Ven05242024

Aggiornamento:09:52:37

Back Archivio Pista News da ciclismo su strada, fuoristrada e pista 8 aprile 2024

News da ciclismo su strada, fuoristrada e pista 8 aprile 2024

 

 

MEDAGLIA DI BRONZO PER VALENTINA ZANZI NELLA MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE SU PISTA DI GRENCHEN

Primo prestigioso podio stagionale per la romagnola Valentina Zanzi nella manifestazione internazionale su pista andata in scena sabato scorso al “Tissot Velodrome” di Grenchen, città del Canton Soletta, collocata nel distretto di Lebern, in Svizzera. La forte portacolori del team Aromitalia 3T Vaiano, vestita per l’occasione con la maglia azzurra della nazionale italiana, ha conquistato una preziosa medaglia di bronzo nella corsa a punti, sfidando atlete provenienti da Svizzera, Germania, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Ukraina, Israele ed Uzbekistan. La diciannovenne atleta di Faenza (RA), già pluri-campionessa europea su pista tra le junior, ha sfiorato il podio anche nella complicata specialità della madison, conquistando la quarta piazza in coppia con la milanese di Parabiago Martina Alzini (Cofidis Women Team). La prestigiosa manifestazione di Grenchen, denominata “Life’s an Omnium Madison”, ha assegnato importanti punti per il ranking internazionale UCI in vista degli impegni stagionali su pista più prestigiosi. ORDINE D’ARRIVO CORSA A PUNTI “LIFE’S AN OMNIUM MADISON” A GRENCHEN (SVIZZERA): 1) Kozieva Nafosat (Uzbekistan) 2) Alzini Martina (Italia) 3) Zanzi Valentina (Italia) 4) Liechti Jasmin (Svizzera) 5) Misyurina Margarita (Uzbekistan) 6) Kampfert Isabel (Germania) 7) Schneider Cybele (Svizzera) 8) Seitz Aline (Svizzera) 9) Nelson Lucy (Gran Bretagna) 10) Andres Michelle (Svizzera) ORDINE D’ARRIVO MADISON “LIFE’S AN OMNIUM MADISON” A GRENCHEN (SVIZZERA): 1) Andres Michelle; Seitz Aline (Svizzera) 2) Brautigam Messane; Rottmann Judith Friederike (Germania) 3) Schneider Cybele; Liechti Jasmin (Svizzera) 4) Alzini Martina; Zanzi Valentina (Italia) 5) Misyurina Margarita; Kozieva Nafosat (Uzbekistan) 6) Hermanovska Hana; Mettraux Lena (Repubblica Ceca/Svizzera) 7) Selva Francesca; Shymanska Iryna (Italia/Ukraina) 8) Bash Dubinski Ori; Nelson Lucy (Israele/Gran Bretagna) 9) Aebi Nina; Kampfert Isabel (Svizzera/Germania) 10) Knebeleva Ekaterina; Karimova Sofiya (Uzbekistan).

 

 

 

 

BORGO MOLINO VILLA FIORITA

Una firma d’autore. E’ quella di Andrea Bessega, che oggi ha colto la prima vittoria stagionale imponendosi nel prestigioso Trofeo Ristorante alla Colombera, di cui ad Altivole (Tv) è andata in scena la ventesima edizione. Successo meritato per lo junior della Borgo Molino Vigna Fiorita che, dopo il secondo posto alla Cronoversilia, ha così potuto celebrare la prima affermazione del 2024. A completare il pomeriggio da incorniciare della squadra trevigiana, il quinto posto di Andrea Montagner. Anche nella prova trevigiana il team verde-nero ha corso da protagonista, controllando le varie fasi di gara prima dell’azione decisiva del friulano Bessega, il quale si conferma come uno dei prospetti più interessanti della categoria. Il talentuoso under 19 ha completato i 101 km in 2h21’58”, alla media di 42,686 km/h, anticipando di 15″ il secondo e il terzo classificato. “E’ sempre bello vincere una gara importante come quella di Altivole – dichiara il DS Cristian Pavanello -. Oggi i ragazzi hanno dato una prova di crescita, dimostrando di essere pronti per gli appuntamenti più importanti della stagione. Vincere fa sempre bene, continuamo a lavorare con fiducia”. Borgo Molino Vigna Fiorita sugli scudi anche tra gli allievi. Lorenzo Campagnolo è salito sul secondo gradino del podio del 5° Trofeo Motor Rider che si è disputato a Trento; settimo posto per Matteo Rossetto. L’under 17 verde-nera ha fornito un’altra ottima prestazione, cogliendo due piazzamenti di prestigio.

