Dom02252024

Aggiornamento:11:06:58

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale, giovanile e fuoristrada 7 settembre 2018

News da ciclismo su strada, amatoriale, giovanile e fuoristrada 7 settembre 2018

 

 

CHASING CANCELLARA

Tutto è pronto per il numero zero di Chasing Cancellara in Italia. Si tratta di una challenge inedita per il panorama della Penisola con protagonista l’elvetico che in carriera ha collezionato titoli olimpici, mondiali, maglie prestigiose al Tour de France e classiche come Milano-Sanremo, Giro delle Fiandre, Parigi-Roubaix e… Strade Bianche sugli sterri e sulle crete del Senese. Cancellara è popolare in Toscana e sbarca in Italia questa sera per essere nel vivo della “sua” corsa con i cicloturisti in programma sabato con partenza e arrivo a Follonica, in provincia di Grosseto: il quartier generale della intrigante sfida è fissato presso Golfo del Sole, Hotel & Resort. L’invenzione di Cancellara è fatta vivere dal sito www.chasingcancellara.com dove vengono spiegati i dettagli dei principi di “The Legend”, il Concept delle gare, la challenge e i meccanismi che già hanno suscitato interesse in Svizzera, Spagna, Danimarca, Emirati Arabi, eccetera. Il gran finale della stagione 2018 andrà in scena a Lugano tra due settimane. Intanto, alla corte di Cancellara accorrono tre protagonisti e amici di epoche abbastanza recenti: Michele Bartoli, Massimiliano “Max” Lelli e Filippo Pozzato, che domani saliranno sul palco del Chasing Cancellara assieme all’ideatore dell’evento per affrontare i 135 chilometri del tracciato che viene proposto di seguito.

 

 

TROFEO BUFFONI

Nella splendida ed elegante location di Villa Bertelli a Forte dei Marmi, battesimo questa sera per il 49° Trofeo Francesco Buffoni, la gara internazionale juniores in programma domenica 16 settembre con partenza da Forte dei Marmi ed arrivo a Montignoso nei pressi di Villa Schiff, sede del Comune di Montignoso. Alla cerimonia numerose le autorità presenti oltre a tanti sportivi. Il Trofeo Buffoni si può considerare tranquillamente una vera e propria premondiale a pochi giorni dalla disputa della gara iridata in Austria. Gli onori di casa saranno fatti dal Sindaco di Forte dei Marmi Bruno Murzi, dal Presidente del Comitato d'Onore, lo scrittore Fabio Genovesi e dal Delegato allo Sport Alberto Mattugini, dal presidente del G.C. Francesco Buffoni, Fabio Del Giudice. Al termine della serata presentazione delle 6 maglie ufficiali del Trofeo Buffoni, ed assegnazione del Premio “Fedeltà al Trofeo Buffoni” nel ricordo di Piero Del Giudice, a un personaggio del mondo del ciclismo il cui nome verrà svelato dagli organizzatori al momento della premiazione.  (Antonio Mannori - FCI Toscana)

 

 

 

TRENTINO E-MTB ADVENTURE

È tutto pronto per il via della seconda edizione di Emtb Adventure (29 settembre - 1 ottobre), il festival esperienziale che unisce sapientemente il viaggio in sella alla mtb a pedalata assistita, le più gustose pause gourmet e la scoperta degli angoli pittoreschi del territorio adagiato sulla sponda nord del lago più grande d’Italia. Garda Trentino ha dedicato grandi energie a un evento che dopo il successo dell’edizione inaugurale rilancia forte con alcune novità e un meccanismo perfezionato: è un format innovativo, semplice e coinvolgente, capace di rendere alla portata di tutti l’esperienza outdoor. La formula prevede un concentrato di bellezze, eccellenze e piaceri, oltre alla possibilità di poter utilizzare vari modelli di mountain bike a pedalata assistita, il mezzo più “in” del momento; il più “democratico” e il più ecologico. Da sabato 29 settembre scatteranno tre giorni di puro divertimento. Piazzetta Lietzmann di Torbole sul Garda sarà la sede del villaggio da dove ogni mattina i biker partiranno per le loro escursioni tra pedalate, condivisione e piaceri del palato. Quattro i tour giornalieri con guide professioniste (uno in più rispetto allo scorso anno), ognuno proposto in due varianti: quella più facile e quella più impegnativa. Ecco i tour: Valle del Sarca, Monte Calino, Valle di Ledro, Monte Velo. Gli itinerari sono a numero chiuso, massimo 160 partecipanti al giorno, 40 per ciascun tour. Si può pedalare con la propria Emtb, ma al villaggio di partenza c’è anche la possibilità di scegliere tra diversi modelli di ultima generazione messi a disposizione dai partner dell’evento. Un servizio molto apprezzato dai partecipanti, che possono testare il meglio che offre il mercato e soddisfare le loro curiosità tecniche. Parte integrante e delizioso diversivo degli itinerari saranno le pause gourmet per il pranzo, gli aperitivi o le visite di aziende locali. In ogni caso le soste consentiranno di scoprire le eccellenze dell’enogastronomia del Garda Trentino, nella magica atmosfera di magnifici rifugi lungo il percorso, locali storici e ristoranti di qualità. In tavola e nei calici una scelta che propone il meglio della produzione del luogo: dalla polenta alle verdure di stagione, dai formaggi di malga alla tipica carne salada, dai vini da aperitivo alla birra artigianale, fino al caffè. Tutti i dettagli degli itinerari, dei menu e le info per le iscrizioni sono contenuti nel sito dedicato all’evento, www.emtbadventure.it, che tanto successo sta ottenendo tra gli amanti della bicicletta e della vita attiva, sempre più numerosi sul web. Naturalmente il sito contiene le informazioni sui due pacchetti soggiorno messi a punto da Garda Trentino per l’occasione. Le due soluzioni, oltre al pernottamento, offrono una serie di servizi esclusivi dedicati all’evento, tra cui navetta per e da location di partenza del tour, deposito bagagli, possibilità di utilizzare spogliatoio e doccia il giorno della partenza; inoltre una serie di voucher sconto per ristoranti, negozi bike, bike tour e bike shuttle che aderiscono all’iniziativa. Poco meno di un mese e sarà Emtb Adventure: pedalare, assaporare, ammirare, rilassarsi, condividere nel più puro stile “Garda Trentino”, una proposta capace di coniugare accoglienza di alto livello ed esperienza emozionale. Tanto innovativa e attraente da fare già tendenza. (Tuttobicitech).

