Lun04062020

Aggiornamento:01:28:27

Back Archivio Fuoristrada Fingers Cross: fango e tanto divertimento a Vernasca

Fingers Cross: fango e tanto divertimento a Vernasca

 

 

Domenica scorsa a Vernasca (PC), centoventi ciclisti si sono ritrovati per la prima edizione della “Fingers Cross”, la gara “gravel point to point” ideata dal campione di mountain bike del Team Bianchi Countervail Marco Aurelio Fontana con il supporto di Red Bull.

I partecipanti si sono sfidati lungo un circuito di 16 km, corto e impegnativo, ma soprattutto divertente, con tratti in ghiaia, erba, strade bianche, e 550 metri di dislivello totale. Non sono mancate infatti le salite, da affrontare in sella o con la bici in spalla in stile ciclocross.

Partenza e arrivo alla Pieve di Vernasca, dove la giuria dello stile ha premiato anche i biker più stilosi, che hanno saputo interpretare al meglio lo spirito della Fingers Cross, con parrucche, costumi e bici vintage o da strada.

Il primo punto del regolamento della “Fingers Cross” infatti recita: Vince il primo che arriva ma se non ha stile non vince davvero!