Mer10202021

Aggiornamento:08:46:09

Back Strada Presentazioni La città di Padova in grande attesa per Il Giro del Veneto, partenza da Cittadella

La città di Padova in grande attesa per Il Giro del Veneto, partenza da Cittadella

 

 

La città di Padova si prepara ad accogliere, mercoledì 13 Ottobre, l’arrivo del Giro del Veneto, gara ciclistica che inaugura il progetto “Ride The Dreamland”, organizzato da Filippo Pozzato e Jonny Moletta, e che torna a disputarsi dopo nove anni di stop con una nuova generazione di corridori e un percorso rinnovato.

L’ultima edizione si è svolta nel 2012 e ha visto trionfare il veneto Oscar Gatto. Nell’albo d’oro delle edizioni disputate spiccano nomi di grandi campioni che hanno scritto la storia del ciclismo: Costante Girardengo, Alfredo Binda, Giuseppe Saronni, Fausto Coppi. Roger De Vlaemick e Francesco Moser. Filippo Pozzato, oggi nei panni di organizzatore dell’evento, ha vinto la corsa nel 2009.

L’84esima edizione della competizione riservata ai professionisti prenderà il via da Cittadella (PD) alle ore 12.25 e si snoderà in 168 km con 1650 metri di dislivello. I 50 km iniziali sono in pianura, mentre il ritmo si fa più sostenuto con il cambio di altitudine che arriva con la prima asperità del percorso, il Monte Berico. La gara riacquista velocità con la discesa degli Ulivi ad Arcugnano (VI), arrivando così a Nanto e poi Bastia. Carico di significato il doppio passaggio a Vo’ Euganeo (PD), divenuta città simbolo della lotta contro il Covid-19,per poi procedere verso Carbonara (PD) e Rovolon (PD). Un nuovo cambio con l’impegnativa salita del Roccolo, l’ultima asperità della giornata, dove si decide la gara. Negli ultimi 30 km il gruppo riacquista velocità verso la volata finale con arrivo a Padova, nella maestosa cornice di Prato Della Valle.

Nella lista dei partenti spiccano i nomi del velocista veronese Elia Viviani e di Simone Consonni, suo compagno di squadra del team Cofidis e vincitore dell’oro olimpico a Tokyo 2020 nell’inseguimento a squadre. Tra le file del Uae Team Emirates figurano gli italiani Matteo Trentin, Diego Ulissi e Davide Formolo e lo svizzero Marc Hirshi. Presenti anche il campione italiano a cronometro individuale, Matteo Sobrero, del team Astana Premier Tech e Lorenzo Fortunato del Eolo-Kometa Cycling Team, vincitore della prestigiosa tappa con arrivo sul Monte Zoncolan nell’ultima edizione del Giro D’Italia.

Prato della Valle sarà anche teatro di una serie di iniziative in bicicletta dedicate ai bambini in programma nel pomeriggio.

www.girodelveneto.com