Dom07212019

Aggiornamento:08:13:14

Back Archivio Fuoristrada Le stelle della bmx si sfidano a Valmiera per i titoli Europei

Le stelle della bmx si sfidano a Valmiera per i titoli Europei

 

 

Manca ormai solo un giorno all’appuntamento con i Campionati Europei BMX che si disputeranno a Valmiera (Lettonia) dal 12 al 14 luglio.

Nel corso delle tre giornate di gare nel moderno impianto della città più grande della Regione del Vidzeme saranno assegnati i titoli delle categorie maschili e femminili Elite e Junior, oltre agli European Challenge con la novità di un test event della specialità Team Time Trial; prove che vedranno al via complessivamente 1044 atleti di 26 nazioni.

Dal punto di vista della partecipazione al via ci saranno alcuni tra i più forti specialisti al mondo a partire dai primi tre classificati del Campionato Europeo Elite 2018 di Glasgow (Gran Bretagna): i britannici Kyle Evans e Kye White, e il francese, campione del mondo in carica, Sylvain André. Interessante sarà anche la presenza di Niek Kimmann (Paesi Bassi), leader del Ranking UCI, dell’ex campione del mondo Joris Daudet (Francia) e del suo connazionale, il giovane Leo Garoyan che dopo aver vinto lo scorso anno il titolo mondiale ed europeo tra gli junior, è particolarmente atteso nella massima categoria.

La plurititolata Laura Smulders (Paesi Bassi) sarà l’atleta da battere in campo femminile. Oltre alla campionessa europea uscente, in gara ci saranno anche l’argento e il bronzo del 2018: Simone Christensen (Danimarca) e Yaroslava Bondarenko (Russia), senza dimenticare Judy Baauw e Merel Smulders (Paesi Bassi) e Natalia Afremova (Russia).

Tra gli junior iscritti figurano la campionessa europea uscente e iridata in carica Indy Scheepers (Paesi Bassi) oltre ai leader dei Ranking UCI delle rispettive categorie: la svizzera Zoe Claessens e Bart van Bemmelen (Paesi Bassi).

Rocco Cattaneo, Presidente dell’Union Européenne de Cyclisme: “Dopo il 2018 che ha visto gli Junior e Challenge gareggiare a Sarrians (Francia) e gli Elite a Glasgow, i Campionati Europei BMX tornano a disputarsi in un’unica località e lo faranno a Valmiera, località che vanta un’importante tradizione per quanto riguarda questo movimento nella quale è nato il primo campione olimpico della BMX, Maris Stombergs, che dopo l’oro di Pechino 2008 si è ripetuto ai Giochi di Londra 2012.

Da sempre crediamo nella BMX, disciplina giovane e dinamica che coniuga perfettamente lo spirito del ciclismo dei giorni nostri con la tradizione di questo sport. Il successo in termini di partecipazione e di seguito mediatico della BMX European Cup conferma quanto la BMX abbia ancora notevoli potenzialità e margini di crescita.

Proprio per questo stiamo continuando ad investire in progetti ed azioni mirate ad un ulteriore crescita della disciplina in Europa anche grazie all’accordo con l’Eurovisione per quanto riguarda la trasmissione in diretta dei campionati Elite e alle dirette streaming sulle nostre piattaforme di tutte le prove della BMX European Cup e dei Campionati Junior e Challenge di Valmiera. Siamo consapevoli del fatto che l’abilità organizzativa della Federazione Ciclistica Lettone, con il suo presidente Igo Japins, che ringrazio insieme alla Città di Valmiera con il Sindaco Janis Baiks, contribuiranno a rendere questi campionati indimenticabili e unici”.

Info #EuroBMX19 – clicca qui