Dom04142024

Aggiornamento:09:19:45

Back L'altro pedale Ciclocross Hoogerheide, una corsa in rimonta con vista mondiale per Marco Aurelio Fontana

Hoogerheide, una corsa in rimonta con vista mondiale per Marco Aurelio Fontana

 

 

Quanto è importante partire davanti in una corsa di ciclocross? Moltissimo. Ne è prova l'ultima tappa di Coppa del Mondo, disputata oggi in Olanda, sul tecnico e impegnativo tracciato di Hoogerheide che Marco Aurelio Fontana ha chiuso in 15a posizione dopo essere partito addirittura in sesta fila (non avendo partecipato ad alcuna prova precedente, ndr). Il Prorider della Cannondale Factory Racing ha sfiorato la top ten dopo una corsa in rimonta, che l'ha visto tagliare il traguardo a 3'42" dal vincitore Mathieu Van der Poel. «È andata bene, meglio del previsto. Il risultato ottenuto di per sè non è dei migliori ma considerata la partenza pessima, già partivo in 47a posizione in più sono stato frenato da una caduta davanti a me, è tutt'altro che da buttare. Ho dovuto recuperare parecchio, ma la gamba girava bene, ho avuto ottime sensazioni quindi sono contento e fiducioso in vista dei mondiali. Sono arrivato proprio vicino ai primi 10 e visto che domenica prossima il percorso da affrontare sarà più veloce sono gasato e ottimista» ha commentato il Campione d'Italia di specialità, che sarà l'uomo di punta della Nazionale di Fausto Scotti domenica prossima ai Campionati del Mondo a Tabor, in Repubblica Ceca.

Per le classifiche ufficiali della prova odierna visita il sito: www.uci.ch/cyclo-cross Per avere maggiori informazioni sulla rassegna iridata: www.cyklokros.cz/cz/wc-tabor-2015