Sab04132024

Aggiornamento:04:19:26

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale, giovanile e fuoristrada 19 ottobre 2018

News da ciclismo su strada, amatoriale, giovanile e fuoristrada 19 ottobre 2018

 

 

Grande festa presso la Sala San Giacomo di Vetralla che ha ospitato le premiazioni finali della decima edizione del Circuito Mtb della Maremma Tosco Laziale. Un’edizione storica, composta da 6 tappe che come al solito si sono dislocate tra bassa Toscana e alto Lazio, con un unico obiettivo: far divertire i tanti bikers che hanno deciso di dare ancora una volta fiducia agli organizzatori.

“E’ stata un’edizione memorabile - afferma il presidente del Circuito, Sergio Castignani - e siamo felici di aver spento le 10 candeline. Come al solito si può sempre migliorare, ma la fiducia che ci viene offerta dai partecipanti alle nostre gare è molto importante e ci spinge ogni anno a fare bene”.

A partire dall’undicesima edizione del Circuito Mtb della Maremma Tosco Laziale, l’incarico di presidente sarà ricoperto da Arnaldo Montanini, che subentrerà a Sergio Castignani. Il passaggio di consegne è avvenuto nel corso della cerimonia, ed è stato annunciato anche che la Granfondo Selva della Roccaccia non sarà organizzata.

La cerimonia di premiazione, che si è svolta in un contesto regale, ha offerto a tutti la possibilità di stringersi la mano e di darsi appuntamento alla prossima stagione, per confrontarsi di nuovo sugli sterrati del centro Italia. A fine premiazione, il consorzio ciclismo Vetralla ha offerto un apericena molto apprezzato dai partecipanti presso il ristorante “Da Benedetta”.

Le classifiche sono disponibili sul sito www.maremmatoscolaziale.it

 

 

OLIMPIADI GIOVANILI BUENOS AIRES

L’ultima prova dedicata al ciclismo ai Giochi Giovanili di Buenos Aires ha regalato poche soddisfazione agli azzurri che, al termine di cinque intesi giorni di gare, hanno concluso la loro fatica rispettivamente al sesto posto tra gli uomini e al settimo posto tra le donne. Nel Criterium conclusivo Simone Avondetto ha concluso al 14° posto la prova vinta dal britannico Harry Birchill. Tommaso Dalla Valle non ha concluso la prova. Vince il titolo della combinata la coppia del Kazakhistan formata da Gleb Brussenskiy e Yevgenly Fedorov, con 418 punti, davanti al Lussemburgo e la Gran Bretagna. Come ricordato all’inizio, gli azzurri si sono classificati al sesto posto, con 152 punti. Tra le donne l’ultima prova è stata vinta dall’ungherese Blanka Vas. Sofia Collinelli è giunta 8^, mentre Giada Specia 27^. Il titolo della combinata è stato vinto dalla coppia danese formato da Sofie Heby Pedersen e Mie Saabye, con 376, davanti all’Austria di Laura Stigger e all’Ungheria. Le azzurre chiudono la loro esperienza in Argentina con il settimo posto finale e 138 punti.

 

COPPA DEL MONDO PISTA

Dal 26 al 28 ottobre si svolgerà a Milton, in Canada, la seconda prova di Coppa del Mondo Pista. Per partecipare alll'evento sono stati convocati dal Coordinatore delle Squadre Nazionali Davide Cassani, su indicazione dei Commissari Tecnici Edoardo Salvoldi e Marco Villa, i seguenti atleti: NAZIONALE DONNE (Ct Edoardo Salvoldi) Balsamo Elisa G.S. Fiamme Oro Barbieri Rachele G.S. Fiamme Oro Cavalli Marta Valcar Pbm Frapporti Simona G.S. Fiamme Azzurre Manzoni Gloria Eurotarget - Bianchi - Vitasana Valsecchi Silvia Bepink Vece Miriam Valcar Pbm. NAZIONALE UOMINI (Ct Marco Villa) Bertazzo Liam Wilier Triestina Ceci Francesco G.S. Fiamme Azzurre Giordani Carloalberto Team Colpack Lamon Francesco G.S. Fiamme Azzurre Plebani Davide Team Colpack Scartezzini Michele Sangemini - M.G. K Vis La Squadra sarà diretta dai Commissari Tecnici Edoardo Salvoldi e Marco Villa che si avvarranno della collaborazione tecnica di Fabio Masotti.

 

 

 

WILIER TRIESTINA SELLE ITALIA (JAPAN CUP)

A nove anni di distanza dalla prima e unica partecipazione, la Wilier Triestina - Selle Italia torna a correre in Giappone dove, tra il 20 e il 21 ottobre, disputerà la Japan Cup. Un ritorno in grande stile per la squadra di Luca Amoriello che per l'occasione conterà su Filippo Pozzato, al suo debutto in terra nipponica, come guida di un gruppo che avrà in Luca Raggio, Sebastian Schonberger ed Edoardo Zardini i suoi corridori da seguire con attenzione sul circuito di Utsonomiya. A completare la selezione due vere e proprie bandiere della nostra squadra come Giuseppe Fonzi ed Eugert Zhupa.

 

 

 

MARATHON BIKE CUP SPECIALIZED

La qualità merita un riconoscimento. E sabato pomeriggio, inizio alle ore 17,30, sarà la Sala del Mulino ad ospitare la cerimonia di premiazione di coloro che hanno scelto di essere protagonisti di un circuito di qualità come il Marathon Bike Cup Specialized. Saliranno sul palco della premiazione i primi cinque di ogni categoria e i rappresentanti delle prime dieci società della classifica per team. Importante anche il montepremi, ben diecimila euro, che premierà coloro che si sono distinti in questa entusiasmante edizione del circuito.