Sab06242017

Aggiornamento:02:43:28

Michele Pittacolo, l'azzurro del paraciclismo trionfa in Serbia

 

 

Michele Pittacolo ha colto un'altra vittoria internazionale di assoluto prestigio, nel fine settimana, in Serbia. Il campione di Bertiolo ha sbaragliato il campo a Sid, in una gara di Coppa Europa, vincendo  sabato la classifica assoluta della gara su strada, su un percorso di 56 chilometri che il friulano, andato in solitaria per oltre metà corsa, contro un vento fortissimo che ha disturbato non poco l'impegno dei bikers, correndo a quasi 40 km/h di media. Domenica, si è poi ripetuto nella gara a cronometro, arrivando primo nella classifica assoluta percorrendo i 14 chilometri del circuito in 22'09".
"In Serbia mi accolgono sempre come un loro beniamino - ha detto nel dopo corsa Michele -: qui mi fanno festa, firmo autografi e sono sempre competitivo, come dimostra il mio 27° successo in carriera in una manifestazione del circuito di Coppa Europa".
L'unico disagio del fine settimana è arrivato nel viaggio di ritorno verso casa: ci sono volute ben 11 ore per rientrare a Bertiolo, comprese 5 ore di coda al confine tra Croazia e Slovenia per il blocco delle frontiere imposto dai Governi locali. Per lo stesso motivo, la Nazionale ungherese non è riuscita ad arrivare in tempo per partecipare alla gara.
Michele Pittacolo tornerà in gara tra due domeniche a Verola Nuova, in un'altra gara di Coppa Europa.