Ven09172021

Aggiornamento:11:30:06

Back Strada News brevi da ciclismo su strada 26 luglio 2021

News brevi da ciclismo su strada 26 luglio 2021

 

 

COPPA LANDO

Tutti a tifare sul traguardo di Vangile al termine della 59^ Coppa Lando Vinicio Giusfredi per Tommaso Pini, ma il brillante allievo della Giusfredi Macolive si è dovuto accontentare del 2° posto alle spalle del romagnolo Luca Maccaferri della Santerno Fabbi di Imola. Per il vincitore primo alloro stagionale in quanto in precedenza Maccaferri aveva ottenuto quali migliori risultati dell’annata 2021 due quarti posti tra i quali quello del 2 giugno scorso a San Casciano Val di Pesa. Accanto a lui sul podio di questa classica pistoiese svoltasi lungo le strade della Valdinievole, il sempre bravo Pini portacolori della società locale che ha cercato fino all’ultimo di conquistare il successo in questa particolare occasione, mentre terzo un altro giovane interessante e di proverbiale continuità, il livornese Creatini che nella prossima stagione debutterà come juniores nelle file della Polisportiva Monsummanese. La corsa si è fatta interessante e combattuta nel rispetto delle previsioni con i due passaggi sulla salita di Massa ed il finale è stato interessante con il romagnolo Maccaferri che si è dimostrato il più bravo di tutti. ORDINE DI ARRIVO: 1)Luca Maccaferri (Santerno Fabbi) Km 70,7 in 1h59’, media Km 35,439; 2)Tommaso Pini (Giusfredi Macolive); 3)Matteo Creatini (U.C. Donoratico); 4)Tommaso Perselli (Milleluci); 5)Federico Cozzani (Termo La Spezia); 6)Venomi; 7)Cepa; 8)Bertolli; 9)Andrenacci; 10)Cavallaro.

 

 

TROFEO ARMANNI

La Sc Gazzanighese del presidente Mauro Zinetti questa mattina ha proposto il consueto appuntamento con la doppia gara Esordienti abbinata al Trofeo Armanni a Comenduno di Albino (Bg). A vincere le due prove sono stati Cristian Mazzoleni (Gc Almenno) tra gli Esordienti 1° anno e Nicolas Apostu (Velo Club Sarnico) tra gli Esordienti 2° anno. ESORDIENTI 1° ANNO - Il bergamasco figlio d’arte Cristian Mazzoleni (Gc Almenno) ha vinto allo sprint il 17° Trofeo Armanni Giuseppe e Ferrari Onorina a.m., gara riservata alla categoria Esordienti 1° anno organizzata dalla Sc Gazzanighese oggi a Comenduno di Albino (Bg). Dopo aver scollinato per primo sul Colle Sfanino, trampolino di lancio verso il finale, Mazzoleni è riuscito ad avere la meglio allo sprint di Christian Gamba (Ciclistica Trevigliese), secondo. Terzo posto per Francesco Colosio (Gsc Villongo C.). ESORDIENTI 2° ANNO - Prima vittoria della stagione per il bergamasco Nicolas Apostu (Velo Club Sarnico) che oggi ha vinto il 17° Trofeo Armanni Carrelli Elevatori Srl, gara riservata agli Esordienti 2° anno, organizzata oggi dalla Sc Gazzanighese a Comenduno di Albino (Bg). Con una formidabile progressione il ragazzo di Bolgare è riuscito ad avere la meglio allo sprint di un drappello di 9 corridori che si era avvantaggiato dopo la salita del Colle Sfanino. Secondo posto per il bresciano Edoardo Gianotti (Gs Ronco Maurigi Delio Gallina) e terzo il valtellinese Matteo Compagnoni (E’valtellina Pedale Morbegnese).

