Lun10262020

Aggiornamento:04:17:08

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, amatoriale, pista e fuoristrada 24 settembre 2020

News da ciclismo su strada, amatoriale, pista e fuoristrada 24 settembre 2020

 

 

VINI ZABU' KTM

E' arrivata la convocazione più attesa, quella che certifica il grande lavoro svolto in quest'anno complicato per la Vini Zabù - KTM.  Dopo aver fatto parte della preselezione di 13 corridori, Giovanni Visconti sarà tra gli 8 Azzurri che domenica tenteranno l'assalto al titolo iridato in quel di Imola, diretti in ammiraglia da Davide Cassani. Per il corridore siciliano si tratterà dell'ottava partecipazione ad un Mondiale, un attestato di stima per le prestazioni eccellenti offerte in maglia azzurra, non ultima all'Europeo di Plouay dello scorso 26 agosto. "Sono chiaramente soddisfatto, questa convocazione mi ripaga di tutti gli sforzi che finora non si sono tramutati in vittorie in una stagione così difficile. Fare di nuovo parte del gruppo azzurro mi dà un morale altissimo, vuol dire sentirmi apprezzato. Per domenica metterò in campo tutta la mia esperienza a servizio della squadra come ho sempre fatto nel corso degli anni e spero di godermi a pieno questa giornata con questa maglia che rimane la più bella del mondo".

 

 

SILMAX RACING TEAM

Questo weekend tutta l’attenzione era rivolta alla Toscana a Barga (Lucca) dove sui tracciati disegnati all’interno della tenuta del Ciocco Bike Circle, si sono dati appuntamento in Garfagnana tutti i migliori specialisti della MTB per contendersi l’ambita maglia tricolore della specialità XCO, sullo spettacolare percorso che in buona parte ricalcava il tracciato del mitico Campionato Mondiale MTB del lontano 1991. Gara tutta sostanza per il team Silmax Racing al via della prova tricolore con i suoi atleti agonisti per fare il loro meglio nella prova tricolore lungo i 4200 metri a giro del tracciato “old school” del Ciocco, reso ancora più duro dalla polvere e dal caldo torrido. Nella gara più attesa degli Elite che ha chiuso nel pomeriggio le gare degli agonisti, il “capitano” Giuseppe Lamastra con tenacia e caparbietà senza mai mollare a recuperato posizioni su posizioni transitando sotto lo striscione del traguardo in 18ma posizione, seguito in 33ma posizione dal “senatore” del gruppo Andrea Comola al suo primo campionato italiano XCO da elite. Giornata sottotono, purtroppo, del giovane Giorgio Francisco, al via della prova Junior. Il piemontese, mai entrato nel vivo della gara, ha chiuso il suo primo italiano da Junior in 22ma posizione. Invece Thierry Grivel partito fra le retrovie nella gara che assegnava le maglie tricolori dei ragazzi Under 23, ha concluso la sua cavalcata 29°. Facebook: https://www.facebook.com/silmaxracingteam/

 

 

NEW MOLINI DOLO TEAM GRANFONDO

Per ritrovare sé stessi, non è necessario andare lontano. Dopo il lockdown, la lunga pausa dovuta al blocco dell'attività e la lenta ripresa delle manifestazioni, Igor Zanetti ha scelto la città degli Estensi per regalare e regalarsi emozioni anche nelle granfondo. Nelle prime settimane della ripresa, ha partecipato ad alcune manifestazioni su strada cogliendo ottimi risultati. Domenica è stato tra i protagonisti assoluti della Granfondo del Po, chiudendo al secondo posto a soli quattro secondi dal vincitore. Una straordinaria gara per il capitano della neonata New Molini Dolo Team Granfondo, che evidenzia l'ottimo lavoro svolto per preparare questa seconda parte di stagione, svolgendo attività su strada ed MTB.Sabato 26 e domenica 27 settembre, Zanetti prenderà il via al Giro Internazionale del Friuli, due giorni di gara che non presentano particolari difficoltà altimetrica e il successo finale verrà probabilmente assegnato al termine della seconda semitappa, la cronometro individuale di Bertiolo.

 

 

WORK SERVICE ROMAGNANO

Prosegue il lavoro degli uomini del presidente Massimo Levorato per dare vita alla formazione 2021 della Work Service Romagnano che quest’oggi è lieta di dare il benvenuto ad Andrea Raccagni Noviero. Il ragazzo di Chiavari (Ge) classe 2004, cresciuto tra le fila del Gs Levante, è un atleta completo con spiccate qualità da cronoman che ha saputo mettere in luce anche in questo scorcio di 2020 nel corso del quale ha ottenuto la medaglia d’argento nel Campionato Italiano a cronometro disputato a Città di Castello (Pg). A questo prestigioso risultato vanno sommati un altro secondo posto centrato a Ceparana di Bolano (sp) ed una terza piazza ottenuta a Brossasco (Cn), sempre in prove contro il tempo. A questi risultati vanno aggiunti anche il secondo posto nell’inseguimento individuale su pista e il successo nella kermesse in notturna svoltasi a Rosta (To). Per il ligure Raccagni Noviero, il grande sogno targato 2021 sarà quello di essere protagonista al Giro della Lunigiana: un obiettivo per il quale potrà contare sull’appoggio del professionale staff della Work Service Romagnano guidato da Matteo Berti. “Seguiamo Andrea già dalle scorse stagioni e abbiamo potuto apprezzarne le qualità umane ed atletiche. Ha già fatto intravvedere tra gli allievi quali sono le proprie doti ma siamo convinti che abbia ancora un grandissimo potenziale che gli consentirà di essere tra i migliori juniores già a partire dal prossimo anno. Per noi sarà un piacere poter lavorare insieme a lui per consentirgli di crescere ulteriormente e cercare di ritagliarsi il proprio spazio nel mondo del ciclismo” ha anticipato il ds Matteo Berti nel dare il benvenuto al giovane ragazzo ligure. “Il passaggio tra gli juniores è un momento fondamentale nella maturazione di ogni ragazzo, per questo il nostro personale ha sviluppato negli anni la capacità e gli strumenti necessari per essere al fianco dei nostri atleti in qualsiasi condizione. Questo 2020 ci ha messo tutti a dura prova ma le risposte che sono arrivate sulla strada da tutta la nostra rosa hanno confermato che stiamo pedalando nella giusta direzione”.