 

 

INPA SAN VINCENZO (COPPETTA ROSA)

Dopo essere rientrate domenica scorsa a Bottanugo in provincia di Bergamo dove rachele Bonzanini ha conquistato un ottimo sesto posto, le ragazze toscane, dirette da Andrea Meini e Giacomo Carducci prenderanno il via domani a Borgo Valsugana nella prestigiosissima Coppa di Sera e Coppa Rosa, riservate ripettivamente la prima alle Esordienti e la seconda alle Allieve . La corsa trentina sembra portare bene al sodalizio labronico tanto che nella passata stagione vide in maglia Inpa , Vittoria Guazzini conquistare un argento fantastico . Giacomo Carducci e Andrea Meini potranno contare in un organico al completo ed in ottima forma.

 

TRICOLORI UNIVERSITARI STRADA (PARABIAGO)

Domenica 9 settembre a Parabiago, in provincia di Milano, si svolgerà l’84esima Targa Libero Ferrario per Under23, evento organizzato dal GC Libero Ferrario. Quest’anno la corsa assegnerà anche il titolo di Campione Universitario Lombardo; titolo già in palio lo scorso 23 giugno, in occasione del Trofeo Corri per la Mamma/Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m./Coppa dei Laghi Trofeo Almar, allestito dalla Cycling Sport Promotion di Mario Minervino: “Saremo a Parabiago – ha annunciato Minervino – ad applaudire il miglior studente universitario. Si tratta di un titolo molto importante che va a premiare il doppio impegno; studio e sport d’alto livello”. Quella di domenica sarà anche l’occasione per commentare i prossimi appuntamenti della Cycling Sport Promotion, ad iniziare dal Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio – U.C.I. Women’s World Tour per donne elite e dal Trofeo Da Moreno – Piccolo Trofeo Alfredo Binda – U.C.I. Nations Cup donne Junior; eventi in programma alla fine del mese di marzo 2019.

 

 

ETNA MARATHON MTB - 3°TAPPA

Paolo Alberati Andrea Privitera concedono il bis. Il duo dell’A&G Sporting-Team Jonica Megamo può ancora alzare le braccia al cielo, sempre al Rifugio Sapienza, al termine della terza tappa dell’Etna Marathon Tour. Stavolta c’è stata meno selezione rispetto al giorno precedente e Alberati-Privitera si sono imposti in volata al termine di una bellissima battaglia sui leader Franco Casella e Manuel Ficorilli (New Bike Racing Team 2), che in questo modo conservano in classifica generale un vantaggio congruo alla vigilia della tappa (la quarta) più attesa della competizione vulcanica, quella che porterà le coppie in gara sui Nebrodi, a Floresta, dopo 70 km e 2000 metri di dislivello. Per il terzo giorno consecutivo si confermano sul podio Matteo Piacentini e Federico Priante(New Bike Racing Team), staccati di poco più di 2’ a causa di una caduta. Da considerare ancora in lizza per la vittoria finale la coppia francese composta da Frederic Ischard e Sebastien Mignon. Le altre categorie: nella mista e nella Master 1 continuano la dittature di Giuseppe Pellegrino-Naima Diesner (FRM Factory Team) e di Gianni Fazio-Luca Bergamini (Btwin Decathlon Italia). Più avvincente la gara Master 2, dove i maltesi Maurice Formosa e Patrick Scicluna (Mtb Malta 1) hanno recuperato 5’ ai belgi Bart Seynaeve e Hans Planckaert e sono ora solo a 1’03” dalla testa della specifica classifica. Sulla pagina Facebook dell’Etna Marathon Tour è già disponibile il video con la sintesi della giornata. Info e classifiche complete su www.etnamarathontour.it e www.tds-live.com

