Ven07192019

Aggiornamento:08:11:07

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 23 maggio 2019

News da ciclismo su strada, amatoriale e fuoristrada 23 maggio 2019

 

 

EUROTARGET BIANCHI VITASANA

Ottimi risultati, e buoni riscontri individuali al Tour of Zhoushan Island II per Arianna Fidanza e Lisa Morzenti. In Cina, le due azzurre hanno portato il team Eurotarget Bianchi Vittoria a sfiorare il successo in due occasioni: Fidanza nella prima tappa dove si è classificata al secondo posto alle spalle della cinese Jiajun Sun, mentre Morzenti è stata superata soltanto dalla vietnamita Thi Thu Mai Nguyen nella frazione conclusiva con arrivo nella località di Shengsi. In classifica generale Morzenti ha finito per occupare la quarta posizione a 14" dalla Nguyen, quinta invece Fidanza con un ritardo di 16". Prestazione tutto sommato positiva per le ragazze italiane, a dispetto del mancato successo nella breve corsa a tappe asiatica. Il tour cinese di Arianna Fidanza e Lisa Morzenti si concluderà domenica 26 maggio con un'altra prova internazionale, il Tour of Taiyuan Women's Road.

 

US BIASSONO

È un weekend di gare titolate quello che attende le due squadre dell’Unione Sportiva Biassono.Gli Juniores Marco Colombo, Giacomo Villa, Alessandro Miolo, Paolo Giambersio, Simone Lo Bartolo, Matteo Giubilo, Daniel Ippona e Filippo Colombo rappresenteranno la formazione biassonese nella “40° Piccola San Geo – Trofeo Mara” che si correrà sabato a Busto Arsizio. La competizione, che metterà in palio anche il titolo di Campione Regionale della Lombardia, scatterà alle 10.30 e si concluderà, dopo 125 chilometri, verso le 13.40. Domenica mattina a Cogliate gli Allievi andranno a caccia del titolo provinciale di Monza e Brianza. Il “41° Trofeo Comune”, dalle 9.30, impegnerà gli atleti in sei tornate di un circuito locale di 9,5 chilometri. L’evento organizzato dal Pedale Cogliatese è valido anche come seconda prova del Giro di Monza e Brianza per Allievi.

 

 

TEAM CMC ENDURO

Dopo l’annulamento della prova inaugurale di Pietra Ligure in aprile per il maltempo il circuito del Superenduro ha preso il via con la gara andata in scena in Toscana a Punta Ala (Grosseto). Buona prova di squadra da parte del Team CMC che ha piazzato ben tre rider nella Top10. Il migliore è stato il bellunese Erwin Ronzon 4° assoluto a pochi secondi dal podio. 8° posto il rider di Imola Matteo Saccon e 10° per il trevigiano Davide Dalpian. “Peccato per il podio mancato. Purtroppo nella PS1 dove c’era molto da pedalare ho perso troppo tempo e questo ha compromesso il mio risultato finale. Non ero così brillante perché non avevo completamente recuperato dalla gara del mondiale EWS di Madeira della settimana scorsa. Poi nelle altre PS sono andata abbastanza bene con tempi sempre competitivi e sono anche riuscito a vincere la PS2. Comunque sono soddisfatto del mio inizio di stagione, la condizione è buona e le cose stanno andando per il verso giusto” dice il pilota di Mel Erwin Ronzon. Per la cronaca la vittoria della gara è andata all’ex del Team CMC, il sammarinese Nicola Casadei (Asd Signor Lupo) davanti a Marcello Pesenti (Team Marchisio) e Matteo Berta (Team Fristads). Sempre in casa Team CMC da evidenziare i piazzamenti dell’altro bellunese Roberto Paludetto 24° e del trevigiano Riccardo Garbuio 35°. In campo femminile sfortunata Olesia Ronzon, sorella di Erwin, caduta nell’ultima PS quando era ancora in lotta per un buon piazzamento. Fuori dai giochi purtroppo l‘altro uomo di riferimento del Team CMC il romagnolo Mirco Vendemmia che a Madeira era stato il migliore degli italiani in gara ma che purtroppo è rientrato da Madeira influenzato e quindi ha affrontato la gara di Punta Ala non al top della forma finendo anzitempo la sua prova con un ritiro. Full results Punta Ala Superenduro: http://www.superenduromtb.com/classifiche-di-tappa-2019/ I prossimi impegni del Team CMC sono il #round3 del Campioanto Triveneto in programma a Lamon (BL) domenica 26 maggio, il #round3 del Superenduro in programma il 16 giugno a Lerici (SP) e il #round4 dell Enduro World Series il 29 giugno in Val di Fassa (TN).

 

 

TEAM FRANCO BALLERINI

Il team Franco Ballerini - Albion riduce il proprio organico salutando tre corridori che sono cresciuti con questo gruppo a partire dalla categoria Juniores e che dal 1 giugno non ne faranno più parte. Salutano la compagnia per passare alla Delio Gallina Colosio Eurofeed Simone Innocenti ed Edoardo Sali che con la squadra lombarda sperano di trovare più spazio in corse più adatte alle loro caratteristiche. Discorso diverso per Nicholas Vignoli che ha deciso, dopo una prima parte di stagione particolarmente complicata, di appendere la bici al chiodo. "Diventare ciclista è sempre stato un sogno per me fin da bambino ma purtroppo mi sono reso conto dopo tutti i sacrifici e l'impegno profuso in questa prima parte di stagione di non aver raggiunto gli obiettivi che mi ero prefissato. Voglio ringraziare tutti, dai miei compagni allo staff, hanno sempre creduto in me e mi hanno dato la possibilità di correre in una squadra fantastica come questa. Vi auguro tutto il meglio per il vostro futuro sperando che il vostro futuro sia nel ciclismo." A tal proposito arrivano anche le parole di Andrea Bardelli "Io vivo per questo sport e per i miei ragazzi. Ho passato gli ultimi quattro anni in squadra con Edoardo Sali e ne ho passati due con Simone Innocenti e Nicholas Vignoli. Abbiamo gioito e pianto insieme ma ora la soluzione trovata è la migliore per tutti. Rispetto e ammiro la decisione di Nicholas Vignoli e auguro buona fortuna a tutti".

