Dom04142024

Aggiornamento:09:19:45

Back L'altro pedale Ciclocross Premiati i protagonisti dell'edizione 2014-2015 del Cross Cup Lazio-Trofeo Romano Scotti

Premiati i protagonisti dell'edizione 2014-2015 del Cross Cup Lazio-Trofeo Romano Scotti

 

 

Presso l’auditorium del maestoso Palazzo delle Federazioni del Coni a Roma, è stata celebrata una vera e propria festa in onore del ciclocross. Questa disciplina ha ricominciato a prendere piede nel Lazio grazie all’impegno profuso dall’A.s.d. Romano Scotti, dal Comitato Regionale del Lazio Fci e da tante società organizzatrici di prove agonistiche sul territorio della nostra regione. Il Cross Cup Lazio ha riscosso un grande successo in questa sua prima edizione e le autorità presenti al tavolo della cerimonia di premiazione hanno espresso soddisfazione e gettato nuove basi per progettare fin da adesso la stagione futura. Il primo intervento è stato fatto dal Presidente del Comitato Regionale Lazio Fci, Antonio Mauro Pirone.

Un saluto entusiasta a tutti i presenti e più in generale ai partecipanti al circuito e a tutti coloro che hanno collaborato con gli organizzatori per effettuare le sette prove previste dal calendario. Sandro Bianchi, Responsabile del settore Fuoristrada e Vice Presidente del CRL ha opportunamente sottolineato la presenza del contributo derivante dall’iscrizione di ogni cicloamatore (equivalente a due euro per ogni amatore iscritto), da impiegare l’anno prossimo in progetti di stage e di gare dove si potranno formarsi i giovani sportivi delle categorie agonistiche. Tony Vernile, anch’egli Vice Presidente del CRL, coadiuvato da Alfio Sciuto, collaboratore del Comitato e componente tecnico federale per i Giovanissimi, ha provveduto lungo l’arco della stagione ciclocrossistica all’allestimento di percorsi gimkana e ha sensibilizzato verso l’attività ciclistica dei più piccoli corridori. Ad onorare la festa del ciclocross laziale è stata la presenza di una carica di respiro nazionale, il Commissario Tecnico della nazionale di ciclocross Fausto Scotti, che grazie all’Asd Romano Scotti è il motore organizzativo della manifestazione. Lo stesso Scotti ha fortemente voluto che due tappe della Cross Cup corrispondessero con quelle dell’ormai noto Giro d’Italia Ciclocross (Fiuggi e Roma), gare alle quali partecipa sempre una folta schiera di campioni della scena internazionale. Il ct Scotti ha ricordato l’importanza di ogni singolo contributo da parte delle persone che ruotano attorno ad un circuito di gare e ha affermato con convinzione che il Lazio riscuoterà sempre maggiore visibilità in Italia, perché “qui si promuove attività sportiva e si allenano ragazzi validissimi e disposti a crescere in un settore professionale”. Gli sponsor maggiori che hanno sostenuto il circuito sono stati Selle Italia, NorthWave e NWSport.

A rappresentare quest’ultimo marchio è stato il fondatore Fabrizio Tardito, artefice della grafica delle maglie leader giallo-fluò e convinto sostenitore dell’iniziativa anche per le prossime stagioni. Scotti ha parlato anche per conto degli altri sponsor che hanno offerto materiale tecnico per le premiazioni degli atleti. L’intervento conclusivo della serata è stato quello di Massimo Folcarelli, Presidente della Commissione laziale di ciclocross dal 2014 e ideatore del Cross Cup Lazio. Folcarelli, avvalendosi dell’esperienza personale di corridore (maglia rosa in carica al Giro d’Italia 2014-2015) e delle capacità organizzative dei suoi collaboratori, tra i quali figura Alfio Sciuto, ha ricordato che ogni sforzo fatto è stato ripagato dall’apprezzamento che la gente ha mostrato dall’inizio al termine dell’avventura Cross Cup Lazio. “Da corridore è sempre stato molto facile parlare, criticare, dare suggerimenti. Ma qui siamo noi l’anima e ogni critica mossa all’organizzazione, deve essere uno spunto per fare sempre meglio”, ha affermato Folcarelli. Tra gli invitati ad intervenire nelle premiazioni dei giovani c’è stato Pierangelo Brinchi (Presidente di commissione MTB FCI Lazio), promotore di un calendario federale di attività a favore degli agonisti. In occasione dell’apertura della stagione 2015 di mountain bike, Brinchi ha colto l’occasione per augurare tanti successi ai ragazzi presenti. Ospiti della cerimonia, Leandro Fioroni, ex professionista su strada e presidente della struttura tecnica, i Consiglieri regionali Paolo Imperatori e Federico Campoli, il Presidente provinciale FCI Frosinone Retarvi, oltre a Paolo Liberati, selettore e coordinatore del gruppo giovanile che disputerà le prove di XCO in Coppa Italia. Tanti gli ospiti legati alle prime tre società sportive vincitrici del circuito, le giubbe giallo-nere di Drake Team NWsport, il Gruppo Sportivo in blu del Pontino Sermoneta, l’Asd Santa Marinella Cicli Montanini. Molte le famiglie dei ragazzi premiati e gli accompagnatori che hanno concluso il pomeriggio romano con un brindisi assieme ai rappresentanti del ciclismo laziale.

Ufficio Stampa Cross Cup Lazio