Ven05242024

Aggiornamento:12:12:22

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale, giovanile e fuoristrada 5 agosto 2018

News da ciclismo su strada, amatoriale, giovanile e fuoristrada 5 agosto 2018

 

 

MONSIEUR 4000 - XI EDIZIONE

"Non è una gara contro il tempo né una sfida tra ciclisti, bensì l'espressione massima di condivisione della bici con gli amici. Non c'è cosa più bella del ritrovarsi in gruppo, in salita, senza staccare nessuno, soffrendo e cantando insieme l'inno di Monsieur 4000: VOLARE!". La manifestazione è assolutamente autogestita: ciascuno dovrà preoccuparsi della propria alimentazione e di gestire le scorte d’acqua alle numerose fontane lungo il percorso. Il percorso totale supera i 4000 m di dislivello complessivo, su una lunghezza di circa 150 km. Sono previsti in totale otto punti di controllo (compresi partenza ed arrivo) e tre traguardi intermedi: in corrispondenza del dislivello di 1600 m, a Piano Provenzana; ai 3000 m, al Rifugio Sapienza, ed al raggiungimento dei 4000 m, sempre al Rifugio Sapienza. Alla fine, per ogni partecipante che avrà raggiunto uno qualsiasi dei traguardi previsti, è previsto un attestato di partecipazione e merito, e ciascuno potrà poi godersi un meritato pomeriggio di riposo, rivivendo le emozioni indelebili della "Monsieur 4000" e riproponendosi il nuovo traguardo per l’anno prossimo.

 

 

MONDIALI PARACICLISMO - BUONGIORNO DA MANIAGO CON LE ULTIME 13 GARE IRIDATE

Ultime tredici prove in linea all’U.C.I. Para-Cycling Road World Championships 2018 di Maniago (PN). Nella giornata odierna si assegneranno tredici titoli iridati. In mattinata (ore 9:00-13:25) gareggeranno le categorie MC4-5 (81,6 Km), MC3 (68 Km), MC2 (68 Km), MC1 (68 Km), WC4-5 (68 Km), WC1-3 (54,4 km), mentre nel pomeriggio (ore 15:00-19:00) sarà la volta delle categorie MB (108,8 Km), gara più lunga di questi mondiali, WB (81,6 Km). Grande attesa per la staffetta a squadre finale, la “team relay” alle 18:30 che vede in programma 9 giri da 2km ciascuno e dove l’Italia ripone grandi speranze di medaglie. Tutte le gare iridate si disputeranno sulle strade di un circuito cittadino davvero spettacolare sia dal punto di vista tecnico/altimetrico che da quello paesaggistico. Dopo la partenza dalla centralissima Piazza Italia a Maniago si andrà verso ovest fino a Montereale Valcellina costeggiando il suggestivo fiume Cellina. Dopo aver attraversato il paese si rientrerà verso Maniago oltrepassando il corso d'acqua e passando dalla parte bassa della città prima di rientrare in Piazza Italia, dove è posizionato anche il traguardo. Il tracciato, ricco di saliscendi, misura 13,650 chilometri, che sarà ridotto a 2km esclusivamente per la staffetta così come specificato sopra. Tutti gli appassionati potranno seguire la diretta streaming delle competizioni collegandosi a questo link https://www.youtube.com/watch?v=VvLkv-42Eyg dalle ore 12:00 sino alle 13:25, ed a questo link https://www.youtube.com/watch?v=_l2iqBuju_M dalle ore 17:40 alle 19:00. La RAI, inoltre, offrirà una differita su Rai Sport dalle ore 22:00. A questo link sono disponibili tutti gli elenchi iscritti e tutti gli ordini d’arrivo delle competizioni dell’U.C.I. Paracycling Road World Championships - Maniago 2018: http://www.uci.ch/para-cycling/ucievents/event/uci-para-cycling-road-world-championships-maniago-road-2018/55832/widgets/start-lists-results-186665/ - Per tutte le informazioni è attivo il sito internet ufficiale della manifestazione: http://www.maniago2018.it - “Maniago 2018” vi aspetta anche sulla pagina Facebook: https://it-it.facebook.com/maniago2018/ (Foto di Flaviano Ossola).

