Gio02022023

Aggiornamento:11:23:19

Back Archivio Pista FCI Marche: i protagonisti della Terre dei Varano Off-Road, Giro d’Italia Ciclocross a Sant’Elpidio a Mare, giovanissimi in passerella a Porto Recanati

FCI Marche: i protagonisti della Terre dei Varano Off-Road, Giro d’Italia Ciclocross a Sant’Elpidio a Mare, giovanissimi in passerella a Porto Recanati

 

 

CAMERINO – Ottima terza edizione della Terre dei Varano Off Road con l’Avis Frecce Azzurre a prendersi l'onere di organizzare questa manifestazione che la versione “sterrata” dell’ormai nota granfondo su strada. Vittoria assoluta al maschile nel percorso agonistico di 40 chilometri per Alessio Agostinelli (Ktm Protek) ma per aggiudicarsi le piazze d’onore ci sono voluti i centesimi di secondo in una volata a tre: ben 13 per Leopoldo Rocchetti (Bike Therapy ASD) che ha soffiato il terzo posto a Giacomo Sbrocca (Zeroemezzo Racing), Michele Angeletti (Bike Therapy ASD) quarto e ai piedi del podio per soli 2 centesimi. Più netta la vittoria in ambito femminile ad appannaggio di Daniela Stefanelli (Team Cingolani) staccando Barbara Genga (Mondobici) e Jessica Diotallevi (DT Racing Team). La gara di Camerino ha assegnato in via definitiva i titoli di campioni regionali FCI Marche del circuito Point to Point: Leopoldo Rocchetti (Bike Therapy Asd) tra gli élite uomini, Angela Campanari (Superbike Team) tra le élite donne, David Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese) tra gli juniores, Daniela Stefanelli (Team Cingolani) tra le master donna 2, Giacomo Sbrocca (Zeroemezzo Racing Team) tra gli élite sport, Giorgio Marincioni (Asd Renzo Giuliodori) tra i master 1, Michele Tadei (Team Cingolani) tra i master 2, Massimo Di Pardo (Mondobici) tra i master 3, Angelo Boccali (Mondobici) tra i master 4, Massimo Gambelli (Team Cingolani) tra i master 5, Massimo Biondi (Mondobici) tra i master 6, Giuliano Ribichini (Asd Alta Valle Del Potenza) tra i master 7, Zefferino Giovannini (Asd I Mufloni Racing) tra i master 8. Momento di gloria anche per il Team Cingolani con la conquista del titolo di società campione regionale Circuito Point to Point 2022 che fa seguito alle vittorie di Sara Mazzorana e Chiara Ciuffini a Cittadella in occasione dei Mondiali Gravel per rialzare la testa dopo il dramma dell’alluvione del mese scorso a Senigallia nei comuni della valle del Misa. Classifiche complete Terre dei Varano Off Road a questo link https://www.endu.net/it/events/terre-dei-varano-off-road-2021/results

 

 

SANT’ELPIDIO A MARE – Si avvicina il ritorno del Giro d’Italia Ciclocross nelle Marche e in modo particolare a Sant’Elpidio a Mare, grazie all’OP Bike e all’Asd Romano Scotti che si occupano materialmente dell’organizzazione, per assicurare all’evento il più ampio successo di partecipanti. Dal mattino a pomeriggio inoltrato, le gare sono programmate per domenica 16 ottobre con il seguente cronoprogramma: amatori (9:30), giovanissimi G6 (10:30), esordienti uomini (11:00), allievi uomini (11:40 ma con partenza separata di un minuto tra ragazzi di secondo anno e quelli di primo anno), esordienti donne e allieve donne (12:20)  juniores (13:00), donne open (14:00) e uomini open (15:00). A dare ancora più brio allo spettacolo dei grandi, lo short track per i più piccoli (in collaborazione con la Fonte Collina Cycling Team) su un circuito pianeggiante di circa 400 metri per i giovanissimi tesserati FCI dai G1 ai G5 e anche i non tesserati promozionali, il tutto a partire dalle 9:00 presso l’ex Campo Berdini. Ulteriori info e dettagli sulla terza prova del Giro d’Italia Ciclocross con i saluti istituzionali al link http://www.ciclocrossroma.it/gic-domenica-s-elpidio-tappa-tre/2022/10/12/

 

 

 

PORTO RECANATI – Ciclismo per tutti i gusti sabato 15 ottobre a Porto Recanati. Giovanissimi di nuovo alla ribalta con la Mini 5Mila Marche a cura della SC Potentia Rinascita: le gare a partire dalle 15:00 in viale Lepanto zona Lungomare) con un torneo di abilità con sprint, qualifiche a tempi e finali per i bambini e i ragazzi dai G1 ai G6 sia con bici da strada che mountain bike. In contemporanea all’evento giovanile, lo svolgimento della Pedalata in Rosa di sabato 15 ottobre, una manifestazione di sole donne per diffondere i valori del rispetto e delle pari opportunità nello sport, promossa dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Marche e dell’Asd Bike Division. Presente anche la squadra di ciclismo femminile dell'Afghanistan con atlete vittime di violenze, rifugiate in Italia. La pedalata è lunga circa 15 chilometri fra i comuni di Porto Recanti, Numana e Loreto.