Lun07162018

Aggiornamento:10:08:02

Giro d’Italia di Handbike: a Cassino la seconda tappa

 

 

Dove storia, bellezze artistiche e naturali s’incontrano c’è Cassino che ospita domenica 17 giugno 2018  la seconda tappa del Giro d’Italia di Handbike.

I circa 70  handbikers iscritti  gareggeranno su un circuito di quasi 5 chilometri che si sviluppa per metà nel centro di Cassino mentre l’altra metà ripercorre parte della salita per la famosa Abbazia. Il percorso, con un dislivello altimetrico di 82 metri, si può definire di media difficoltà; sicuramente il circuito con la pendenza altimetrica più significativa di tutta la nona edizione del Giro d’Italia di Handbike.

Una bella e indimenticabile giornata di sport anche grazie a "Corriamo intorno all'Abbazia".

"Non possiamo che essere felici di ospitare  due manifestazioni di livello internazionale ( XVII maratonina città di Cassino "Corriamo intorno all'Abbazia" e il GIHB) - così il Sindaco Carlo Maria D'Alessandro della città laziale  che patrocina l’evento - in particolare la tappa del Giro d'Italia di Handbike che rappresenta un’importante opportunità in termini di visibilità per la città di Cassino. Il mio ringraziamento va quindi al Comitato Organizzatore Nazionale per aver accettato la nostra candidatura e all'associazione Aprocis presieduta da Antoine Tortolano per il grande lavoro di organizzazione svolto per fare approdare il giro d'Italia nel nostro Comune".

“Abbiamo voluto spingerci oltre guardando ancora più a sud di quanto avevamo fatto fino ad ora” racconta il Cav. Andrea Leoni Patron del Giro, che così prosegue: “grazie all’amico Antoine Tortolano, dell’associazione sportiva Aprocis runners team gare &avvenimenti, siamo riusciti a trovare la giusta sinergia per far giungere il Giro di’Italia di Handbike a Cassino”.

“Orgogliosi che il Giro d'Italia Handbike arrivi nella nostra città - hanno detto i consiglieri comunali Carmine Loreta Di Mambro e Gianrico Langiano che hanno partecipato all'organizzazione dell'evento – perché l’handbike è uno sport vero, fatto di sacrificio in cui militano tantissimi campioni. Invitiamo tutti i cittadini di Cassino e dell'hinterland a partecipare ed a tifare lungo tutto il percorso della tappa”.

A Cassino tutto ormai è pronto: i Campioni di vita manovellando  avranno la possibilità di conoscere  la magica città laziale, perché, come scriveva Ernest Hemingway “è andando in bicicletta che impari meglio i contorni di un paese, perché devi sudare sulle colline e andare giù a ruota libera nelle discese. In questo modo te le ricordi come sono veramente”.

Questi gli appuntamenti:

ore7:30-8:30: ritrovo atleti presso la Scuola Primaria in Via G.Pascoli;

dalle 9:30: prova percorso di gara

ore 10:00: partenza ufficiale da Piazza Diaz

ore 13:00: Pastaparty e a seguire Premiazioni presso la Scuola Primaria in Via G. Pascoli