 

 

EUROTARGET BIANCHI VITASANA

Quattro medaglie di bronzo sono il bottino finale del team Eurotarget Bianchi Vitasana ai Campionati Italiani Giovanili su pista che si sono disputati a San Francesco al Campo, nel Torinese. Protagoniste le allieve Giulia Andreotti e Greta Tebaldi che portano a casa due bronzi a testa. Medaglie che valgono tantissimo: Andreotti è terza nel Keirin e nella Velocità a Squadre (in coppia con Giada Geroli), mentre Tebaldi sale sul podio sia nell'Inseguimento individuale che in quello a squadre. Dalla pista alla strada: Tebaldi, Andreotti e Maddalena Bertuletti domenica saranno alla partenza dell'11simo Trofeo Trevimetal che si svolgerà a Meduna di Livenza nel Trevigiano. EUROPEI PISTA E STRADA E' ben rappresentata l' Eurotarget Bianchi Vitasana ai Campionati Europei in svolgimento a Glasgow, Scozia. C'è Gloria Manzoni tra le azzurre della Nazionale Italiana ed è pronta a entrare in scena correndo la Velocità a Squadre e probabilmente anche il Keirin. Dal canto suo Ana Maria Covrig, che rappresenta la Romania, oltre alle gare su pista sarà al via domenica della prova su strada, e mercoledì 8 agosto della cronometro individuale. DIREZIONE FRIULI La squadra corse Elite prepara invece la trasferta in Friuli Venezia Giulia. Domenica, Martina Fidanza, Michela Giuliani, Alice Gasparini e Nicole D'Agostin cercheranno il miglior risultato nella 23sima edizione del Giro della Provincia di Pordenone che si concluderà a Valvasone dopo 80 km.

 

 

ECO TRAIL GRAN SASSO D'ITALIA

Iniziato il conto alla rovescia per l’Ecotrail del Gran Sasso D’Italia, la "madrina" delle gare nel circuito Parks Trail Promotion, giunta quest’anno alla XIV edizione. Il Km Verticale, con i suoi mille metri di dislivello in appena 3,5 Km di sviluppo da Fonte Cerreto all’albergo di Campo Imperatore, caratterizza questa gara unica nel centro Italia, dura e affascinante per la bellezza del percorso. Lo scenario che si apre all’arrivo di Campo Imperatore e più su verso Sella di Monte Aquila ripagano gli atleti dello sforzo che li impegna durante tutta la gara. Il Corno Grande con i suoi 2914 mt di altezza, Monte Intermesoli e Pizzo Cefalone dominano gli atleti quando iniziano la discesa nel vallone di Campo Pericoli verso il Rifugio Garibaldi prima di fare l’ultimo tratto di salita per il Passo Portella. Novità, quest’anno e in previsione della quindicesima edizione del 2019, quella di spostare l’arrivo da Fonte Cerreto in quota, nella splendida cornice di Campo Imperatore nei pressi dell’Ostello (Il più alto d’Europa) dove è previsto il ristoro per gli atleti e il pranzo a fine gara. Storicamente, L'ECOTRAIL è la prima gara di trail running e il primo Km Verticale organizzato sul GranSasso che ha visto negli anni l’alternarsi di campioni da ogni parte di Italia, richiamando ogni anno centinaia di appassionati di trail in alta montagna. Sarà un’edizione da non perdere, vi aspettiamo Domenica 19 Agosto a Fonte Cerreto per questa nuova sfida in quota.

 

 

TEAM LVF

Quella che si è conclusa oggi è stata una settimana particolarmente intensa per il Team LVF che ha collezionato numerosi piazzamenti anche in campo internazionale. Oggi a Castenedolo (Brescia), nel Trofeo Boldini Cav. G. Battista a.m. vinto da Yuri Brioni del Team Giorgi, si è piazzato al terzo posto il bresciano Tomas Trainini della formazione del presidente Patrizio Lussana. Si è conclusa sempre oggi anche la prima edizione del Giro del Norest, gara internazionale per la categoria Juniores vinta dal toscano Gabriele Benedetti della Work Service Romagnano. Nella classifica finale ha chiuso sul terzo gradino del podio Andrea Piccolo che si è portato a casa la maglia di miglior giovane della corsa e che va ad arricchire la sua brillante bacheca personale che quest’anno, tra le altre, lo aveva visto vincere anche la 3GIORNIOROBICA. Quinto in classifica il piemontese Nicholas Dresti, un altro giovane al primo anno di grande prospettiva. Andando a ritroso, segnaliamo che nella seconda tappa Andrea Piccolo e Luca Volpi, ieri, si erano piazzati rispettivamente al quarto e al settimo posto di giornata. Venerdì, invece, nella prima tappa, una cronometro a squadre, la formazione diretta da Paolo Valoti aveva chiuso con il quinto tempo. Sempre venerdì 3 agosto la squadra bergamasca si è schierata alla partenza anche del 4° Trofeo del Brenta, gara riservata alla categoria Juniores corsa a Carmignano di Brenta (Padova) dove Sergio Meris ha colto la quarta piazza, sesto posto per Andrea Berzi.