Dom07232017

Aggiornamento:01:31:45

Back L'altro pedale Giovani Alma Juventus Fano: un giugno da protagonisti con il quarto posto al Meeting Nazionale dei Giovanissimi

Alma Juventus Fano: un giugno da protagonisti con il quarto posto al Meeting Nazionale dei Giovanissimi

 

 

Prosegue incessante la crescita nei risultati, nell’impegno e nella condizione del florido comparto giovanile dell’Alma Juventus Fano che ha brillato in tantissime occasioni sui campi gara delle Marche e delle regioni limitrofe fino a conquistare l’apice con lo straordinario quarto posto ottenuto al Meeting Nazionale dei Giovanissimi.

Ottime le prestazioni complessive offerte dai corridori della categoria allievi con Federico Buschi (quarto), Luca Lenti (nono) e Vittorio Aluigi (decimo) a Chiarino di Recanati, Vittorio Aluigi (quinto) e Luca Lenti (sesto) a Mocaiana di Gubbio mentre Federico Buschi (terzo), Vittorio Aluigi (sesto), Nicolò Tonucci (nono) e Luca Lenti (decimo) hanno lasciato il segno a Castelfidardo nella prova valida per l’assegnazione del titolo regionale

Anche gli esordienti non sono stati da meno come rendimento a cominciare da Elia Tesei (terzo classificato di primo anno e conquista del titolo di campione regionale FCI Marche) e Arduini Andrea (ottavo di primo anno) e Michele Cangiotti (sesto tra i secondo anno) a Chiarino di Recanati, Alessio Beciani (nono tra i secondo anno) a Figline Valdarno, Alessio Beciani (quinto) e Michele Cangiotti (decimo) a Casette d’Ete.

Il 18 giugno è stato un giorno rimasto impresso nella storia gloriosa dell’Alma Juventus Fano e per tutto il settore giovanissimi in occasione del Meeting Nazionale al culmine di tre giorni di gare tra strada, fuoristrada ed abilità.

Un terzo posto a pari merito con una squadra toscana, il Pedale Ponticino. In virtù dei risultati della prima giornata, i baby toscani sono saliti sul podio e per il sodalizio fanese un quarto posto, frutto dell’ottimo lavoro svolto da tutto lo staff tecnico ed in primis dall’instancabile direttore sportivo Giovanni Ambrosini.

Da evidenziare i migliori tempi di qualificazione nelle sei batterie ottenute di velocità con Sgherri Giacomo (G4), Mencaccini Micol (G5f) e Gurabardhi Jonathan (G6).

Nella prova di abilità in evidenza Esposto Giovannelli Letizia 7°(G 1 f) - Rondina Rodrigo 4° (G 1 ) – Dahani Youssef 17° (G 2) mentre la prova di velocità ha sorriso a  Sgherri Giacomo 6° (G 4) – Mencaccini Micol 3° ( G 5 f) – Spinaci Cristian 28° (G 5) – Gurabardhi Jonathan 5° (G 6) – Eusepi Davide 40° (G 6)

Le prove su strada hanno regalato le gioie più grandi grazie a Esposto Giovannelli Letizia 6° (G 1 f) – Rondina Rodrigo 7° (G 1) – Sgherri Mirko 4° (G 3) Tesei Edoardo 2° (G 3) – Baldelli Alessandro 1° (G 3) – Esposto Giovannelli Carolina 8° (G 4 f) Sgherri Giacomo 2° (G 4) – Tinti Diego 6° (G 4) – Piccioli Mattias 6° (G 4) Mencaccini Micol 6° (G 5 f) – Gurabardhi Jonathan 1° (G 6) – Eusepi Davide 6° (G 6) Fraticelli Luca 7° (G 6)

Il momento più emozionante per l’Alma Juventus Fano è stato sicuramente quello della premiazione dove è avvenuta la consacrazione del quarto posto finale a riprova del buon lavoro e dell’impegno che i ragazzi hanno messo in questa straordinaria esperienza come tributo al 40°compleanno del sodalizio ciclistico fanese.