Gio06212018

Aggiornamento:09:47:42

Maniago svela il suo mondiale di paraciclismo

 

 

A distanza di alcune settimane dalla presentazione ufficiale a Palazzo Chigi a Roma, con la presenza del Ministro per lo Sport Luca Lotti, il Museo dell'Arte Fabbrile e delle Coltellerie di Maniago ha ospitato la cerimonia che ha svelato alla cittadinanza locale l'evento in programma dal 2 al 5 agosto prossimi.

Ospiti speciali il Presidente del Comitato Organizzatore Mauro Valentini, lo storico organizzatore e Presidente dei Comitati Tappa Regione Friuli - Venezia Giulia Enzo Cainero, il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Paralimpica Mario Valentini, i Sindaci di Maniago e Montereale Valcellina Andrea Carli e Igor Alzetta, il Direttore Generale di PromoTurismoFVG Marco Tullio Petrangelo e gli atleti Michele Pittacolo ed Alex Zanardi, autori della ricognizione ufficiale del percorso di gara, che coinvolge i due Comuni di Maniago e Montereale Valcellina. 

Il Sindaco di Maniago Andrea Carli ha dato il proprio benvenuto con grande entusiasmo: "Ospitare il Campionato del Mondo di Paraciclismo è un grande orgoglio per la nostra città, che si troverà al centro dello sport paralimpico mondiale per una intera settimana. Ci aspettiamo un grande numero di spettatori sulle nostre strade, pronti ad accogliere gli atleti che andranno a lottare per una maglia iridata nelle proprie categorie."

Mauro Valentini, Presidente di ASD Giubileo Disabili Roma e del Comitato Organizzatore, prosegue: "Con enorme entusiasmo siamo qui a Maniago per presentare questo evento planetario. Dopo lo straordinario successo delle due precedenti tappe della Coppa del Mondo avere qui i Mondiali 2018 di Paraciclismo è un premio per tutto lo sport italiano e una grande soddisfazione per noi poterli organizzare. Siamo sicuri che sarà una grande edizione."