Back Archivio MTB Trofeo Pedrazzini: buona la seconda a Paullo

Trofeo Pedrazzini: buona la seconda a Paullo

Paullo (Milano) - Seconda tappa della terza edizione del Trofeo Pedrazzini, in quel di Paullo, e appena arrivato nel centro sportivo di eccellenza della cittadina ai confini est di Milano, il ricordo va alla passata edizione, era il luglio 2011, e in quell’occasione ebbi modo di parlare per l’ultima volta con l’allora presidente del sodalizio lodigiano, Domenico Rizzotto, fu la nostra ultima collaborazione. Poi le ferie e la terribile notizia della sua dipartita, un nodo alla gola, ma la vita continua e continua anche l’infaticabile lavoro dell’Asd fratelli Rizzotto sempre prodighi ad organizzare e promuovere manifestazioni sul territorio come ha sottolineato anche l’assessore allo sport di Paullo Zeno Pizzacani, onnipresente alle manifestazioni sportive sul territorio, e non solo per dovere istituzionale.

Starter della manifestazione l’ex sindaco Massimo Gatti da oltre un lustro saldamente presente nel consiglio provinciale di Milano, l’occasione della gara serale è un ottimo motivo per venire a salutare le persone con cui ha interloquito per molti anni in veste di primo cittadino.

Poche le annotazioni tecniche nella seconda prova del trittico, con un solo vincitore nuovo rispetto alla prima tappa, si tratta del gentlemen Roberto Stagnoli, il portacolori dell’Asd Comazzo, comune quasi limitrofo che fa sua la gara dopo una partenza poco felice con al comando Stefano Costa e Mauro Facchi, poi dopo un paio di tornate li raggiunge, e verso due terzi di gara allunga, il suo vantaggio è sempre nell’ordine di meno di venti secondi, ma tanto gli basta per una vittoria voluta e conquistata con caparbietà. Bello l’abbraccio con i diretti rivali dopo il traguardo, l’amicizia vale più di una vittoria.

Detto e ridetto della penuria di rappresentanti delle categorie giovanili, per dovere di cronaca bisogna segnalare le vittorie senza rivali di Davide Di Stasio e Federico Stani tra i primavera 1° e 2° fascia e del debuttante Christian Rizzotto, che almeno gareggia e si confronta con la categoria dei super a tempi record ad ogni passaggio con il cronometraggio dello speaker Arnaldo Priori, sempre presente alle manifestazioni dei fratelli Rizzotto, per il debuttante campione regionale il miglior tempo sul giro della prima partenza e vittoria assoluta.

Senza rivali diretti il tricolore Claudio Guarnieri, al suo vano inseguimento Alessandro Lazzaroni e Ivan Rizzotto, mentre tra i super “A” più sofferta la vittoria di Lucio Denti su Fausto Muzzi e Gino Mario Donà. La tricolore femminile Erika Marta, forte del recente titolo fa corsa solitaria, con Alla Kuznietsova più impegnata a salvare la sua seconda posizione da Adriana Grotti che ad inseguire la portacolori del team Pegaso.

Il veterano Mauro Di Stasio replica la vittoria di Zelo, ma alle sue spalle si accende la lotta tra Vittorio Vailati, Gianluca Longoni e Patrizio Di Stasio nel ruolo di Stopper, i tre inseguitori veleggiano sempre a una trentina di secondi dal battistrada dei veterani, giungendo poi nell’ordine, da segnalare la sfortunata prova di Vittorio Grilli che mentre veleggiava in seconda posizione, a causa di un problema tecnico finiva in ottava ad oltre un munito per poi risalire sino alla quinta piazza.

Ultima gara di serata con lo show di Cesare Forcati, il senior che fa registrare il miglio tempo assoluto di serata, sia sul giro sia di tutta la gara, pur vincendo quasi in volata su un tenacissimo Claudio Rizzotto che gli concede una decina di metri solo nell’ultima tornata, poco più indietro scintille agonistiche tra Giuseppe Colpani e Gabriele Tacchinardi, con Massimo Liberali sempre alla ricerca dell’aggancio dei diretti avversari.

Lo junior Diego Di Stasio viaggia con un vantaggio di una ventina di secondi sulla coppia titolata della RC Erre ciclo Sport Erik Poloni e Massimo Bonetti, rispettivamente regionale e tricolore invernale di specialità, coppia che non riuscirà nell’aggancio al portacolori del Team Superbici di Crema. Corsa appena più tranquilla per il cadetto Matteo Stani che controlla abbastanza agevolmente Roberto Pola, chiusura con i cicloturisti, dove primeggia Tiziano Peruzzi, su Sandro Antonio Pozzi e Raffaele Moretti, un tris di laureati in medicina che lasciato il camice bianco si dilettano sui prati con la Mtb.

