Lun10142019

Aggiornamento:06:16:38

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 21 aprile 2019

News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 21 aprile 2019

 

 

GRANFONDO DEGLI SQUALI

Sarà un week-end all’insegna del divertimento quello che il 10, l’11 e il 12 maggio sarà offerto dalla 5ª Granfondo Squali – Cattolica & Gabicce Mare, in programma a Cattolica Gabicce MareIn perfetta linea con la vocazione turistica di queste due località, gli organizzatori e gli hotel partner dell’evento hanno pensato anche quest’anno a una serie di offerte alberghiere per tutte le tasche e tutti i gusti. A disposizione ci sono tanti pacchetti, alcuni dei quali comprendono l’offerta soggiorno e iscrizione (clicca qui), che permetterà di partecipare risparmiando qualche soldino. Il che non guasta mai. L’iscrizione senza pernottamento, invece, prevede attualmente una quota di 49 euro sino all’esaurimento dei 1000 dorsali a disposizione (clicca qui). Le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento di quota 3000.

Due i percorsi in programma (il lungo di 135 chilometri e il corto di 85 chilometri), disegnati tra gli stupendi paesaggi da acquerello della Romagna e delle Marche, che quest’anno porteranno ad attraversare anche Tavullia, con sosta d’obbligo al ristoro giallo posto nella bella piazza del paese, che omaggia il mitico Valentino Rossi con un mega poster del fan club. Su entrambi i ciclisti troveranno le “Shark Ladies”, un gruppo di 23 cicliste di lunga esperienza, che pedaleranno insieme ai partecipanti, pronte a fornire loro ogni informazione utile.

Si ricorda che la sera di sabato 11 maggio, allo Shark Arena, Paolo Cevoli (icona della comicità romagnola) interverrà insieme ad altri ospiti ad un divertentissimo talk show. Un evento per tutta la famiglia e a ingresso liberoTutti gli iscritti avranno in omaggio lo zaino Reflex con Reflective index 250 griffato Granfondo Squali e realizzato dalla Craft, al quale si aggiungeranno integratori, prodotti del territorio e una riduzione del 50% sul biglietto d’ingresso ai parchi tematici del gruppo Costa Edutainment, valida sino al 30 giugno. Inoltre per chi volesse ci sarà la possibilità di acquistare con appena 29 euro la splendida maglia tecnica limited edition realizzata da da St Rich, che potrà essere pagata o con carta di credito, oppure con bonifico bancario.

Ulteriori informazioni sul sito ufficiale dell’evento.

 

 

 

