Lun06242024

Aggiornamento:10:11:45

Back Gran Fondo

Gran fondo

GF d'Amalfi: momento indimenticabile anche per familiari e accompagnatori

Amalfi - Nasce dall’imponente ed elegante architettura dell’antico arsenale della Repubblica, monumento della potenza marinara di Amalfi, la prima edizione della Granfondo Costa d’Amalfi. Le due navate parallele modellate in pietra e malta e animate da espositori di settore, esibizioni sportive, test con campioni di ciclismo ed equipe mediche, discussioni tematiche accoglieranno dalle ore 10 di sabato i partecipanti e familiari al seguito, che saranno rapiti dalla bellezza di questi luoghi che conservano gelosamente storie, cultura e tradizioni delle genti di questa repubblica marinara. Gli organizzatori non hanno lasciato nulla al caso organizzando un vero e proprio evento ricco di manifestazioni collaterali riservate agli accompagnatori dei ciclisti. Alle 15,30 due turni di visite guidate gratuite permetteranno agli ospiti di scoprire le caratteristiche viuzze di Amalfi, che custodiscono gelosamente l’antica disposizione urbanistica della Repubblica Marinara.

Pedalatium Cinelli: raggiunta quota 300 abbonamenti

Roma - Oltre trecento ciclisti hanno sottoscritto l’abbonamento al neonato circuito laziale Pedalatium Cinelli. Un successo che va oltre le più rosee aspettativa, anche della quadriga organizzativa, impegnata a rendere unico ciascuno dei quattro appuntamenti in programma. Intanto anche la Gran Fondo Garibaldina e Gran Fondo Agnoli Fiuggi hanno aperto le iscrizioni e invitano gli appassionati a iscriversi quanto prima per non perdere le numerose promozioni a loro riservate, tra cui l’occasione di essere protagonista alla premiazione finale del circuito che si terrà Sabato 12 Ottobre al Circo Massimo . Il ciclismo è il massimo di possibilità poetica consentita al corpo umano. Una bicicletta può valere una biblioteca scriveva Alfredo Oriani. E nella raccolta personale del cicloturista non possono mancare i quattro capitoli del circuito Pedalatium Cinelli 2013, a cui gli organizzatori laziali hanno riservato due abbonamenti che potranno essere sottoscritti sino al 10 Aprile. L’abbonamento Cicloappassionati che offre a soli settant euro la partecipazione alle quattro manifestazioni in programma, con partenza alla francese e l’abbonamento Biciclista, che grazie all’esclusione del pacco gara è offerto a soli quaranta euro e prevede l’assegnazione del dorsale che permette comunque l’individuazione del ciclista impegnato nella prova con partenza alla francese.

La Granfondo d'Abruzzo si tinge di rosa

Lanciano - Iniziano le promozioni per la 1^ edizione della  Gran Fondo d’Abruzzo che si disputerà a Lanciano (Ch) il prossimo 6 ottobre e  facente parte del  Circuito Trofeo Centro d’Italia e del Centro Italia Tour. Per incentivare la partecipazione delle donne gli organizzatori hanno deciso di far iscrivere gratis le donne fino al  30/6/2013. A partire dal 1/7/2013 invece le donne potranno iscriversi al costo di 20 euro. ”Un iniziativa mirata a coinvolgere le donne – ha commentato Alessandra Cirone della C & C, la società organizzatrice della 2^ Edizione di Biciamo,  – il  nostra sarà un evento unico, avere la possibilità oltre che di correre la Gran Fondo, visitare la Fiera Biciamo, base logistica della manifestazione con un padiglione dedicato agli atleti aperto già dal sabato per la consegna pacchi gara e agli sponsor. ”

Unesco Cycling Tour: chiuso definitivamente il 2012

Verona – Si sono svolte domenica 3 febbraio, in una calda e assolata giornata, all'interno dellaCantina Valpantena di Verona, le premiazioni dell'UNESCO Cycling Tour edizione 2012. A presenziare alla cerimonia, oltre agli organizzatori (Paolo Marrucci per la Granfondo della Vernaccia, Sergio Bombieri per la Granfondo Damiano Cunego, Alessandro Gualazzi per la Straducale e Franco Belloglio per la Granfondo delle Cinque Terre), sono stati il Sindaco di Verona, Flavio Tosi, l'Assessore allo Sport di Verona,Marco Giorlo, e l'Assessore alla Cultura di Deiva Marina, Giovanna Bertamino.

Granfondo del Conero Cinelli: torna il Monte Conero nei percorsi di gara

Ancona – La Granfondo del Conero – Cinelli ritrova l’ascesa al monte Conero nel finale dei suoi tracciati di gara. Il promontorio più alto della costa adriatica potrà essere quindi determinante per le sorti della corsa anconetana che prenderà il via domenica 10 marzo dallo Stadio del Conero alle ore 9.00. Sono due i percorsi offerti dalla manifestazione organizzata dal Pedale Chiaravallese in collaborazione con Cicli Copparo: la granfondo da 135 chilometri e la mediofondo da 90 chilometri, entrambi caratterizzati dalla salita finale sull’erta del “gomito d’Italia”. Dopo la partenza in prossimità della costa, la gara si indirizzerà rapidamente verso l’interno, con un falsopiano a salire che condurrà all’imbocco della prima ascesa di giornata verso Santa Maria Nuova e quindi Jesi. Una salita breve ma che già sarà in grado di operare la prima selezione, seguita anche da un tratto in costa vallonato da non sottovalutare.