Lun07062020

Aggiornamento:10:26:29

Back Strada Domenico Quadrini e Alfio Calderone pronti per l'Everesting abruzzese il 6 giugno

Domenico Quadrini e Alfio Calderone pronti per l'Everesting abruzzese il 6 giugno

 

 

Gli Ironbikers 2.0 Quadrini e Calderoni nella super sfida abruzzese: sabato 6 giugno la Ironbikers 2.0 si cimenterà in una everesting 8848 facendo su e giù da Bomba a Monte Pallano fino a raggiungere un dislivello pari all’altezza del monte Everest.

I componenti del team frentanl sono Domenico QuadriniAlfio Calderone.

Cos’è la Everesting? L’Everesting è una sfida individuale che prevede che si salga e scenda un percorso predefinito più volte con lo scopo di cumulare un dislivello pari all’altezza del monte Everest (8.848 metri).

La sfida si svolgerà sulle strade di Monte Pallano la cui salita dal versante di Bomba è tra le più conosciute e blasonate tra i ciclisti del nostro territorio.

Questa salita, infatti, presenta un dislivello 600 mt in soli 7 km.

GLI ATLETI IN GARA

Domenico Quadrini ha bruciato le tappe.

In poco più di un anno ha cumulato una grossa esperienza nel campo del ciclismo endurance (sfide estreme e individuali di durata)
Nella passata stagione Quadrini ha preso parte alla “Race across Italy”, alla “Terminillo Marathon”, alla “Ride 2 Parks” e alla “Adriatic Marathon”.

Alfio Calderone, invece, è l’altro runner che supporterà Quadrini nella sfida.

CHE OBIETTIVO!

Per raggiungere l’obiettivo i due dovranno salire e scendere questo tratto di strada per ben 16 volte, accumulando così circa 230 km e 9.000 mt di dislivello complessivo.

La sfida sarà certificata da everestingitaly.it e i nostri due atleti se riusciranno nell’impresa entreranno di diritto nella “hall of fame” degli everesting portati a termine in Italia.

I due atleti si cimenteranno comunque singolarmente nella sfida.

Alessio Giancristofaro (VASPORT)