Lun08102020

Aggiornamento:09:55:35

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, pista e fuoristrada 30 luglio 2020

News da ciclismo su strada, pista e fuoristrada 30 luglio 2020

 

 

AROMITALIA BASSO BIKES - STRADE BIANCHE

Grande attesa ed un pizzico di emozione in casa Aromitalia - Basso Bikes - Vaiano per la ripartenza ufficiale del grande ciclismo internazionale, dopo le tragiche vicende legate alla rapida diffusione del Covid-19 nel mondo. Sabato 1° agosto le atlete di patron Stefano Giugni riattaccheranno un numero sulla schiena nell'edizione 2020 della “Strade Bianche Women Elite”, competizione internazionale valida come tappa intermedia dell'U.C.I. Women's World Tour, la più importante competizione mondiale in prove multiple del calendario ciclistico femminile. La manifestazione, come tradizione vuole, si disputerà sulle strade di Siena e sarà caratterizzata dalle celeberrime “strade bianche”. 136 i chilometri totali di gara, con 8 tratti in sterrato collocati a: Vidritta (Km 17,600-19,700), Grotti (Km 25,000-30,800), Lupompesi (Km 36,900-41,300), Buonconvento (Km 47,600-53,100), San Martino in Grania-Asciano (Km 67,900-77,400), Monteaperti (Km 112,000-112,800), Colle Pinzuto (Km 116,600-119,000) e Le Tolfe (123,000-124,100). La competizione scatterà ufficialmente alle ore 11:55 dalla Fortezza Medicea di Siena e si concluderà nella centralissa Piazza del Campo attorno alle ore 16:00. Per l'impegnativa prova senese i tecnici Paolo Baldi e Matteo Ferrari schiereranno ai nastri di partenza la trentina di Ville d'Anaunia Letizia Borghesi, dominatrice della quarta frazione del “Giro Rosa Iccrea U.C.I. Women's World Tour 2019”, la toscana Angelica Brogi, prima leader tra le Under 23 dell'U.C.I. Women's World Tour 2018 grazie alla “top ten” sfiorata proprio alla “Strade Bianche”, la marchigiana Anastasia Carbonari, vincitrice lo scorso anno delle competizioni di Ceparana e di Bolzano, l'abruzzese di Spoltore Carmela Cipriani, campionessa regionale toscana in carica, la già campionessa del mondo ed europea junior su pista Sofia Collinelli, grande protagonista lo scorso mese di febbraio al “Dubai Women's Tour U.C.I. 2.2”, e la fuoriclasse lituana Rasa Leleivyte, pronta a riscattare lo sfortunato inizio di stagione alla “Setmana Ciclista Valenciana U.C.I. 2.2”. (Foto di Flaviano Ossola) AROMITALIA - BASSO BIKES VAIANO ALLA “STRADE BIANCHE U.C.I. WWT” (SIENA): - BORGHESI LETIZIA (Italia, 18 Ottobre 1998) - BROGI ANGELICA (Italia, 20 Ottobre 1998) - CARBONARI ANASTASIA (Italia, 11 Settembre 1999) - CIPRIANI CARMELA (Italia, 11 Novembre 1996) - COLLINELLI SOFIA (Italia, 24 Agosto 2001) - LELEIVYTE RASA (Lituania, 22 Luglio 1988).

 

 

VELODROMO SACCHI FIRENZE CON CIPOLLINI E BENNATI

Due campioni toscani del ciclismo amati dagli sportivi, Mario Cipollini e Daniele Bennati, hanno incontrato un folto gruppo di giovanissimi del pedale al Velodromo Enzo Sacchi nel Parco delle Cascine a Firenze. Una bella iniziativa quella intrapresa dalla Fosco Bessi di Calenzano, società che gestisce l’attività della pista a Firenze, al cui invito hanno aderito prontamente sia Cipollini che Bennati. Un bel modo per fare promozione ed invogliare i giovani a praticarla. Cipollini e Bennati oltre a firmare autografi hanno risposto alle domande dei felicissimi atleti presenti, in rappresentanza di varie società toscane, per poi consegnare gadget ed altro materiale, grazie anche alla Named, marchio conosciuto ed affermato nel mondo del ciclismo. Prima dei saluti finali e tra gli applausi, sia Cipollini che Bennati hanno compiuto un giro della pista fiorentina.

Antonio Mannori - FCI Toscana

 

 

STAGE NAZIONALE BMX VERONA

Sono stati convocati dal Coordinatore Squadre Nazionali Davide Cassani, su indicazione del Commissario Tecnico Tommaso Lupi, per uno stage a Verona l'1 agosto i seguenti atleti: Bertagnoli Pietro Team Bmx Verona Cantiero Leonardo Team Bmx Verona Cassanta Leonardo Ciclomania Racing De Vecchi Federico Prototype Performance Team Fantoni Giacomo Team Bmx Verona Furlan Mattia Carisma Team Girlanda Mattia Team Bmx Verona Giustacchini Tommaso Ciclomania Racing Grazian Matteo Bmx Ciclistica Olgiatese A.S.D. Radaelli Marco Team Bmx Garlate Rizzardi Riccardo Team Bmx Verona Sciortino Martti Maikun Factory Team Asd Tomizioli Michele Carisma Team Tugnolo Matteo Gs Bmx Vigevano - La Sgommata La Squadra sarà diretta dal CT Tommaso Lupi.

