Dom04142024

Aggiornamento:09:19:45

Back L'altro pedale Ciclocross Pezze di Greco 2015: il sabato tricolore si è chiuso con gli allievi nel segno di Conca e Brancati

Pezze di Greco 2015: il sabato tricolore si è chiuso con gli allievi nel segno di Conca e Brancati

 

 

Ultime emozioni tricolori a Pezze di Greco (Brindisi) di questo sabato 10 gennaio: il sipario è calato ufficialmente sulla prima giornata del campionato italiano con lo svolgimento delle gare maschili riservate agli allievi e terminate nel pomeriggio.

Loris Conca, fuga per la vittoria: il portacolori primo anno della Cadrezzate Guerciotti è stato autore di una gara in perfetta solitudine, senza sbagliare nulla, anticipando nell’ordine Samuele Carpene (Officine Alberti-UC Val d’Illasi) e Tommaso Della Valle (Sportivi del Ponte).

Più avvincente ed incerta quella di secondo anno con un nutrito drappello di corridori a giocarsi le zone alte della classifica fino a quando, all’ultimo giro, hanno salutato la compagnia Alberto Brancati (Caprivesi), Filippo Zana (Contri Autozai) e Alessandro Picco (Molinello Servetto Footon). Perfetta l’azione da finisseur di Brancati nella parte più impegnativa del percorso con la resa di Zana, in seconda posizione, mentre Picco riusciva a mantenere il terzo posto finale.

Grande attesa con le gare clou di domani pomeriggio (diretta televisiva su Rai Sport 2 a partire dalle 14,25 con Marco Aurelio Fontana, Eva Lechner e Gioele Bertolini tra i big da battere), anticipate al mattino da tutte le categorie giovanili femminili (esordienti e allievi), le donne open e master sotto gli occhi di Nino Benvenuti (medaglia d’oro olimpica a Roma 1960 nel pugilato), Francesco Moser, Davide Cassani (cittì della nazionale italiana dei professionisti) e Leonardo Piepoli, a suggellare la chiusura di una Pezze di Greco ancora in festa per l’evento, per i nuovi campioni italiani 2015 e per il suo concittadino Vito Di Tano prima di cedere il testimone all’Altopiano di Monte Prat (Forgaria nel Friuli), sede del campionato italiano di ciclocross nel gennaio 2016.

LE INTERVISTE AI NEO CAMPIONI D’ITALIA ALLIEVI

Loris Conca, di Bellano (Lecco), già campione italiano un anno fa ad Orvieto tra gli esordienti secondo anno. “ È trascorso un anno e l’emozione è sempre la stessa. Mi sono preso la rivincita dopo alcuni problemi fisici che mi hanno tormentato da inizio stagione. Oggi è stata la giornata perfetta per me, ho dato l’anima per rivestire nuovamente la maglia tricolore sulle mie spalle “.

Alberto Brancati, di Gorizia, quarta vittoria stagionale, sul podio tricolore ad Orvieto da allievo primo anno: “ È una maglia che ho inseguito a lungo, mi sono portato davanti per impostare bene il ritmo e le traiettorie durante le curve. È un percorso che non perdona, il mio fisico era piuttosto stanco ma nella parte più tecnica del tracciato, tra i fossi e la rampa a piedi, sono riuscito a fare la differenza “.

 

 

ORDINI D’ARRIVO

Allievi primo anno:  1. Loris Conca (Cadrezzate Guerciotti);  2. Samuele Carpene (Officine Alberti-UC Val d’Illasi);  3. Tommaso Della Valle (Sportivi del Ponte);  4. Mario Zaccaria (Prd Sport Factory Team);  5. Federico Ceolin (Libertas Scorzè)

Allievi secondo anno:  1. Alberto Brancati (Caprivesi);  2. Filippo Zana (Contri Autozai);  3. Alessandro Picco (Molinello Servetto Footon);  4. Mattia COnsolaro (Libertas Scorzè);  5. Bruno Marchetti (Melavì Focus Bike)

 

Ufficio Stampa Campionati Italiani Ciclocross Pezze di Greco 2015

www.campionatiitalianiciclocross2015.it