 

 

GRANFONDO STRADUCALE

Il comitato organizzatore della Gran Fondo ha deciso di premiare coloro che hanno partecipato alla manifestazione lo scorso anno, prorogando sino a sabato 25 maggio la quota promozionale a 25 euro. Per i gruppi di almeno 5 persone, prezzo a partecipante €25. Per i singoli partecipanti €30. Per perfezionare l’iscrizione è possibile usare questo link Una volta effettuato l’accesso, usare il codice a voi riservato: STRADUCALE18(tutto in stampatello) Ti aspettiamo, proverai l’emozione di un percorso completamente rinnovato con asfalto in ottime condizioni.

 

 

GRANFONDO BIKE DIVISION PESCHIERA DEL GARDA

Cosa c’è di meglio per combattere il grigiore di queste giornate uggiose se non pensare alle meravigliose pedalate estive che ci attendono?

E parlando di trasferte uniche, non si può non pensare alla Granfondo Bike Division Peschiera del Garda, un vero e proprio evento del ciclismo entrato nel calendario di 1500 appassionati ormai da 5 anni.

Il 22 settembre 2019 Peschiera del Garda si animerà a festa per questo imperdibile appuntamento con l’ospitalità gardesana, la bellezza dei paesaggi veneti e il divertimento a due ruote che solo Bike Division sa assicurare.

Impazienti che arrivi questo momento? Bene, perché abbiamo una SORPRESA per voi.

Infatti, in questi minuti è stato pubblicato il trailer della prova percorso ufficiale della Granfondo Bike Division e potrete vederlo cliccando qui.

In questa clip avrete un primo assaggio della spettacolarità dell’evento: potrete seguire il grande Andrea Tonti guidarci attraverso le coste del Lago di Garda e i saliscendi delle colline venete che caratterizzano questo itinerario lungo 95km.

Ma non vogliamo svelarvi troppo, lasciamo che siano le immagini a parlare…

Vi ricordiamo, qualora non l’aveste ancora fatto, di affrettarvi a iscrivervi alla GF Bike Division: i pettorali stanno andando a ruba!

In attesa di conoscere le numerose news per questa Granfondo, vi invitiamo a guardare la nuova clip e vi auguriamo una buona visione!

 

 

 

 

COPPA ITALIA TRIALS

Per la seconda prova di Coppa Italia Trials ci si è ritrovati al Bike Park del Caravaggio Offroad: purtroppo la stagione non sta semplificando la vita agli organizzatori ed anche agli atleti, visto che sembra che giovepluvio abbia organizzato per ogni week-end di questo mese l’arrivo di una perturbazione che porta acqua in quantità. Nonostante le avverse condizioni, gli organizzatori della società Bergamasca sono riusciti a preparare un bel percorso che si è dimostrato tecnico e non eccessivamente difficile. La categoria Elite 20 è stata vinta nettamente da Marco Bonalda, Caravaggio Offroad, al secondo posto si piazza un’atleta della categoria Junior il Torinese Simone Titli, Asd Condor Team mentre sul terzo gradino del podio un’altro atleta del Caravaggio, Giorgio Matti. Nella categoria Junior ha visto la prima vittoria per Lorenzo Castelnuovo, Bmt Valsassina Mad Bros Team, che la spunta sull’atleta della categoria Allievi, Diego Crescenzi, Acido Lattico MTB Passo Corese Asd ancora un terzo posto per Alessandro Perolfi, Motoclub Lazzate Asd sez. Biketrial. Sul percorso rosso, riservato agli Allievi, si sono dati battaglia tre giovani promesse del trial, i primi due posti sul podio sono andati ad atleti della categoria Esordienti, a vincere è stato il biker di casa Marco Sangiovanni, Caravaggio Offroad, secondo Cristian Bursi, Motoclub Lazzate Asd sez. Biketrial terzo addirittura un “Giovanissimo” Francesco Titli, Asd Condor Team. Solo due gli Esordienti anche in questa categoria, la vittoria è andata a Alberto Delli Caravaggio Offroad, secondo David, Magnolio Bmt Valsassina Mad Bros Team. Anche la categoria Master ha visto solo due partenti, primo si piazza Andrea Vicario, Caravaggio Offroad mentre secondo Kevin Lentini, Motoclub Lazzate Asd sez. Biketrial. Numerosi invece le categorie Giovanissimi, in questo caso la vittoria sul percorso Verde è andata ad Andrea Tenchio, Bmt Valsassina Mad Bros Team sul più facile percorso Bianco ha vinto Nicolò Vindrola, Asd Condor Team. Speriamo che per il prossimo appuntamento di Coppa, che sarà il 9 giugno a Balangero a cura del Condor Team si possa disputare su di un percorso asciutto e magari con temperature estive.