UAE TEAM EMIRATES - GIRO DI TURCHIA

Valerio Conti ha lottato fino all’ultimo metro della 5^tappa del Tour of Turkey, conquistando la piazza d’onore alle spalle di Felix Grossschartner (Bora-hansgrohe) e salendo al 2° posto in classifica generale. La frazione con partenza da Bursa e arrivo sull’inedita salita di Kartepe è stata accorciata di 4 chilometri a causa dell’abbondante nevicata che ha investito la zona del previsto traguardo. L’ascesa finale si è dimostrata comunque molto impegnativa, anche a causa del freddo che ha condizionato i corridori. Un primo momento decisivo ha coinciso l’allungo di Remco Evenepoel (Deceuninck-Quick Step) a metà salita: solo Valerio Conti, Merhawi Kudus (Astana) e Felix Grosschartner (Bora-hansgrohe) sono riusciti a rimanere in scia del giovane belga. A 2 km dal traguardo, un contrattacco di Kudus è parso essere vincente, ma Grosschartner si è riportato sulle ruote dell’eritreo e ai -250 metri si è involato verso l’accoppiata vittoria di tappa-comando della classifica generale. Valerio Conti, rimasto attardato sull’allungo di Kudus, non si è perso d’animo ed è riuscito a recuperare gradualmente terreno, superando il corridore dell’Astana a pochi metri dall’arrivo, ottenendo così il 2° posto di tappa (+9″) e la 2^piazza nella classifica generale (+19″). Con un ritmo regolare, Jan Polanc ha completato la tappa con un buon 6° posto (+51″ dal vincitore) e ora si trova in 6^posizione in classifica generale (+1’07”). “E’ stata una tappa difficile dal punto di vista fisico e mentale – ha spiegato Valerio Conti (foto Bettini) – Il freddo e la pioggia ci hanno accompagnato per tutto il giorno e la salita finale era molto dura. Ho dato il massimo per la squadra e per me stesso, nonostante io soffra questo tipo di condizioni meteorologiche. Il secondo posto è un ottimo risultato, sono contento”. Il Giro di Turchia si concluderà con una frazione adatta ai velocisti, la Sakarya-Istanbul di 172,4 km. Ordine d’arrivo 5^tappa 1 Felix Grosschartner (Aut) Bora-hansgrohe 4h17’13” 2 Valerio Conti (Ita) UAE Team Emirates 9″ 3 Merhawi Kudus (Eri) Astana s.t. Classifica generale dopo la 5^tappa 1 Felix Grosschartner (Aut) Bora-hansgrohe 20h43’09” 2 Valerio Conti (Ita) UAE Team Emirates 19″ 3 Merhawi Kudus (Eri) Astana 25″.

 

 

 

ALE' CIPOLLINI TEAM

La Classica del Limburgo, valida per il Women's World Tour ed in programma nella domenica di Pasqua, da il via al trittico di gare nel territorio belga e olandese, che proseguirà mercoledì 24 aprile con la Freccia Vallone e terminerà domenica 28 alla Liegi - Bastogne - Liegi. L'Amstel Gold Race misura 126.8 km e si snoda interamente sulle colline intorno alla città di Maastricht (sede di partenza) per terminare nei pressi del Cauberg, salita di circa 1 km con pendenze fino all'11% situata sopra Valkenburg e poco distante dal confine con il Belgio e la Germania, così come il resto del tracciato. Il Team Alé - Cipollini, guidato dal Team Manager Fortunato Lacquaniti, avrà alla partenza la line-up composta dalla Campionessa in carica del Commonwealth Chloe Hosking, da Soraya Paladin, Nadia Quagliotto, Eri Yonamine, Karlijn Swinkels e Diana Peñuela. Rai Sport trasmetterà in diretta esclusiva la gara dalle 13:20 alle 14:30. Il Team Manager Fortunato Lacquaniti alla vigilia della corsa commenta: "L'Amstel è una classica molto sentita e importante. Il percorso la rende molto dura, con le Cote che si susseguono praticamente fino al traguardo, sarà importante trovarsi pronti e nella migliore posizione." Il Team Alé - Cipollini augura a tutti i tifosi buona Pasqua!

 

 

UNIONE SPORTIVA BIASSONO

L’Unione Sportiva Biassono è pronta a vivere un intenso weekend di gare. Domani, giorno di Pasqua, gli Juniores correranno la trentaduesima edizione del “Trofeo Cassa Rurale e Artigiana di Cantù”. La gara prevista in partenza alle ore 9.00 da Corso Unità d’Italia, si svilupperà sulla distanza totale di 97,8 chilometri e sarà caratterizzata dai passaggi in cima al G.P.M di Valcolda – Cucciago; la conclusione della prova è in programma, sempre in Corso Unità d’Italia attorno alle 11.20. Mentre i compagni più grandi saranno a Cantù, gli Allievi affronteranno il “Trofeo Pianeta Bici” a Romano di Lombardia. Dopo il secondo posto ottenuto domenica scorsa da Filippo Vismara e galvanizzati anche dal ricordo della vittoria di Daniel Ippona nel “Trofeo Pianeta Bici” 2018, i ragazzi di Paolo Brugali si presenteranno alla gara con l’obiettivo di essere protagonisti. A Pasquetta il menù prevede altri impegni: per gli Juniores è in programma la 72esima edizione della Coppa Dondeo; gli Allievi, invece, parteciperanno al Trofeo “10a Festa del Perdono” in programma a Cerello, nel Milanese.

