Lun01302023

Aggiornamento:09:37:40

Back Archivio Pista FCI Emilia Romagna: il weekend perfetto tra mtb, strada e handbike

FCI Emilia Romagna: il weekend perfetto tra mtb, strada e handbike

 

 

Arrivi, volate, e soprattutto centinaia di atleti, sui pedali in Emilia Romagna, grazie alle 11 gare organizzate e che hanno coinvolto tutte le categorie, con una attenzione particolare anche alle atlete donne impegnate in una tradizionale giornata dedicata completamente a loro.

Tra i tanti risultati, il primo sguardo va a Bellaria (RN), dove il Team del Capitano ha organizzato due gare, riservate a Esordienti di 1° e di 2° anno. Tra i primi, ha vinto Edoardo Fiorini (SC Pedale Chiaravellese), mentre tra i secondi il successo è andato ad Edoardo Tesei (SCD Alma Juventus Fano).

Donne protagoniste a Bianconese (PR), con la tradizionale giornata a loro riservata, ed organizzata dalla ASD Scuola Ciclistica Parma. Esordienti 1° anno, vittoria per Viola Invernizzi (Team Serio). Edordienti 2° anno, prima classificata Serena Zannoni (ASD CG VO2 Team Pink).

55, 300 i km per la categoria Allieve, che all'albo d'oro della manifestazione ha consegnato questo ordine d'arrivo: prima Lucia Brillante (Valcar – Travel & Service), seguita da Nelia Kabetaj (Zhiraf Guerciotti) e Sara Tarallo (Il Pirata Sama Ricambi-Vangi).

Per quel che riguarda le Juniores, 83,500 i km, al termine dei quali la vincitrice del Trofeo Bussolati Asfalti è Sara Fiorin (Team Gauss Fiorin). Dietro di lei, Vittoria Grassi (VO2 Team Pink) e Chiara Sacchi (VO2 Team Pink).

Ci spostiamo a Zola Predosa (BO), per l'edizione n 34 del Gran Premio Zola – Dieci Colli Giovani, gara nazionale riservata alla categoria Allievi. Gara molto vivace: 58 km, media superiore ai 42 km/h. Il podio: sul gradino più alto Florian Zambianchi (VC Pontenure 1957 – F: Zeppi), seguito da Riccardo Frontini (Ciclistica Bordighera) ed Armin Caselli (ASD SC Ceretolese 1969)

Porta la firma di Alessandro Perracchione, corridore piemontese della Energy Team Young Bikers al primo anno nella categoria, il 2° Memorial Michael Antonelli – Coppa Achille Grandi – Coppa Nove Colli, gara Juniores organizzata dal Team UnipolGlass, dalla Sidermec F.lli Vitali, dalla Polisportiva Fiumicinese Fait Adriatica e dal Gc Fausto Coppi di Cesenatico, in ricordo del corridore prematuramente scomparsi il 3 dicembre 2020. Epilogo in volata per quindici corridori, con il successo andato proprio a Perracchione, seguito al secondo posto da Lorenzo Montanari (Sidermec F.lli Vitali) ed al terzo da Gabriele De Fabritiis (Team Franco Ballerini).

Dalla strada alla MTB. Si è svolta a Montecolombo (RN), organizzata dall'ASD Frecce Rosse Rimini, la gara regionale XCO valevole per il Campionato Regionale Master. Queste le maglie assegnate al termine della prova, divise per categorie.

MJT Montanari Diego VALLE DEL CONCA
ELMT Francioni Marco FRECCE ROSSE TEAM
M1 Ventura Bartolomeo FRECCE ROSSE TEAM
M2 Collini Francesco TEAM ESSERE
M3 Poggiali Marco FRECCE ROSSE TEAM
M4 Galli Mariano FRECCE ROSSE TEAM
M5 Guglielmi Matteo TEAM ESSERE
M6 Leoni Germano TEAM PASSION FAENZA
M7 Salvatori Stefano BAD TEAM
EWS Sesenna Federica LUGAGNANO OFF ROAD
W1 Del Prete Federica FRECCE ROSSE TEAM

Last but not least, l'handbike, con la seconda tappa del Giro d'Italia ma anche la prova in Belgio. Inquadriamo allora le due manifestazioni grazie ai colori del GC Apre Olmedo, società ciclistica nata a Reggio Emilia nel 2001 da alcuni appassionati di ciclismo, che hanno scelto di superare la disabilità e riconquistare il piacere di questo sport.

La Coppa del mondo di handbike ha visto gareggiare a Ostenda (Belgio) Francesca Porcellato, che nella prova a cronometro sulla distanza dei 20 km ha ottenuto la medaglia d'argento dietro alla tedesca Zeyen alla media straordinaria di oltre 34 km/h!

Nella prova in linea, svoltasi sulla distanza di 71 km, Francesca ha condotto la gara con la Zeyen e l'americana Dana dandosi battaglia sino alla volata finale, dove ha conqustato una nuova, importantissima, seconda piazza.



La seconda tappa del Giro d'Italia di handbike si è disputata a Bellaria (RN) davanti ad un pubblico delle grandi occasioni; tra questo, dato il contemporaneo raduno nazionale, anche tanti alpini ad incitare gli oltre 80 atleti tra i quali spiccano Fabio Fanucchi, Gian Luca Laghi, Fabio Marzocchi, Stefano Marzocchi e Davide Zanotti. Tutti del GC Apre Olmedo.

Percorso di oltre 5 km molto tecnico e ricco di insidie da percorrere con la formula di 1h+1giro.

Nell cat. MH1, Fabio Marzocchi ha disputato una prova di carattere conquistando un incoraggiante 4° posto al traguardo. Nella cat. MH0, anche Stefano Marzocchi si classifica in quarta posizione dopo aver condotto una gara attenta e giudiziosa.
Nella cat. MH3, Davide Zanotti ha resistito per gran parte della gara nella testa della corsa, conquistando con la tenacia che lo contraddistingue un ottimo 6° posto sotto la bandiera a scacchi davanti a un indomabile Bozzi. Gian Luca Laghi, galvanizzato dall'aria di casa, ha lottato come un leone: per l'atleta romagnolo un'ottima nona posizione al traguardo,
Fabio Fanucchi è incappato in una giornata storta ma con esperienza e astuzia si classifica in 14esima posizione. Antonio Zucchini, ancora non al massimo di preparazione, è giunto stremato al traguardo ottenendo un'incoraggiante 23esima posizione.

Complimenti a team, organizzatori e partecipanti. A tutti gli atleti, ai volontari, a tutte le persone e le organizzazioni che, insieme al Comitato Regionale, hanno reso possibile questo lungo, variegato e di successo week end ciclistico.