Ven05242024

Aggiornamento:12:12:22

Back Archivio Vetrina - Eventi A Misano sale la febbre Acsi

A Misano sale la febbre Acsi

Il 2 giugno, sulla costa romagnola, una "tre giorni" di ciclismo ed eventi. Il delegato nazionale Borgna: "Poco agonismo e tanto divertimento"

Sale la febbre delle due ruote a Misano Adriatico, dove il prossimo 2 giugno è in programma il Campionato Italiano di Cicloturismo, raduno internazionale di ciclismo amatoriale organizzato dal Settore Ciclismo dell’Acsi.

Foto

 

 

Una tre giorni "vietata agli agonisti", in cui - come spiega il delegato nazionale Emiliano Borgna - "il ciclismo sarà solo un ‘pretesto’ per ritrovarsi".

La partenza è in programma dalle ore 7 alle 8 da piazza della Repubblica, nel cuore della località turistica. Tre i percorsi, contrassegnati da altrettanti colori: il tracciato corto di 30 chilometri (frecce azzurre), quello medio di 65 (frecce verdi) e quello lungo di 90 chilometri (frecce rosse).

Sarà un evento spalmato, come detto, in tre giornate, che partirà sabato 31 maggio con una serata di festa in Piazza della Repubblica, nel cuore di Misano, con orchestra e una divertente gara di ballo.

Il programma proseguirà poi nel pomeriggio di domenica 1 giugno (ore 15) col raduno in piazza della Repubblica e, mezzora dopo, la partenza di “Bici, Moto e Auto d’Epoca”, ovvero una sfilata all’insegna della cultura vintage lungo un tracciato disegnato attorno a Misano. La piazza, nell’occasione, sarà animata dagli espositori e da un pittoresco mercatino. Alle 17 le premiazioni delle attività “ACSI ciclismo” nell’anno 2013 e, in serata, a partire dalle ore 21, la grande festa in piazza, con orchestra dal vivo, rustida di pesce e vino per tutti.

Lunedì 2 giugno il momento clou della “tre giorni” con il Campionato Italiano di cicloturismo e il Raduno internazionale del cicloturismo con passaggio suggestivo all’interno dell’Autodromo Santamonica, il passaggio e il rifornimento nell’Antica Repubblica di San Marino (giro medio e lungo) con rientro dei partecipanti a Misano in piazza della Repubblica e ristoro per tutti. Gran finale alle ore 14,30 in piazza della Repubblica con le premiazioni 2014.

Alla consolle organizzativa l’esperienza di Valeriano Pesaresi, già anima inossidabile della Gran Fondo di Riccione.

 

Comunicato Stampa Campionato Italiano di Cicloturismo