 

 

 

 

MTB TOUR TOSCANA

Dopo la seconda tappa che si è svolta a Rosia si sono insediati in classifica i nuovi leader di categoria per i due Campionati previsti dal Circuito, il percorso Gran Fondo e il percorso Classic che quest’anno ha ottenuto un importante riconoscimento a livello di abbonati. Grande partecipazione di bikers alla Marathon Val di Merse nonostante il tempo e tanti big in prima griglia per una gara diventata una classica in Terra di Siena. Circa 710 i partenti per questa manifestazione che ha raggiunto con il 2019 la XVIa edizione.

Questi i nuovi Leader 2019 del Circuito MTB Tour Toscana: https://www.solobike.it/mtb-tour-toscana-olympia-grand-prix-tutti-i-leader-dopo-la-marathon-val-di-merse-2/

 

 

 

 

TEAM F.LLI GIORGI

Domenica di Pasqua da incorniciare per la squadra Juniores del Team F.lli Giorgi protagonista assoluta del 32° Trofeo Cassa Rurale ed Artigiana B.C.C. Cantù. È arrivata la prima vittoria della stagione per Yuri Brioni capace di staccare tutti e tagliare in solitudine il traguardo di Cantù. Una vittoria che testimonia la grande crescita del ragazzo bergamasco reduce da una costruttiva esperienza al Giro delle Fiandre Juniores e dal terzo posto di domenica scorsa a Reda di Faenza. Oggi è stato bravissimo ad andare a cogliere la soddisfazione più grande. Ma tutto il team diretto da Leone Malaga ha saputo essere protagonista con il secondo posto di Alessandro Martinelli ed il terzo di Mathias Vacek. Alla fine a festeggiare con i ragazzi anche un felice presidente Carlo Giorgi. Nella 2° Resceto Cup per Allievi a Massa, sempre nella giornata di oggi è arrivato l’ottavo posto di Alessandro Belussi. Nella giornata di ieri, invece, nella cronometro di Città di Castello (Perugia), abbinata al 3° Gran Premio Sogepu, settimo posto tra gli Juniores per Lorenzo Balestra e nono posto per il ceco Mathias Vacek.

 

 

 

ALE' CIPOLLINI TEAM

Superba prova della atleta trevigiana di Cimadolmo nella Classica olandese sulle colline del Limburgo, prova di apertura del Trittico delle Ardenne. Decisivo è stato l'ultimo passaggio sul Cauberg a meno di tre km dal traguardo: sull'erta finale l'attacco di Kasia Niewiadoma inseguita dalle avversarie e Soraya Paladin in prima persona prova a rincorrere dopo aver avuto a disposizione tutto il team e la colombiana Diana Peñuela ultima compagna di squadra a compiere un egregio lavoro. Nello sprint per il terzo posto Soraya chiude alle spalle di Marianne Vos e Annika Langvad (3° e 4° rispettivamente dietri a Niewiadoma e Van Vleuten) ed è la migliore italiana piazzata all'arrivo grazie alla 5° posizione assoluta. Le dichiarazioni del Team Manager Fortunato Lacquaniti: "Prestazione magnifica da parte di tutta la squadra, quando si ottengono risultati così importanti il merito va davvero a tutti." La Settimana delle Ardenne prosegue mercoledì 24 in Belgio con la Freccia Vallone e il temibile traguardo sul Muro di Huy. RISULTATI AMSTEL GOLD RACE (TOP 5): 1. Katarzyna Niewiadoma 2. Annemiek Van Vleuten 3. Marianne Vos 4. Annika Langvad 5. Soraya PALADIN