 

 

US BIASSONO

Ancora una volta atleti e staff di U.S. Biassono sono pronti per una domenica di gare sulle strade. Gli Juniores il 27 settembre saranno in corsa nella prestigiosa Coppa Dondeo, gara giunta alla sua settantatreesima edizione che partirà e si concluderà a Cremona ma che è caratterizzata dallo sconfinamento in Emilia Romagna, e più precisamente nella provincia di Piacenza. Il percorso di 110 chilometri sarà sicuramente selettivo anche in considerazione dei diversi Gran Premi della Montagna: Vernasca, Bacedasco Alto e La Fitta. I ragazzi del tecnico biassonese Angelo Colombo cercheranno di correre da protagonisti, attenti e battaglieri come sempre. Partenza prevista da Cremona alle ore 9.20 ed arrivo sotto il Torrazzo tre ore più tardi. Correranno invece dalle 14.00 a Rubiera, poco distante da Reggio Emilia, i ragazzi della categoria Allievi diretti da Paolo Brugali: per loro è in programma il “Trofeo Litokol”, corsa che chiamerà i giovani ciclisti alla sfida sulla distanza complessiva di 81 chilometri. Dopo una prima parte in circuito, da ripetere sei volte, il gruppo farà rotta verso Baiso dove l’arrivo è previsto per 17.00.

 

 

TROFEO ELIO E ROBERTO MASTROSANTI

Saranno I locali della Mail Boxes e Fox Service di Pierangela Mastrosanti e Marco Datti l’11 ottobre ad ospitare la Giornata Azzurra per le categorie esordienti ed allievi, denominata Trofeo ELIO E ROBERTO MASTROSANTI -7° trofeo CITTA’ DI FERENTINO .Le due gare assegneranno le maglie di campione regionale esordienti ed allievi maschile.Inoltre la gara sara’ valida come prova OSCAR TUTTOBICI.Nonostante il COVID abbia provocato l’annullamento di molte gare in tutto il territorio nazionale ed internazionale la VELOSPORT FERENTINO non ha desistito dall’organizzare anche se con non poche difficolta’ ,questa edizione 2020 a cui hanno aderito gia’ molte squadre provenienti da diverse regioni italiane ,Lazio ,Puglia, Campania,Emilia Romagna,Piemonte ,Umbria . L’appuntamento come prima data aveva dovuto svolgersi il 31 di Maggio ma causa forza maggiore e’ stato spostato nella mattinata del giorno 11 ottobre e si snodera’ nella immediata periferia della cittadina Gigliata .Patrocinata come di consuetudine dal comune di Ferentino con il Sindaco Avv. Antonio Pompeo sempre molto attento alla realizzazione del TROFEO ELIO E ROBERTO MASTROSANTI esprimendo gratitudine per cio’ che, sia Elio come dirigente della VELOSPORT gia’ dagli anni 70, sia Roberto che ricordiamo e’ stato atleta di interesse Nazionale insieme hanno portato il grande ciclismo a FERENTINO .Fondamentale l’intervento del delegato allo sport Nicola Dell’Olio che ha fortemente voluto questo appuntamento con il ciclismo a Ferentino dando tutto il suo sostegno morale affinche’ la manifestazione venisse realizzata nonostante le molteplici difficolta’ del periodo.La famiglia Mastrosanti Siamo lusingati che la famiglia Mastrosanti abbia affidato ancora una volta alla VELOSPORT La realizzazione di tale evento un impegno importante a cui lo staff della VELOSPORT si prodighera’ come sempre per l’ottima riuscita della manifestazione. Anche in questa edizione le telecamere di Ciclismo.Live riprenderanno le fasi salienti delle gare cosi’ da dare visibilita’ dell’evento anche a coloro che non potranno essere presenti .Radio Ferentino come sempre trasmettera’ via web le gare facendo vivere emozioni Si ringrazia per la loro collaborazione l’A.V.E.R. di Elio Di Stefano ,la Croce d’Oro di Vincenzo Mangano,la Polizia Municipale i Carabinieri di Ferentino per il loro operato ,lo staff organizzativo di Pisani Massimo e tutti i collaboratori e sportivi di Ferentino che vivono con noi una giornata di grande di ciclismo a Ferentino.Una nota di merito ai grandi sostenitori ,sponsor dell’evento che non si sottraggono mai a dare il loro contributo ,appuntamento quindi per il giorno 11 ottobre ore 09:00 con la prima partenza degli esordienti ed a seguire ore 10:15 con gli allievi.