Lun12052022

Aggiornamento:09:59:01

Back Archivio Pista FCI Basilicata: il 2 ottobre la festa del Ciclismo in Pista a Oppido Lucano e la rappresentativa lucana del Team Bykers Viggiano al Trofeo CONI

FCI Basilicata: il 2 ottobre la festa del Ciclismo in Pista a Oppido Lucano e la rappresentativa lucana del Team Bykers Viggiano al Trofeo CONI

 

 

OPPIDO LUCANO – Domenica 2 ottobre le bici torneranno a calcare la pista del velodromo di Oppido Lucano per l’ultimo appuntamento dell’attività annuale in seno alla SC Lioi 1968. È la Festa del Ciclismo in pista in cui si prevede un grande show di fine stagione per tutte le categorie giovanili under 13 con la gimkana per le categorie G1-G2-G3 e i giri cronometrati per G4-G5-G6 con inizio alle 10:00. In programma un’ora prima una gimkana promozionale per giovanissimi e non tesserati dai 5 ai 15 anni (con annessa medaglia di partecipazione) fino ad arrivare nel pomeriggio alle 17:00 con un’esibizione dimostrativa dei ragazzi esordienti, allievi e juniores aderenti al Centro Territoriale Pista, a dare maggior brio alla manifestazione organizzata da Matteo Lioi e da tutto il suo staff. Per la gimkana e i giri cronometrati previsti premi per i primi tre di categoria e medaglie ricordo, premi anche per le cinque società con una graduatoria di merito per le prime due al maschile e le prime due al femminile

SARTEANO (TOSCANA) - Il Trofeo CONI è l’evento giovanile multisportivo di maggior richiamo di fine stagione a livello nazionale per ragazzi under 14. Migliaia di giovani si sfidano nelle diverse competizioni regionali in tutti gli sport rappresentando la propria regione alla finale nazionale: quest’anno la sede della fase finale della settima edizione è la Toscana (da oggi fino al 2 ottobre) ospiterà a Sarteano e nella Valdichiana Senese un gran numero di atleti provenienti da tutta Italia in tutte le discipline sportive. Per il ciclismo è prevista una prova di staffetta team relay in mountain bike nella quale si faranno onore i giovanissimi lucani del Team Bykers Viggiano: Mariazzurra Alberti, Nicolò Carlomagno, Alberto Cuozzo e Michele Giampietro.