 

 

 

 

MONTICELLI BIKE

Marta Bodini sul podio a Nalles; i Giovanissimi protagonisti a Desenzano del Garda. Fine settimana decisamente impegnativo, quanto remunerativo, per il gruppo off road della Monticelli Bike. Nella giornata di sabato, a Desenzano del Garda, si sono disputate le gare di mtb valide per il circuito dello Junior Bike Brescia manifestazione riservata ai Giovanissimi (7/12 anni). Grazie alla prova dei nostri trentun giovani atleti, la Monticelli Bike, festeggia la vittoria nella speciale classifica femminile, giungendo seconda (ad un solo punto dalla squadra prima classificata) in ambito maschile. Complimenti ai ragazzi/e ed ai nostri tecnici. Ci spostiamo a Nalles (Bz) con l’appuntamento nazionale riservato agli Esordienti ed Allievi, nella gara valida come seconda prova del Campionato Italiano Giovanile di società e dell’Italia Bike Young. Da enfatizzare la prova di Marta Bodini, con la biker che conquista un brillante secondo posto nella gara riservata alle Esordienti del I anno (13 anni), con la portacolori della società di Monticelli Brusati, leader del circuito dell’Italia Bike Young. Brava anche Sofia Cristini con l’atleta che centra la top ten nella gara riservata alle Esordienti del I anno (14 anni) chiudendo al decimo posto. In campo maschile, Edoardo Lanza, nonostante incappato in una foratura, chiude ventottesimo (su 75 atleti al via) nella gara riservata agli Esordienti del I anno (13 anni). In fascia II (14 anni) molto bene Samuele Facchetti, che archivia l’esperienza di Nalles, giungendo al ventunesimo posto. Grande carattere da parte di Emanuele Cominelli (47^) e Daniele Guzza (52^), partiti dalle retrovie, bravi nel recuperare tante posizioni. Negli Allievi del II anno (16 anni) Tommaso Inselvini, si colloca al diciassettesimo posto, con Simone Donati che chiude al 35^ posto su 79 atleti al via. Tra le Allieve del I anno importante esperienza per la nostra Agnese Cremaschini: è ventiduesima. Sempre domenica, 7 aprile, a Niardo (Bs) di scena la 22^ edizione del Gir de Gnard tradizionale cross country che apre i due circuiti del Trofeo Lombardia e della Leonessa Mtb Cup gara che assegnava i titoli regionali della Fci Lombardia per le categorie Master, Elite, U23. Impegno importante per i nostri quattro under 23, Andrea Spadacini, Gabriele Bassani, Samuele Bondavalli ed Umberto Daniele Pecere. Il migliore dei nostri è Gabriele Bassani che ottiene un ottimo sesto posto nella gara Open. Tra le Juniores (17/18 anni) Silvia Tossi chiude quinta. Da segnalare, infine, che lo junior Filippo Inselvini era impegnato alla gara su strada della 34^ edizione della Novara Suno gara di 94, 6 km. L’atleta è sempre stato in prima linea, evidenziando carattere e voglia di mettersi in gioco. Filippo ha pagato l'inesperienza della volata, chiudendo nella pancia del gruppo.

 

 

 

DOPO I VITTORIOSI SPRINT DEL RECIOTO, I GIOVANISSIMI DELLA CICLISTICA 2000 LITOKOL SI RIPETONO ALLA SAVIGNO RACE MTB

Il weekend della Ciclistica 2000 Litokol si è aperto sabato col bis calato dai Giovanissimi, che dopo l'esordio vittorioso di pochi giorni prima al Recioto Sprint si sono ripetuti nelle terre d'Emilia: trionfo di squadra alla Savigno Race grazie ai successi di Federico Mantovani nei G3, di Thomas Vitaloni nei G6 e della scatenata Sofia Leoni nelle G5, oltre a ovviamente a tutti i piazzamenti e prestazioni di un gruppo splendidamente guidato da Daniele Stefani e Fausto Vitaloni.
L'altroieri sono andate in scena le due categorie più grandicelle. Gli Esordienti 2° anno del direttore sportivo Marco Marastoni hanno partecipato al Gran Premio di Medolla, dove Oleksandr Osadchyi ha patito un guaio meccanico all'ultimo giro e non ha potuto disputare la volata poi vinta da Leonardo Manfredi della Cavriago; hanno chiuso serenamente in gruppo Federico Mussini e Matteo Cucinella. Piazzandosi ottavo, per la cronaca, Simone Orlandi della San Marinese si è laureato campione provinciale di Modena.
Trasferta trentina invece per gli Allievi diretti da Fabio Ori e Cinmaya Ferrara, al trofeo Moto Riders di Gardolo: appuntamento di assoluto livello, con 174 partenti e un podio composto da Brandon Fedrizzi (Forti e Veloci), Lorenzo Campagnolo (Borgo Molino) e Cristian Mazzoleni (Brembillese). Per il team di Rubiera la soddisfazione di completare la gara con Mattia Roncatti, Federico Zanarini e Alessandro Pedata, mentre l'unico primo anno della formazione Leonardo Zanfi si è dovuto ritirare.
La Ciclistica 2000 al completo sarà impegnata domenica 14: Giovanissimi vicino casa, a Rolo, per il tradizionale Gran Premio della Righetta, Esordienti a Calcara per il GP Caduti Liberazione e Allievi ancora in trasferta per il Giro delle Tre Province a Pressana (nel veronese).