Dom04142024

Aggiornamento:09:19:45

Back L'altro pedale Ciclocross Cross Cup Lazio – Trofeo Romano Scotti: calato il sipario sulla prima edizione

Cross Cup Lazio – Trofeo Romano Scotti: calato il sipario sulla prima edizione

 

 

Lo splendido habitat di Lago di Posta Fibreno (Fr) ha fatto da cornice alla prestigiosa cerimonia delle premiazioni e assegnazioni delle maglie di leader della “ 1^ edizione del Cross Cup Lazio / Trofeo Romano Scotti 2014/15 Fci Lazio. Una manifestazione regionale nata da una geniale idea del Presidente Fausto Scotti dell’Asd Romano Scotti sotto L’Egida del C.R.L Fci Lazio (Presidente Antonio Pirone ), è stata coordinata da Massimo Folcarelli, responsabile del settore ciclocross del Comitato regionale laziale, e dal suo collaboratore e componente dell’attività giovanile nazionale Alfio Sciuto Due autentici “ Art Designer “ dei percorsi agonistici del giro. A Sostenere con ampia disponibilita’ l’evento sportivo i partner tecnici di importanza nazionale e mondiale, quali, le benemerite aziende operanti nel settore tecnico ciclistico : Selle Italia, Northwave e Nw Sport, un sostegno prezioso poi completato durante il giro da altri generosi sponsor locali. La VII^ tappa, si e’ svolta sotto una pioggia fastidiosa che, durante la competizione ha influito molto sull’azione agonistica dei partecipanti. Ma questo è ciclocross, dopotutto. Da sottolineare la loro tenacia e volonta ’malgrado il maltempo di concludere l’ultima tappa a pieno merito partecipativo.

L’organizzazione della tappa allestita con puntuale professionalita’ e’ stata curata dallo storico team ciociaro MGM Corse sotto la regia dell’instancabile “ voce radio corsa “ Massimo Pisani con l’immancabile e prezioso contributo dello Staff societario. La collaborazione tecnica curata dal team U.C. Alatri ( Team Manager lo storico Giancarlo Rossi ),. Il circuito di gara molto bello e suggestivo spettacolare e’ stato allestito assieme ai tecnici regionali Massimo Folcarelli e Alfio Sciuto. Un percorso disegnato tra il verde habitat e le limpide e famose acque pescose del Lago Fibreno una icona della nostra bella Italia in bici. Un circuito variegato di circa 3 km, con diversi tratti in asfalto e altri in sterrato con passaggi tecnici e sentieri molto stretti ed impegnativi da affrontare. Ospite d’Onore ( non poteva mancare a questa chiusura stagionale ) Fausto Scotti C.T. della nazionale italiana di ciclocross, e il suo immancabile e bravo collaboratore Luigi Bielli. Le batterie di gare hanno preso il via con la prima partenza, riservata alle categorie Esordienti e gli Allievi.

La cronaca :nella categoria esordienti uomini si e’ imposto Edoardo Crocesi (Capobianchi Cicli) davanti a Massimiliano Appodia (Max Riding Team) e a Gianpaolo Retarvi (Fontana Anagni), mentre tra le donne esordienti, nella stessa categoria, Marina Laezza (Eurobici Orvieto) ha vinto davanti a Chiara Liverani (Cycling Team Pomezia) e a Giulia Quattrini (Pontino Sermoneta). Tra gli Allievi, Patrick Favaro (Pontino Sermoneta) si impone davanti a Mario Zaccaria (Prd Sport Factory team) e a Michael Menicacci (Drake Team NwSport). Tra le donne allieve, Arianna Ingegneri (Drake Team NwSport) vince davanti a Claudia Mazzetta (Prd Sport Factory team) e a Sara Sciuto (Drake Team NwSport). La seconda batteria della giornata ha visto al via gli Juniores, le Donne Open e i Master/2F. Antonio Folcarelli (Drake Team NwSport), reduce dalla partecipazione alla gara internazionale Mamma e Papà Guerciotti il giorno precedente, si è imposto tra gli Juniores davanti a Matteo Noro (S.s. Lazio Ciclismo) e a Leonardo Assettati (Drake Team NwSport). Tra le Donne/Junior ottiene l’ennesimo successo nel Cross Cup Lazio Monica Bellachioma (Drake Team NwSport) davanti a Maria Laura Tufi (Fiormonti Team) Nella gara riservata gli Uomini Open, che hanno corso insieme ai Master/1F, il successo è andato all’Under 23 Luca De Nicola (S.S. Lazio Ciclismo) davanti agli Elite Luca Ursino (Veloclub Senigallia) e a Giovanni Gatti (Mtb Santa Marinella). Nelle categorie Master si sono affermati Gianluca Magnante (Piesse Cycling Team) tra gli Elite Master, Giovanni D’Auria (NwSport Cicli Conte) tra gli M1, Marco Chialastri (World Truck Team) tra gli M2, Massimo Folcarelli (Drake Team NwSport) tra gli M3, Gianni Panzarini (Drake Team NwSport) tra gli M4, Massimiliano Fraiegari (Fiormonti Team) tra gli M5, Angelo Ciancarini (Mtb Santa Marinella) tra gli M6. Tra le donne Master si è imposta Sabrina Di Lorenzo (F. Moser Cycling Team). Al termine della prova, seguiva la cerimonia delle premiazioni con la vestizione dei leader di categoria e classificati, Presenti la federciclismo nazionale il C.T. Fausto Scotti il collaboratore Luigi Bielli, Autorita’ Istituzionali locali, l’immancabile Vice Presidente della Fci Lazio Tony Vernile.

Molto gradita e applaudita la partecipazione del Team Veterano della gloriosa scuola di ciclismo federale A.S.A.C.I. di Isola del Liri (Fr). Si chiude con l’ultima tappa una bella pagina di sport protagonisti i generosi campioni del ciclocross, una specialita’ olimpica in continua ascesa nei valori tecnici e partecipativi nel territorio laziale e nazionale. Di questo risultato raggiunto un grazie al C.T. Fausto Scotti e alla sua benemerita societa’ intitolata alla memoria del grande amatissimo papa’ Romano indimenticabile campione del ciclismo italiano e nobile figura di autentico e leale atleta e di sportivo. Da non dimenticare la preziosa collaborazione data dai tecnici responsabili della Fci Lazio Massimo Folcarelli ( pluricampione del mondo fuoristrada Mtb e Cross) di Alfio Sciuto Maestro nazionale di Mtb e componente del settore giovanile, sono stati gli splendidi architetti che durante il giro cross cup lazio trofeo romano scotti 2014/15 hanno tracciato stupendi percorsi agonistici delle sette tappe in programma. Un grande contributo e’ stato dato dal C.R.L. Fci Lazio nelle persone del Presidente Antonio Pirone, Vice Presidenti Alessandro Bianchi nel ruolo di supervisore del circuito e Tony Vernile, Bruno Vallorani Presidente Onorario Fci Lazio, di tutti i Consiglieri Regionali e provinciali intervenuti, dei direttori di corsa presenti e di Antonio Zanon come sponsor dell’evento. Un grazie alle societa’ organizzatrici di tappa e partecipanti, ai numerosi crossisti intervenuti, dirigenti, accompagnatori Carlo e Mary per il prezioso contributo dato, e un pubblico meraviglioso amico e sostenitore delle spettacolari due ruote grasse. Arrivederci alla prossima seconda edizione 2015/16.

 

Giovanni Maialetti