Mer02012023

Aggiornamento:01:04:44

Back Archivio MTB La Gf Sibillini ‘rivoluziona’ il Marche Off Road

La Gf Sibillini ‘rivoluziona’ il Marche Off Road

Sarnano (Mc) - Marche Off Road cambia conio e profilo dopo la Gran Fondo dei Monti Sibillini Mtb. La bagnata maratonina dei  Monti  Azzurri ha portato alla ribalta il talento dell’élite sudafricano Dominic Calitz ed ha confermato la costante crescita del marchigiano di Arcevia, Federico Rocchetti.

La challenge concepita dall’Udace-Acsi Macerata ha posto quasi tutti nuovi padroni sui primi gradini dei vari comparti, con l’eccezione del solido veterano Pierluigi Quadrini (che non può comunque distrarsi, avendo sempre dietro il segugio ‘biciavventuroso’ Roberto Domizi), del promettente primavera Lorenzo Aringolo e della compatta Novana Bike di Civitanova (peraltro sempre tallonata dal Tormatic Pedale Settempedano di S.Severino).

Umberto Martinelli

 

I nuovi leader

Il debuttante  Fulvio De Santis (Ragamon).

Il cadetto Lorenzo Pierpaoli, ‘cingolaniano’ che ha scalzato il forlivese Mattia Capece (Forti e Liberi).

Lo junior Mauro Magi (Ragamon), il quale ha preso il posto di Simone Lunghi (MondoBici Fermignano), già mattatore assoluto nella prova inaugurale di Civitanova.

Il senior Luca Garofalo (Bici Shop), che ha superato Daniele Balducci (Ragamon).

Il gentleman Sandro Bevilacqua (Novana) ai danni dell’onnivoro Durantino Ugo Vergari (Smirra Bike – Cagli).

Il supergentleman Lorenzo D’Aversa (tosto abruzzese dell’Elettromeccanica), ‘erede’ del tricolore crossistico sassoferratese Franco Di Vita (Team Ponte).

La valchiria Paola Cascante (Jolly Lanciano), che ha raccolto il testimone da Milena Patrignani (ModoBici).

La Gran Fondo dei Sibillini Mtb ha iniziato sotto la pioggia la propria ‘fortunata’ avventura rampichina.

La qualità tecnica dell’allestimento si è imposta immediatamente.

A Sarnano l’élite Calitz ha inaugurato l’albo d’oro, scortato del consocio Rocchetti, ex professionista stradista arceviese di Nidastore.

Con Lorenzo Pierpaoli (bronzo assoluto, dopo un minuto) l’ostrense Trek Cingolani ha fatto tripletta.

Nonostante il maltempo, è stato vincente lo slogan “Tra paesaggio e poesia fuoristrada” a cavallo del binomio “Ciclismo & Turismo”.

Plauso al pool promotore: Sarnano in Bici (Antonio Arrà, Domenico Tambella), Asd Sibillini, Udace Acsi Macerata (presieduta da Maurizio Giustozzi), Comune di  Sarnano.

Si è optato per il suggestivo tracciato unico: 32 km, con partenza e arrivo a quota 539 m slm (tetto posizionato a Garulla Superiore, 860 m).

Classifiche Marche Off Road

Tappa Sarnano

Assoluta:1.Dominic Calitz (Sud Africa – Cingolani Trek); 2.Leopoldo Rocchetti (idem); 3.Lorenzo Pierpaoli (idem) a 1’; 4.Luca Garofalo (Bici Shop – Factory Team); 5.Pierluigi Quadrini (Novana Bike – Civitanova Marche); 6.Fulvio De Santis (Ragamon); 7.Roberto Domizi (Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà - Gagliole);

8.Mauro Magi (Ragamon); 9.Sandro Bevilacqua (Novana Bike); 10.Alessio Olivi (Cingolani Trek); 11.Adriano Conti; 12.Roberto Andreani; 13.Fabio Sabbioni; 14.Michele Bartolucci;  15.Sandro Birocchi;  16.Lorenzo Del Rosso; 17.Lorenzo D’Aversa; 18.Lorenzo Aringolo; 19.Samuele Grossi; 20.David Gambella; 21.Moris Ciarrocca; 22.Vincenzo Facchini; 23.Maurizio Bordi; 24.Andrea Marilungo; 25.Diego Trombetta; 26.Luca Principi; 27.Stefano Lattanzi; 28.Francesco Procaccini; 29.Stefano Lupidi; 30.Mario Giulianelli.