 

TRITTICO LOMBARDO

La Coppa Ugo Agostoni – Giro delle Brianze – Gran Premio Banca Popolare di Milano quest’anno è in programma sabato 15 settembre con partenza e arrivo a Lissone, in Brianza. Come sempre la classica di ciclismo per professionisti si svolgerà con la regia dello Sport Club Mobili Lissone. Anche quest’anno la Coppa Agostoni fa parte del Trittico Regione Lombardia unitamente alla Coppa Bernocchi (organizzazione a cura dell’Unione Sportiva Legnanese) del 16 settembre e alla Tre Valli Varesine (si svolgerà il 9 ottobre), gara della Società Ciclistica Alfredo Binda. Il “Trittico” 2018 verrà presentato a esponenti dei Media, autorità e sponsor giovedì 13 settembre, alle ore 11, a Palazzo Lombardia – sede Regione Lombardia, nella Sala Belvedere, al trentanovesimo piano.

 

 

NAZIONALE ITALIANA BMX COPPA DEL MONDO

Il Coordinatore delle Squadre Nazionali Davide Cassani, su indicazione del Commissario Tecnico Francesco Gargaglia, ha convocato per la prova di Coppa del Mondo BMX Supercross in programma il 29 e 30 settembre a Santiago del Estero, in Argentina, i seguenti atleti: Fantoni Giacomo Team Bmx Verona Furlan Mattia Bmx Creazzo Gargaglia Giacomo G.S. Testi Cicli A.S.D. Giustacchini Tommaso Team Bmx Verona Sciortino Martti A.S. Besnate A.S.D. La squadra sarà diretta dal CT Francesco Gargaglia che si avvarrà della collaborazione tecnica di Tommaso Lupi.

 

 

GIRO DEL FRIULI - 2°TAPPA

La seconda tappa, la più dura dell’edizione 2018 del 54° Giro Ciclistico della Regione Friuli Venezia Giulia con arrivo in salita al Monte Matajur ha fatto emergere sotto la pioggia i migliori scalatori. Vittoria colombiana con Einar Rubio che regala una nuova perla alla Vejus TMF. Già vincitore quest’anno di una tappa del Giro d’Italia U23 e del Gran Premio Capodarco, è risultato il più forte sulla salita finale che ha deciso la tappa. Secondo posto per sloveno Tadej Pogacar (Ljubljana Gusto), vincitore quest’anno del Tour de l’Avenir, che diventa anche il nuovo leader della corsa. Terzo posto per il bergamasco Simone Ravanelli della Biesse Carrera Gavardo, primo lo scorso martedì al Giro del Valdarno, e quarto il comasco Davide Botta del Team Colpack. La miccia, nella seconda tappa , l’ha accesa Salvador, della Biesse Gavardo, sulla discesa dal Santuario di Castelmonte: tra scatti e controscatti, sono andati in fuga un manipolo di corridori, che hanno avuto qualche minuto di vantaggio, ma il plotone dei migliori non ha lasciato scampo. Sulla salita al Matajur, Ravanelli, della Biesse Gavardo, è stato protagonista di una bella azione, ma avvicinandosi al traguardo Rubio e Pogacar hanno alzato il ritmo, andando a giocarsi la vittoria addirittura in volata. Domani l’ultima tappa da Lignano Sabbiadoro a Gorizia. Giorgio Torre 2^ TAPPA 1. Einer Rubio (Vejus TMF) km 152 in 4h07’39” 2. Tadej Pogacar (Ljubljana Gusto) 3. Simone Ravanelli (Biesse Carrera Gavardo) 4. Davide Botta (Team Colpack) a 20″ 5. Andrea Garosio (D’Amico Utensilnord) 6. Aldo Caiati (Zalf Euromobil Désirée Fior) a 23″ 7. Dmitri Sokolov (Lokosphinx) a 28″ 8. Alberto Amici (Biesse Carrera Gavardo) a 36″ 9. Benjamiun Brkic (Tirol Cycling Team) a 40″ 10. Simone Zandomeneghi (Iseo Rime Carnovali) a 50″ CLASSIFICA GENERALE 1. Tadej Pogacar (Ljubljana Gusto) LE MAGLIE Maglia Gialla Pratic Danieli Leader classifica generale: Tadej Pogacar (Continental Team Lubjana) Maglia Blu Bella Italia Efa Village Classifica a Punti Generale: Einer Reyes Rubio (Vejus Team).

Giorgio Torre (Bicitv).