Sab09222018

Aggiornamento:02:55:58

Back Gran Fondo Gare Granfondo-Mediofondo Lago di Piediluco: trionfi di Pozzetto, Bizzarri, Bianchi e Pezzano

Granfondo-Mediofondo Lago di Piediluco: trionfi di Pozzetto, Bizzarri, Bianchi e Pezzano

 

 

Va in archivio con le vittorie di Federico Pozzetto, Ivana Bizzarri, Gregory Bianchi e Valentina Pezzano la seconda edizione della Granfondo Lago di Piediluco, che è stata organizzata nella splendida località lacustre della provincia di Terni dall’Asd il Salice in collaborazione con l'Aics nazionale. Circa 400 gli iscritti.

Tre i percorsi pensati da Diego e Luciano Persichetti, anime dell’Asd il Salice: due agonistici di 144 e 86,6 chilometri e uno cicloturistico di 51,3 chilometri con partenza alla francese.

Nel tracciato granfondo a circa 40 chilometri dal traguardo al comando sono segnalati Federico Pozzetto della Cicli Copparo, Giorgio Anselmicchio del Di Gioia Cycling Team e Giulio Scaia dell’Asd Il Salice. Scaia si stacca poco prima dello scollinamento dell’ultima salita, a circa 12 chilometri dal traguardo. Nella successiva discesa Pozzetto attacca e se ne va da solo fino al traguardo. Alle spalle del corridore di Castelfiorentino (Fi) giunge Anselmicchio. Terzo è Scaia. Tra le donne vittoria in solitaria per la ternana Ivana Bizzarri dell’Associazione Quelli Che Lo Sport davanti a Paola Militoni de Il Girasole e a Carmelina Esposito del Di Gioia Cycling Team.

Nel percorso mediofondo dopo la divisione al comando sono segnalati Simone Lanzillo e Federico Costarelli, entrambi del Di Gioia Cycling Team, Gregory Bianchi del Team Effe Codini Massinelli Tre B e Danilo Sensi del Sanetti Sport Amici Vigili del Fuoco, che poi si stacca sull’ascesa di Forca di Arrone. Il drappello procede compatto sino all’ultima salita di giornata, lungo la quale Costarelli perde contatto da Bianchi e Lanzillo. Alla fine è sprint a due, vinto da Bianchi, corridore di Chiaserna di Cantiano (Pu). Terzo giunge Costarelli. La gara femminile viene vinta in solitaria dalla romana Valentina Pezzano dell’Effetto Ciclismo Fiano Romano. Sul secondo gradino del podio sale Elena Barbagli della Ciclistica Senese e sul terzo Sara Marzorana del Team Bike Miranda.

Tra le società è andata a segno la Triono Racing Medical Frem. Seconda è risultata l’Unione ciclistica Petrignano e terza la Di Gioia Cycling Team.

La granfondo era prova del Campionato nazionale Aics di granfondo, del Circuito dei due mari dal Tirreno all'Adriatico e del Salice Bike Challenge.

Per le classifiche complete e aggiornate visitare il sito KronoService.

Ordine d’arrivo percorso granfondo maschile: 1) Federico Pozzetto (Cicli Copparo) 04:23:46.03, 2) Giorgio Anselmicchio  (Di Gioia Cycling Team) 04:24:01.78, 3) Giulio Scaia (Asd Il Salice) 04:24:04.17, 4) Cesare Pesciaroli (Di Gioia Cycling Team) 04:32:03.26, 5) Matteo Zannelli (Di Gioia Cycling Team) 04:33:57.57, 6) Angelo Martorelli (Di Gioia Cycling Team) 04:34:33.84, 7) Andrea Volpe (Mc Cycling Time) 04:34:34.05, 8) Bruno Sanetti (Sanetti Sport Amici Vigili del Fuoco) 04:34:34.21, 9) Andrea Pezzotti (Team Bike Racemountain Civitavecchia) 04:34:34.51, 10) Federico Verrazzani (Donkey Bike Club Sinalunga) 04:34:34.52.

Ordine d’arrivo percorso granfondo femminile: 1) Ivana Bizzarri (Ass. Quelli Che Lo Sport) 05:46:49.36, 2) Paola Militoni (Il Girasole) 05:54:29.23, 3) Carmelina Esposito (Di Gioia Cycling Team) 06:00:24.87.

Ordine d’arrivo percorso mediofondo maschile: 1) Gregory Bianchi (Team Effe Codini Massinelli Tre B) 02:38:40.29, 2) Simone Lanzillo (Di Gioia Cycling Team) 02:38:41.09, 3) Federico Costarelli  (Di Gioia Cycling Team) 02:39:06.30, 4) Fabio Giusti (Di Gioia Cycling Team) 02:39:34.50, 5) Iuri Pizzi (Team Procycling Promotech) 02:39:35.44, 6) Leonardo Caracciolo (Sc Centro Bici Team Terni) 02:39:37.20, 7) Leonardo Chieruzzi (Team Gs Avis Amelia) 02:40:13.34, 8) Gianni Minni (Team Monarca Trevi) 02:40:13.35, 9) Alessandro Grigioni (Uc Petrignano) 02:40:13.36, 10) Simone Costarelli (Cannondale - Gobbi - Fsa)  02:40:13.43.

Ordine d’arrivo percorso mediofondo femminile: 1) Valentina Pezzano (Effetto Ciclismo Fiano Romano) 03:02:02.51, 2) Elena Barbagli (Ciclistica Senese) 03:03:37.63, 3) Sara Marzorana (Team Bike Miranda) 03:09:56.59.

Playfull Agenzia Stampa