 

 

LA MESA BIKE SPECIAL EDITION

Grande spettacolo a Rivoli Veronese, dove oggi è andata in scena La Mesa Bike Special Edition. Una gara che ha visto la partecipazione di quasi tutti i migliori atleti italiani. La gara si è risolta allo sprint, dove il più veloce è stato Nadir Colledani, che si è preso il lusso di battere il campione d’Italia Gerhard Kerschbaumer. 3° posto per Mirko Tabacchi, che lascia giù dal podio Luca Braidot, Nicolas Pettinà e Simone Avondetto. A chiudere la Top10 Gioele Bertolini, Filippo Fontana, Nicola Taffarel e Daniele Braidot. Nella gara donne altro acuto per Eva Lechner, con alle sue spalle, in ordine invertito rispetto alla gara di martedì, Giada Specia e Marika Tovo, staccate di 1’03” e 1’23”. A seguire Marchet, Burato e Oberparleiter. Nelle gare junior vittorie di Andrea Candeago (su Giorgio Tombini e Lorenzo Trincheri) e di Letizia Marzani (su Nicole Pesse e Noemi Plankesteiner).

(Max Alloi - solobike.it)

 

 

BEPINK - STRADE BIANCHE

Archiviata la trasferta in Spagna, BePink è pronta a correre nuovamente in Italia dove, dopo l'attività dilettantistica e giovanile, ripartirà finalmente anche quella professionistica. Per quanto concerne la categoria femminile, a sancire l'attesissimo ritorno del Womens World Tour nello Stivale sarà la Strade Bianche WE che, sabato 1 agosto, riporterà per la sesta volta sugli iconici sterrati senesi anche le due ruote "rosa" . Nella sfida toscana la formazione lombarda schiererà Canvelli, Catarzi, Hájková, Landuzzi, Van Neck e Zanardi. La Strade Bianche WE, riproposta in versione estiva dopo il forzoso stop dovuto all'emergenza sanitaria, partirà e si concluderà a Siena al termine di 136 km comprensivi di 8 settori di sterrato (per un totale di 31,6 km di “fuori strada”). Nel finale, prima di raggiungere Piazza del Campo, le atlete supereranno la Porta di Fontebranda e affronteranno l'ultima asperità della giornata: una rampa in lastricato con pendenze sino al 16 %, che porterà alla leggera discesa e all'arrivo pianeggiante in quella che è considerata una delle piazze più belle e suggestive d'Italia. “La Strade Bianche è sempre una corsa particolare, molto complessa,” ha detto il Team Manager Walter Zini. “Quest’anno lo sarà ancora di più, visto che invece che a marzo si gareggerà in agosto e, quindi, alle asperità del tracciato bisognerà aggiungere l’incognita caldo. Per alcune delle nostre ragazze quello in Toscana sarà un ritorno, per altre invece un esordio: tutte sono molto motivate e ansiose di confrontarsi con colleghe di altissimo livello e un percorso decisamente unico. L’obiettivo del team è, naturalmente, dare il massimo come sempre!” Line up Strade Bianche WE (ITA, 1 agosto, 1.WWT): Vania Canvelli, Italia, 21/10/1997 Giorgia Catarzi, Italia, 15/06/2001 Markéta Hájková, Rep. Ceca, 14/03/2000 Valentina Landuzzi, Italia, 18/05/1994 Melissa Van Neck, Rep. Ceca, 13/10/1991 Silvia Zanardi, Italia, 03/03/2000.

 

 

T°RED FACTORY RACING TEAM

Dopo un promettente avvio di stagione alle gare di Forli e Roveredo di Guà, con il 5° posto U23 di Francesca Selva nella Cronometro Elite e un ottimo piazzamento nella top ten del diciottenne Matteo Tosoni nell'Inseguimento Individuale, alla sua prima esperienza tra gli Elite, è tempo di affrontare avversari del calibro del Campione del Mondo Benjamin Thomas alla Sei Giorni di Fiorenzuola, primo appuntamento internazionale UCI della stagione 2020, Classe 1. Alex Varardo, Mattia Corrocher, Matteo Tosoni, Alessandro Mariani, Francesca Selva, Giorgia Fraiegari e Giorgia Bonetti saranno impegnati in tutte le prove UCI in programma nel classico e famosissimo anello delle Rose di Fiorenzuola. Mancano all'appello gli argentini Lezica e Curuchet Campioni Nazionali in Carica nelle specialità Madison,Omnium, Scratch e Corsa a punti e che sarebbero stati una temibile coppia della Sei Giorni del velodromo Attilio Pavesi “E' un onore partecipare a questa kermesse organizzata sempre in modo impeccabile da Claudio Santi, prima gara su pista internazionale in cui troveremo i più forti avversari a un livello da Coppa del Mondo - ha commentato Romolo Stanco il progettista e Team Principal di T°RED FACTORY RACING TEAM - HARDSKIN L'occasione è anche quella di suggellare la nuovissima partnership tra il team T-Red Factory Racing ed il nuovo brand per atleti Hardskin, il cui lancio ufficiale è previsto nelle prossime settimane. Francesco Uberto, CEO di Hardskin, racconta "T-Red Factory Racing è un team che fa della sperimentazione e della continua innovazione la sua forza ed in questo è affine ai valori e allo spirito che guidano il nostro progetto." Una curiosità, Falcon, il prototipo usato da Corrocher e Tosoni per l’inseguimento verrà testato anche in alcune gare endurance con particolari dettagli di nuova concezione, già testati in galleria del vento.