Mar08142018

Aggiornamento:06:56:06

Back L'altro pedale Ciclocross Valcar PBM: Silvia Persico 13.ma ai mondiali di ciclocross

Valcar PBM: Silvia Persico 13.ma ai mondiali di ciclocross

 

 

Buone notizie dai Mondiali ciclocross di Valkenburg (Olanda) dove la bergamasca Silvia Persico ha conquistato la tredicesima posizione nella gara riservata alle Under23. A vincere è stata la britannica Evie Richards che, preso il comando della gara al termine del primo dei tre giri previsti, non ha mollato fino alla fine e ha vinto con merito la maglia iridata.
Per Silvia Persico una gara in salita fin dalle prime battute come ci ha raccontato nel dopo corsa.

“La gamba era buona” commenta Silvia Persico a fine gara “sono consapevole che si poteva fare meglio, purtroppo l’inizio della corsa è stato difficile. Mi è caduta la catena durante il primo giro e ho fatto tutta la gara in rimonta. La gara era difficile con temperatura di poco superiore ai 0°C, molto fango e percorso molto tecnico. Ringrazio il c.t. Fausto Scotti e tutto lo staff della nazionale italiana per avermi dato questa opportunità. E poi ovviamente un Grazie a tutte le persone che mi hanno sostenuto, alla squadra, al mio allenatore Matteo Mazza e al mio preparatore Davide Arzeni, alla mia famiglia e a tutte le persone che oggi mi hanno sostenuto”.

Come sempre, parole di grande sportività per Silvia Persico che, ancora una volta, ha onorato la maglia nella nazionale azzurra, dimostrando di avere la personalità per competere ad alto livello in campo internazionale, nonostante gli imprevisti.
Una sportività amata dai tifosi dell’atleta blu fucsia (200 Like sul post Instagram sul profilo ufficiale Valcar – PBM dopo appena un’ora dalla notizia del 13°posto) che adesso si aspettano di vedere l’amata Silvia anche per l’imminente stagione su strada.

“Ora mi prendo una settimana di stop” conclude Silvia Persico, atleta seguita da 7611 followers sul profilo personale di Instagram “e poi si incomincerà a tornare a pedalare su strada insieme alle mie compagne”.