Zeno Pizzacani, con Giuseppe e Riccardo Rizzotto si alterna nelle premiazioni, snocciolate senza fronzoli dallo speaker per consentire a tutti di fare ritorno a casa in tempi brevi, per dirigenti e organizzatori un po’ di relax con le gambe sotto il tavolo in allegra compagnia, a fare le ore piccole, tra otto giorni si replica a Rivolta D’Adda nella gara organizzata da Giuseppe Colpani per la chiusura del trittico con le premiazioni finali

 

 

 

Arnaldo Priori

CICLOTURISTI

1

TIZIANO

PAULUZZI

Fratelli Rizzotto Coop Lomabrdia Lo

2

SANDRO Antonio

Pozzi

Fratelli Rizzotto Coop Lomabrdia Lo

3

Raffaele

Moretti

Fratelli Rizzotto Coop Lomabrdia Lo

 

PRIMAVERA 1° fascia

1

Davide

Di Stasio

Imbalplast

 

PRIMAVERA 2° fascia

1

Federico

Stani

Team RC Erre ciclo sport Lo

 

DONNE

1

Erika

Marta

Team Pegaso Bg

2

Alla

Kuznietsova

V.C. Bagnolo Cremasco

3

Adriana

Grotti

Gorgonzola ciclismo

4

Clara

Perletti

Batti stella Mi

5

Lucia

Rossi

Fratelli Rizzotto Coop Lomabrdia Lo

 

 

 

 

DEBUTTANTI

1

Christian

Rizzotto

Fratelli Rizzotto Coop Lomabrdia Lo

 

 

 

 

CADETTI

1

Matteo

Stani

Team CR Erre ciclo Sport Lo

2

Roberto

Pola

Madignanese Lo

3

Alessandro

Rozza

Cycliste Team Rozza Lo

4

Giancarlo

Prevosti

Team Pulinet Lo

 

 

 

 

JUNIOR

1

Diego

Di Stasio

Team Superbici Crema

2

Erik

Poloni

Team CR Erre ciclo Sport Lo

3

Massimo

Bonetti

Team CR Erre ciclo Sport Lo

4

Alessandro

Donà

Baronchelli sport Bg

5

Diego

Anelli

Caravaggio Bg

 

 

 

 

SENIOR

1

Cesare

Forcati

Team Superbici Crema

2

Claudio

Rizzotto

Team RC Erre ciclo Sport Lo

3

Gabriele

Tacchinardi

Team Superbici Crema

4

Giuseppe

Colpani

Team Bramati Bg

5

Massimo

Liberali

La Cà di Ran Mi

 

 

 

 

VETERANI

1

Mauro

Di Stasio

Team superbici Crema

2

Vittorio

Vailati

Team Pegaso Bg

3

Gianluca

Longoni

Trisngolo Lariano Co

4

Patrizio

Di Stasio

Team Superbici Crema

5

Vittorio

Grilli

Team Pegaso Bg

 

 

 

 

GENTLEMEN

1

Roberto

Stagnoli

Comazzo Mi

2

Mauro

Facchi

Francescani

3

Stefano

Costa

V.C. Casalese Lo

4

Giuseppe

Gritti

Francescani

5

Davide

Zecchini

Team RC Erre ciclo sport Lo

 

 

 

 

SUPER GENTLEMEN  "A"

1

Lucio

Denti

Cycliste Team rozza

2

Fausto

Muzzi

Ciclo sport Tidon Valley

3

Gino Mario

Donà

Baronchelli sport Bg

4

Giancamillo

Locatelli

Mtb Suisio Bg

5

Giancarlo

Sommariva

Fratelli Rizzotto Coop Lomabrdia Lo

 

 

 

 

SUPER GENTLEMEN  "B"

1

Claudio

Guarnieri

Fratelli Rizzotto Coop Lomabrdia Lo

2

Alessandro

Lazzaroni

Mtb Suisio Bg

3

Ivan

Rizzotto

Fratelli Rizzotto Coop Lomabrdia Lo

4

Antonio

Puppo

Mtb Suisio Bg

 

 

 

 

SOCIETA

1

Fratelli Rizzotto Coop Lomabrdia Lo

2

Team RC Erre ciclo Sport Lo

3

Team Superbici Crema

4

Team Pegaso Bg

5

Mtb Suisio Bg