Palazzari, 58mo Giacomo Masiero.