 

 

ASSALI STEFEN OMAP

Ieri per l’Assali Stefen Omap è arrivato un altro podio di grande prestigio nazionale con il terzo posto di Edoardo Zamperini nel 50° Gp Sportivi di Loria. Una gara impegnativa, corsa sulle strade del Trevigiano, con alcuni dei migliori esponenti della categoria a livello nazionale e bersagliata dal maltempo. Infatti, la gara è stata costretta ad una neutralizzazione di oltre trenta minuti a causa del nubifragio e della grandine che ha interessato la fascia pedemontana e l’asolano. Dopo lo stop forzato la corsa ha ripreso. Annullata la fuga che era in atto, nel finale tutto si è deciso allo sprint con la vittoria di Lorenzo Ursella della Borgo Molino Rinascita Ormelle. Secondo Nicola Rossi (Piacenza Cycling Academy) e terzo, come detto, Zamperini che conferma l’ottima condizione. Un’altra bella soddisfazione per il team manager Marcello Girelli ed il presidente Alberto Murari (nella foto insieme a Zamperini).

 

CIRCUITO VALLE DEL LIRI

E’ stato il campione regionale Allievi Gianmarco Vicini (Marco Pantani Official Team) a tagliare a braccia alzate il traguardo del rinato Circuito Valle del Liri, organizzato dall’ASACI Evonacicli sulle strade della popolosa frazione Anitrella di Monte S.Giovanni Campano. Un successo voluto con tenacia dal sedicenne sorano che sulla salita che portava a Chiamari ha fatto la differenza col resto della corsa staccando tutti negli ultimi due giri. Alle sue spalle il gruppo regolato in volata dai compagni di squadra Valerio Pavia e Nicolo’ Ragnatela. In quarta posizione Federico Amati (Logistica Ambientale) davanti all’abruzzese Leonardo Di Santo (Go Fast). La gara assegnava anche il titolo provinciale che è stato conquistato da Gianmarco Vicini. In apertura di giornata c’era stata anche la gara riservata agli Esordienti conclusasi con una volata generale vinta nettamente da Marco Petrolati (SS Lazio Ciclismo) su Daniel Mincone (Pedale Teate), Samuel D’Antoni (Pontino Sermoneta) e Alessio Leone (Velosport Ferentino), tutti di secondo anno. Per la fascia dei tredicenni il successo è andato a Mattia Chinellato (Logistica Ambientale) che ha preceduto Francesco Carnevali (Castelli Romani Cycling), Flavio Colaceci (Logistica Ambientale) e Federico Gargiulo (Velosport Ferentino). Fra le donne successo di Maria Alejandra Lopez (Marco Pantani Official Team) su Eleonora La Bella (Punto Bici Aprilia). Le maglie di campione provinciale sono andate ai due portacolori della Velosport Ferentino Alessio Leone e Federico Gargiulo. Alle due prove hanno preso parte oltre 150 atleti con presenze da Lazio, Abruzzo, Campania, Basilicata, Umbria e Sicilia. Nel dopo gara ampio spazio per onorare le figure di Nisio Pizzuti ed Enzio Bartolomucci a cui erano dedicate le due gare. Alla premiazione sono intervenuti i figli di Enzio Bartolomucci, Irene ed Antonio, mentre Riziero Capuano, vice presidente della Pro Loco di Isola del Liri, ha ricordato i due ex presidenti dell’Asaci tracciando una breve storia della loro carriera sportiva. Per l’amministrazione comunale di Monte S.Giovanni Campano è intervenuto all’evento il vice sindaco Sandro Visca soddisfatto per il ritorno del ciclismo agonistico nella frazione Anitrella, che in passato è stata teatro di tante gare delle categorie Juniores, Allievi ed Esordienti. Il presidente della società organizzatrice Angelo Caringi ha ringraziato tutti quelli che hanno lavorato intorno alla gara dichiarandosi entusiasta per la ripartenza del Circuito del Valle del Liri. Sulla stessa linea il vice presidente del CR Lazio Tony Vernile e il presidente del CP di Frosinone Roberto Soave, presenti alla giornata ciclistica assieme ai consiglieri provinciali Sebastiano Retarvi, Domenico Bartolomucci e Rocco Scacchi .