Gio02022023

Aggiornamento:11:23:19

Back Archivio MTB A Darfo Boario Terme cast stellare per i campionati europei di mountain bike

A Darfo Boario Terme cast stellare per i campionati europei di mountain bike

 

 

Quella che si aprirà giovedi 27 luglio a Darfo Boario Terme (Italia) sarà un’edizione dei Campionati Europei di Mountain Bike veramente “stellare”.Per quattro giorni i migliori bikers europei si contenderanno i nove titoli in palio (seidel Cross Country, due dell’Eliminator e quello del Team Relay) in un contesto molto particolare non solo sotto l’aspetto tecnico/agonistico.Alla rassegna continentale, che si concluderà domenica 30 luglio, tra i 383 iscritti (inrappresentanza di 35 nazioni) ci saranno infatti alcuni tra gli atleti più in vista delpanorama internazionale a partire dai vincitori di tre edizioni dei Giochi Olimpici, ilcampione europeo uscente Julien Absalon (Francia), autore della doppietta ad Atene2004 e a Pechino 2008 e Yaroslav Kulhavy (Rep. Ceca) primo a Londra 2012.Di particolare interesse per quanto riguarda la prova del Cross Country saranno anche le presenze dell’italiano Marco Aurelio Fontana, bronzo olimpico a Londra2012, degli svizzeri Florian Vogel, Lukas e Mathias Flueckiger e, tra gli Under 23, diSimon Andreassen (Danimarca), vincitore in carriera di tre mondiali, e di TitouanCarod (Francia). Nell’Eliminator l’uomo da battere sarà sicuramente il due volteiridato e bicampione europeo Daniel Federspiel (Austria).In campo femminile la campionessa europea uscente, la svizzera Jolanda Neff, perdifendere il titolo conquistato nel 2016 ad Huskvarna (Svezia) troverà sul propriocammino la francese pluricampionessa del mondo Pauline Ferrand Prevot, la vicecampionessa olimpica Maja Wloszczowska (Polonia), la leader della Coppa delMondo, Yana Belomoina (Ukraina), oltre alla russa Irina Kalentieva e alle esperteGunn Rita Dahle (Norvegia) e Sabine Spitz (Germania), vincitrici degli ori olimpici rispettivamente nel 2004 e nel 2008.Al via della prova del Team Relay ci sarà anche una squadra “mista UEC” formata daatleti di diverse nazioni europee che hanno appena concluso uno stage organizzato dall’Union Européenne de Cyclisme presso il Centro Mondiale del Ciclismo ad Aigle.David Lappartient, Presidente dell’Union Européenne de Cyclisme: “Il Comune diDarfo Boario Terme, molto attivo sia in ambito culturale che sotto l’aspetto sportivo inmodo particolare nel ciclismo con grandi eventi sia a livello giovanile cheprofessionistico, rappresenta lo scenario ideale per i Campionati continentali dellecategorie Junior ed Elite. Questa edizione dei Campionati Europei MTB ha tutti ipresupposti per essere una manifestazione di altissimo livello grazie ad un campo dipartecipanti di primo piano che faranno vivere agli appassionati gare tecnicamentespettacolari. Quest’anno per la prima volta avremo al via anche una squadra UECnella prova del Team Relay formata da atleti che, seppur gareggiando fuori classifica, altrimenti non avrebbero avuto la possibilità di confrontarsi in un contesto internazionale. La presenza di questa formazione è la conferma dell’attenzione cheabbiamo nei confronti di questa disciplina ma soprattutto verso i più giovani atleti che vivranno un momento di particolarmente importante per la propria crescitaagonistica.Ringrazio Ezio Maffi, Presidente dell’AS Boario, Enzo Mondini e Katia Bonetti,Sindaco e Assessore allo Sport di Darfo Boario Terme, Oliviero Valzelli, Presidentedella Comunità Montana di Valle Camonica e tutti i volontari coinvolti nell’organizzazione dell’evento. Desidero ringraziare anche la Federazione CiclisticaItaliana e il suo Presidente, Renato Di Rocco, per la calorosa ospitalità.

Stefano Bertolotti (Press Officer UEC)