Sab06252022

Aggiornamento:11:56:17

Back Archivio MTB Eva Lechner, primo trionfo stagionale in mtb all'Andalucia Bike Race

Eva Lechner, primo trionfo stagionale in mtb all'Andalucia Bike Race

 

 

Eva Lechner si sta ottimamente comportando nell’Andalucia Bike Race, corsa a tappe di cross country che si sta disputando nella regione sulla costa meridionale della Spagna che si concluderà domenica. Oggi sul traguardo di Priego de Cordoba la portacolori del Trinx Factory Team si è aggiudicata la quarta tappa e in classifica generale ha conservato il secondo posto alle spalle della spagnola Claudia Galicia (Megamo Factory Team). Martedì, nel prologo a cronometro, la bolzanina allenata da Luca Bramati si era classificata al 4° posto a circa 1’ dalla vincitrice la slovena Blaza Pintaric. Nella seconda tappa, mercoledì 26 febbraio, con le salite e discese nella catena della Sierra Magina, ancora bella prestazione della Lechner che è salita sul terzo gradino del podio conquistando il secondo posto in classifica generale, sempre condotta dalla Galicia. Terza piazza anche nella terza tappa di giovedì 27, per la pluricampionessa italiana che poi nella quarta, che ha preso il via nella tarda mattinata di oggi, ha rotto il ghiaccio conquistando il primo successo del 2020 nella mountain bike che da appena due settimane ha alzato il sipario sulla stagione agonistica.
Questo il commento dell’altoatesina dopo la vittoria di oggi. “Tappa tosta con tanta salita. Sono partita con calma ed ero sempre tra la terza e quarta posizione, con l’andare dei chilometri mi sentivo sempre meglio e ho iniziato a rimontare. Ad una ventina di km dall’arrivo ho raggiunto chi era in testa e ho allungato ancora arrivando da sola al traguardo. Le sensazioni sono buone, adesso penso solo a recuperare perché ci sono ancora due tappe da fare. Sono molto contenta di aver vinto la prima gara con la maglia del Trinx Factory Team del mio tecnico Luca Bramati. Il livello della gara è buono, sarà una bella lotta. Sono soddisfatta del rendimento che sto avendo, tenendo conto appunto che siamo solo all’inizio degli appuntamenti nelle MTB. Vista la buona situazione cercherò di curare la classifica e di prendere più punti possibili in ottica Olimpiadi”.