Mer11132019

Aggiornamento:02:10:37

Back Archivio Pista Convenzione Enti: verso l'accordo con l'ACSI

Convenzione Enti: verso l'accordo con l'ACSI

 

 

L’11 ottobre si è tenuto a Roma, nella sede della Federazione un incontro richiesto dall’ ACSI, con l’obiettivo di riprendere un dialogo con la FCI.

All’incontro erano presenti per la Federazione: la Vice Presidente Vicaria Daniela Isetti, il Vice Segretario Generale Pavoni e il Consigliere Federale Crisafulli; la Federazione ha condizionato l’apertura di un tavolo per il rinnovo della convenzione 2020 all’attuazione delle condizioni proposte in occasione dell’ultimo incontro tenutosi alla fine di luglio, condizioni peraltro già contemplate dagli accordi precedentemente sottoscritti. L’Ente ha confermato di volere rispettare gli accordi e ha già provveduto a formalizzare i primi adempimenti concordati.

La Federazione, preso atto della decisione dell’Ente, si è dichiarata disponibile, ad adempimenti correttamente conclusi, alla firma di un nuovo testo per il rinnovo della Convenzione per 2020 che prevederà la sospensione immediata alla prima violazione di uno o più elementi qualificanti della Convenzione stessa.

Se l’accordo troverà la sua piena e verificata realizzazione, la FCI non procederà oltre nell’istanza di arbitrato presso il Commissione di Garanzia del CONI.

L’ACSI ha richiesto alla Federazione la possibilità di convenzionarsi per l’erogazione di corsi di formazione dedicati ai propri tesserati per l’ottenimento della idoneità di Responsabile del Servizio di scorta, figura riconducibile al Direttore di Corsa, tassativamente prevista dalle modifiche al Disciplinare delle Scorte Tecniche che entrerà in vigore dal 1 gennaio 2020.

La Vice Presidente Isetti, responsabile del Centro Studi FCI , ha confermato la disponibilità federale a svolgere questa attività di formazione, ha presentato le modalità operative, preannunciando l’inoltro del testo di Convenzione per la formazione, che prevede anche la possibilità di formare anche altre figure (ASA, ASTC) e che verrà posto come appendice al testo di tutte le Convenzioni.