Sab06222024

Aggiornamento:05:09:24

Back Gran Fondo Presentazioni La Stelvio Santini torna domenica 2 giugno alla conquista dei Laghi di Cancano

La Stelvio Santini torna domenica 2 giugno alla conquista dei Laghi di Cancano

 

 

La Stelvio Santini dà appuntamento il prossimo 2 giugno a tutti gli amanti del ciclismo. Per l’edizione 2024 la competizione, a causa delle ultime nevicate, come già successo in analoghe condizioni in passato, ha optato per la sostituzione della tappa finale sul Passo dello Stelvio con quella ai Laghi di Cancano, uno dei luoghi più suggestivi all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio.
Tra le gare su lunga distanza la Stelvio Santini è annoverata fra le 10 migliori al mondo, difatti ogni anno attrae sempre più iscritti e iscritte provenienti da ogni continente che desiderano sfidarsi in alcune delle salite più impegnative e famose dell’universo delle due ruote. Questa sfida alpina internazionale, con i suoi tre percorsi di diversa lunghezza, è una gara che si adatta al grado di allenamento di tutti i ciclisti. La Stelvio Santini prevede infatti tre percorsi con diversi livelli di difficoltà modulati in base alle distanze e al dislivello complessivo da affrontare, in modo che ogni ciclista possa misurarsi con quello più idoneo alla propria preparazione atletica. Il percorso corto, ad esempio, affronta 59 chilometri mentre quello lungo arriva a 124 chilometri e include il Passo del Mortirolo. Tutte le varianti hanno in comune, oltre che la passione per le due ruote, salite, discese, paesaggi di montagna, aria fresca, sole, neve, ma soprattutto i mitici passi alpini. È difatti la sfida a due ruote dai connotati tutti alpini per antonomasia.

Ecco le tre varianti di percorso nel dettaglio:

  • Percorso Corto 59 km: Bormio - Sondalo - Bormio - Laghi di Cancano
  • Percorso Medio 102 km: Bormio - Rogorbello - Bormio - Laghi di Cancano
  • Percorso Lungo 124 km: Bormio - Rogorbello - Mortirolo - Bormio – Laghi di Cancano