Mer05272020

Aggiornamento:04:54:07

Back Archivio Pista Successo e partecipazione al Bologna Cycling Festival 2020

Successo e partecipazione al Bologna Cycling Festival 2020

 

 

Una grande ribalta per il Ciclismo Bolognese che annualmente il Comitato Provinciale FCI mette in scena per rappresentare la forza e la vitalità del Movimento Ciclistico Provinciale; un momento di sintesi e di analisi che allestito come di consuetudine alla fine di gennaio, e che di anno in anno riscuote sempre maggior successo.

Una manifestazione che vuole essere un momento di passaggio tra la stagione appena conclusa e quella che si appresta all’orizzonte, il simbolo della continuità dell’impegno assunto e del lavoro di tanti, che trova origine nella passione, nella dedizione e nell’impegno dei dirigenti bolognesi; l’occasione per l’intero movimento per fare il sunto dell’attività della stagione alle spalle e di presentare i progetti e le formazioni di “quella che verrà”.

L’occasione per il Direttivo Provinciale di esprimere il proprio grazie, schietto e sincero, alle Società che hanno contribuito allo sviluppo dei progetti e delle proposte presentate, alle Autorità che hanno appoggiato e agevolato l’opera di promozione e sviluppo del Movimento Ciclistico Bolognese ed a tutti coloro che con il proprio concorso hanno manifestato condivisione e simpatia alle attività istituzionali del Comitato Provinciale Bolognese della Federazione Ciclistica Italiana. L’avvenimento nel quale offrire il dovuto riconoscimento agli organizzatori ed agli atleti per l’attività svolta e, a tutti, l’augurio di proseguire negli intenti e raggiungere sempre più ambiziosi obiettivi.

In una sala gremita sono state oltre 350 le persone che hanno raccolto all’invito del Comitato Provinciale FCI di Bologna e, con la loro presenza, festeggiato tutti i protagonisti che con dedizione e partecipazione hanno dato risalto alle proposte del Comitato Provinciale ed al lavoro e all'impegno delle Società Bolognese.

Un successo per una manifestazione che, anche quest’anno, ha voluto raccogliere i numeri ed i risultati della stagione 2019 e presentare al pubblico e agli intervenuti le nuove formazioni 2020

Un successo ben visibile nei visi soddisfatti e nei sorrisi dei tanti atleti di tutte le categorie e di tutte le specialità che hanno ricevuto il plauso dal Comitato Provinciale; una premiazione fiume per gli oltre settanta campioni, tra grandi e piccoli, tra provinciali, regionali ed italiani ed alle Società vincitrici della Bologna Cycling Cup Esordienti e Allievi che si sono suddivise l’abbondante montepremi messo in palio dai partner del Comitato e da chi vuole essere sempre e solo “a favore del ciclismo”.

 

 

Un’ampia e dovuta vetrina agli atleti che con le loro imprese hanno tenuto alto i colori provinciali, alle Società che con il loro lavoro hanno reso possibili e apprezzate le varie prove di Campionato Provinciale per tutte le categorie e tutte le specialità, una Bologna Cycling Cup che ha di poco sfiorato i duemila partecipanti e visto il coinvolgimento di quasi 120 Società partecipanti provenienti da ogni regione, laddove alle ormai tipiche Young Cup per esordienti, Sprinter e Runner Cup per Allievi, ha visto quest’ultima arricchirsi con la Bologna Hero Cup che, seppure all’esordio, ha riscosso unanime apprezzamento ed indiscusso successo.

Un proscenio che si è concluso con la lunga carrellata delle formazioni che stanno accingendosi alla stagione 2020. Oltre 150 gli atleti che hanno sfilato e raccolto gli applausi del pubblico e l’apprezzamento degli ospiti.

Tra gli ospiti i sala oltre alla dirigenza del CONI provinciale rappresentata da Francesco Brighenti e Mauro Tinti, Il Comitato regionale FCI con Alberto Braghetta e Franco Chini in prima linea. Il Consiglio Comunale di Bologna con la consigliera Roberta Li Calzi e quello di Valsamoggia con l’assessore Angelo Zanetti.

Sono intervenuti Gregorio Ferri ed il suo manager Orlando Maini di ritorno dall’ultimo collegiale; hanno illustrato i prossimi programmi e Maini, già direttore sportivo di Marco Pantani, i piani e i disegni per portare i bolognesi Ferri e Orlandi ai massimi risultati fino al grande salto tra i professionisti.

Totale la presenza delle Società Organizzatrici che hanno confermato anche per la prossima stagione il loro impegno ed il loro coinvolgimento ai Progetti del Provinciale.

Un 2020 che vedrà ampliare le prove e le specialità valide come Campionato Provinciale.

Un 2020 che vedrà la Bologna Cycling Cup allievi svilupparsi ed arricchirsi di nuove prove per una nuova edizione più omogenea e completa.

Un 2020 che vedrà la Cronoscalata Bologna San Luca diventare ancor più regina e dove alla Fixed (novità del 2019) si aggiungerà una cronoscalata “Storica”. Un momento per rivivere e far rivivere l’epopea dei Magni e dei Gaul che sono e restano l’immagine più vivida e scintillante del Ciclismo e di quello che questo sport raffigura.

Una lunga giornata che si è conclusa con il sorriso del piccolo Nicolò, fortunato vincitore di una spettacolare e gigantesca mortadella offerta dal Salumificio Villani, come sempre vicino al ciclismo ed in particolare al Movimento Bolognese ed ai suoi tanti protagonisti.