Donne: 1.Paola Cascante (Jolly Mtb – Lanciano); 2.Rosalba Martelli (Atletico Monterotondo).

Elite: 1.Dominic Calitz (Sud Africa – Cingolani Trek); 2.Leopoldo Rocchetti (idem).

Primavera: 1.Lorenzo Aringolo (Tormatic –Pedale Settempedano); 2.Samuele Grossi; 3.Giacomo Cingolani; 4.Gabriele Gasparini.

Debuttanti: 1.Fulvio De Santis (Ragamon); 2.Fabio Sabbioni; 3.Francesco Colonnelli.

Cadetti: 1.Lorenzo Pierpaoli (Cingolani Trek); 2. Lorenzo del Rosso.

Juniores: 1.Mauro Magi (Ragamon); 2.Michele Bartolucci; 3.Luca Capparuccini; 4.Sole Sollini; 5.Cristian Axente.

Seniores: 1.Luca Garofalo (Bici Shop – Factory Team); 2.Diego Trombetta; 3.Luca Principi; 4.Francesco Procaccini; 5.Luca Carassai; 6.Fabrizio Ruffo; 7.Alessandro Giubileo; 8.Alfredo Ecosse; 9.Alberto Cortese; 10.Matteo Magi.

Veterani: 1.Pierluigi Quadrini (Novana Bike);

2.Roberto Domizi (Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà); 3.Roberto Andreani (Ragamon); 4.David Gambella; 5.Morris Ciarrocca; 6.Andrea Marilungo; 7. Stefano Lattanzi; 8.Stefano Lupidi; 9.Vincenzo Gattafoni; 10.Federico Talozzi.

Gentlemen: 1.Sandro Bevilacqua (Novana Bike – Civitanova Marche); 2.Alessio Olivi; 3.Adriano Conti; 4.Sandro Birocchi; 5.Vincenzo Facchini; 6.Maurizio Bordi; 7.Fausto Latini; 8.Giuseppe Scagnoli; 9.Antonio Marfisi; 10.Fabio Molinelli.

Supergentlemen: 1.Lorenzo D’Aversa (Elettromeccanica); 2.Mario Giulianelli; 3.Mario Capoccia; 4.Vincenzo Calcabrini; 5.Giorgio Giacchetta; 6.Giuseppe Ciccarelli; 7.Stefano Muzi; 8.Pietro Angelomè.

Società: 1.Novana Bike – Civitanova Marche; 2.Tormatic – Pedale Settempedano – S.Severino Marche; 3.Virginia Bike – Macerata; 4.Sarnano in Bici; 5.Atletico Monterotondo.

Generale

Elite: 1.Dominic Calitz (Sud Africa – Cingolani Trek).

Donne: 1.Paola Cascante /Jolly Mtb - Lanciano).

Veterani: 1.Pierluigi Quadrini (Novana Bike - Civitanova Marche).

Primavera: Lorenzo Aringolo (Tormatic - Pedale Settempedano - S.Severino Marche).

Debuttanti: 1. Fulvio De Santis (Ragamon).

Cadetti: 1.Lorenzo Pierpaoli (Cingolani Trek).

Juniores: 1.Mauro Magi (Ragamon).

Seniores: 1.Luca Garofalo (Bici Shop – Factory Team).

Gentlemen: 1. Sandro Bevilacqua (Novana).

Supergentlemen: 1.Lorenzo D’Aversa (Elettromeccanica).

Società: 1.Novana Bike – Civitanova Marche.