Sab12042021

Aggiornamento:01:23:49

Back Strada Colnago e Desenzano del Garda il successo prosegue sino al 2024

Colnago e Desenzano del Garda il successo prosegue sino al 2024

 

 

Giovedì 18 novembre, si è tenuto un incontro importante per il futuro del Colnago Cycling Festival. Per l’occasione si sono riuniti insieme l ‘Amministratore Delegato della Colnago Ernesto & C. S.r.l. Nicola Rosin, il Presidente onorario  Cav. Ernesto Colnago, l’Assessore alla Casa e Housing Sociale di Regione Lombardia Alessandro Mattinzoli, l’Assessore per le Attività produttive Turismo e Sport del Comune di Desenzano del Garda Francesca Cerini e il Presidente del Consorzio turistico Lago di Garda Lombardia Ghidelli Massimo.

Nella mattinata, presso la casa madre Colnago, è stato siglato l’accordo che vede Il Lago di Garda e in primis Desenzano del Garda sede logistica del Colnago Cycling Festival per il prossimo triennio 2022-23-24. Il legame tra la capitale del Garda e l’azienda Colnago allo scadere del 2024 sarà un sodalizio lungo 13 anni, quest’anno festeggia ben 10 anni. Nel corso di questo decennio l’evento ha raggiunto gli oltre 4000 cicloturisti annui e 12.000 presenze da oltre 23 paesi del mondo, fra accompagnatori e appassionati.

Questo grande appuntamento è stato coordinato dal Direttore Marketing Colnago Manolo Bertocchi, il quale, dopo un saluto e un ringraziamento alle istituzioni presenti, ha dato la parola per primo all’A.D. Colnago Nicola Rosin: “Sono fiero ed emozionato di essere qui oggi alla guida di Colnago e ringrazio Ernesto Colnago e la proprietà Colnago per avermi dato questa opportunità. E’ motivo di orgoglio legare il nostro nome ad un’organizzazione così efficiente e collaudata e ad un territorio spettacolare come quello del Lago di Garda. Inoltre, ringrazio l’Amministrazione di Desenzano del Garda per quanto fatto e faremo assieme”.

Successivamente la parola è passata al Presidente onorario Ernesto Colnago: “Il legame che unisce Colnago con Desenzano del Garda è nato da più di 10 anni e, grazie a questo sodalizio, l’evento ha raggiunto grande visibilità a livello nazionale e internazionale. Ringrazio Nicola Rosin, l’amministrazione di Desenzano del Garda e tutte le istituzioni presenti per portare avanti questo progetto”.

In tutto questo non poteva mancare l’Assessore di Regione Lombardia Alessandro Mattinzoli, il quale ha ribadito il piacere nel veder rinnovata questa unione. “Colnago rappresenta il Made in Italy, Colnago è la Bicicletta e dietro a tutto questo c’è una storia e un presente di successi che, son convinto, porteranno l’Italia, la Lombardia e il territorio del Garda ad un ricco futuro.

A chiudere l’incontro, prima della firma, Massimo Ghidelli Presidente del Consorzio turistico Lago di Garda Lombardia: “Il Colnago Cycling Festival possiamo dire che sia il più grande evento legato al cicloturismo del Lago di Garda, territorio che vede ogni anno oltre 5 milioni di cicloturisti provenienti da tutto il mondo. Questo connubio può solo che far bene al nostro territorio, dopo gli ultimi momenti difficili causati dalla pandemia”.

Come già preannunciato, per l’occasione, Colnago ha omaggiato la Città di Desenzano e l’Amministrazione comunale con la maglia gialla del Tour the France, momento a cui ha presenziato anche il ciclista professionista del UAE Team Emirates Alessandro Covi.

Quest’anno Colnago Cycling Festival tornerà, come di consueto, nel mese di aprile, 1-2-3 Aprile e gli appassionati potranno ufficializzare la loro presenza al CCF22 con le iscrizioni alla Granfondo. Un Festival quello del prossimo anno dedicato nuovamente alle famiglie, dato il successo del 2021.